Virginio Rosetta (1902-1975)

Informazioni di base:

  • Scomparso nel: 1975
  • Data di nascita: 25 Febbraio 1902
  • Professione: Calciatore
  • Luogo di nascita: Vercelli (VC)
  • Nazione: Italia
  • Virginio Rosetta in Rete:

  • Wikipedia: Virginio Rosetta su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Virginio Rosetta (Vercelli, 25 febbraio 1902 – Torino, 31 marzo 1975) è stato un calciatore e allenatore di calcio italiano, di ruolo terzino destro. Campione mondiale con l'Italia nel 1934.

    Carriera
    Crebbe nella natia Vercelli, esordiendo con le maglie bianche della Pro Vercelli nel ruolo di attaccante a soli 17 anni, nel primo campionato dopo la Prima Guerra Mondiale, nel 1919-20. Con la squadra piemontese cambia presto di ruolo, diventando terzino, mantenendo però le sue eccellenti doti tecniche, la precisione nei passaggi ai compagni per rilanciare l'azione, caratteristiche che lo fecero eccellere per quasi due decenni nel panorama calcistico italiano.
    Rosetta con la maglia della Juventus
    Vinse il suo primo titolo tricolore nel 1920-21 e si ripeté nel 1921-22, nel campionato C.C.I.. Nel frattempò esordì pure in nazionale, alla verde età di diciotto anni, il 31 agosto 1920 alle Olimpiadi di Anversa. Il primo periodo in nazionale fece coppia con il leggendario Renzo De Vecchi, quindi fu rimpiazzato per un periodo da Umberto Caligaris nel ruolo di terzino destro.
    Divenne punto fermo della nazionale dopo il suo passaggio alla Juventus nel 1923: la squadra bianconera pagò il suo trasferimento ben 50 mila lire insieme ad uno stipendio, mentre alla "Pro" giocava gratis (il presidente considerava un onore vestire quella maglia, che ripagava più che a sufficienza i giocatori).
    A Torino vinse il suo terzo scudetto nel 1926, ma soprattutto fu fra i protagonisti della celebre squadra che dominò la scena nazionale per la prima metà degli anni '30 con cinque titoli consecutivi.
    Rimane storica l'inizio delle formazioni della Juventus e della nazionale di quegli anni, una difesa che è stata probabilmente fra le più forti di tutti i tempi: Combi, Rosetta, Caligaris...
    In nazionale giocò un totale di 52 partite, l'ultima delle quali contro gli Stati Uniti nella Coppa del Mondo del 1934, vinta dall'Italia. Fu poi sostituito nel ruolo di terzino destro dal bolognese Eraldo Monzeglio, mentre pochi giorni prima il suo compagno di sempre, Caligaris, era stato sostituito da Luigi Allemandi.
    Si ritirò a 34 anni, nel 1936, dopo 13 anni da titolare alla Juventus, per un totale di 338 gare, vincendo ben 8 campionati italiani fra Serie A e ante-girone unico.
    Statistiche
    Cronologia presenze e reti in Nazionale
     Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale -  Italia
    Palmares
    Nazionale
    Campionato del mondo: 1
    Italia 1934
    Baloncieri · Banchero · Bellini · Bernardini · Caligaris · Combi · De Prà · Degani · Ferraris IV · Gasperi · Genovesi · Janni · Levratto · Magnozzi · Pastore · Pietroboni · Pitto · Rivolta · Rosetta · Rossetti · Schiavio · Viviano · CT: Rangone
    v • d • m
      Nazionale italiana · Coppa del Mondo “Jules Rimet” 1934  
    D Allemandi · A Arcari · C Bertolini · A Borel · D Caligaris · C Castellazzi · P Cavanna · P Combi · A Demaria · A G. Ferrari · C Ferraris IV · A Guaita · A Guarisi · P Masetti · C Meazza · C Monti · D Monzeglio · A Orsi · C Pizziolo · D Rosetta · A Schiavio · C Varglien I · CT: Pozzo
    Portale Biografie
    Portale Calcio
    Portale Sport

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Virginio_Rosetta"
    Categorie: Medaglie di bronzo olimpiche | Biografie | Calciatori italiani | Allenatori di calcio italiani | Nati nel 1902 | Morti nel 1975 | Nati il 25 febbraio | Morti il 31 marzo | Calciatori campioni del mondo | Personalità legate a Torino | Personalità legate a Vercelli | U.S. Pro Vercelli | Juventus | A.S. Lucchese | Allenatori U.S. Città di PalermoCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 25 Febbraio


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre