Tony Williams (1945-1997)

Informazioni di base:

  • Scomparso nel: 1997
  • Data di nascita: 12 Dicembre 1945
  • Professione: Musicista
  • Luogo di nascita: Chicago
  • Nazione: Stati Uniti
  • Tony Williams in Rete:

  • Wikipedia: Tony Williams su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Tony Williams (Chicago, 12 dicembre 1945 – San Francisco, 23 febbraio 1997) è stato un batterista statunitense di musica jazz.

    Biografia
    Nato a Chicago e cresciuto a Boston, Williams iniziò gli studi con il mastro batterista Alan Dawson in giovane età e iniziò a suonare professionalmente all'età di 13 anni con il sassofonista Sam Rivers. Jackie McLean ingaggiò Williams quando aveva 16 anni. A 17 Williams acquisì una fama considerevole con Miles Davis, unendosi a un gruppo che venne successivamente soprannominato "Il secondo grande quintetto di Davis". Il suo primo album da leader, 1964's Life Time (da non confondersi con il nome della sua band "Lifetime," che formò parecchi anni dopo) venne registrato durante il suo periodo di occupazione con Davis. Ricordato soprattutto per la sua partecipazione al secondo quintetto del grande trombettista Miles Davis, di cui costituì un elemento fondamentale e contribuendo ad orientarne le scelte stilistiche e musicali, Williams fu uno dei batteristi fondamentali sulla scena jazz degli ultimi anni del XX secolo. Un infarto, a seguito di una banale operazione lo stroncò a soli 53 anni.
    Discografia parziale
    Come leader
    Lifetime (1964)
    Spring (1965)
    Emergency! (1969)
    (Turn It Over) (1970)
    Ego (1971)
    The Old Bum's Rush (1973)
    Believe It (1975)
    Million Dollar Legs (1976)
    The Joy Of Flying (1979)
    Foreign Intrigue (1986)
    Civilization (1987)
    Angel Street (1988)
    Native Heart (1990)
    The Story of Neptune (1992)
    Tokyo Live (1993)
    Wilderness (1996)
    Young at Heart (1996)
    Con Jackie McLean
    Vertigo (rec. Feb 1963)
    One Step Beyond (rec. Apr 1963)
    Con Eric Dolphy
    Out To Lunch (rec. Feb 1964)
    Con Grachan Moncur III
    Evolution (rec. Nov 1963)
    Some Other Stuff (rec. Lug 1964)
    Con Andrew Hill
    Point of Departure (rec. Mar 1964)
    Con Sam Rivers
    Fuchsia Swing Song (rec. Dic 1964)
    Con Kenny Dorham
    Una Mas (rec. Apr 1963)
    Con Miles Davis
    Seven Steps to Heaven (1963)
    Miles Davis in Europe (1963)
    Four and More (1964)
    My Funny Valentine
    Miles Davis in Tokyo (1964)
    Miles in Berlin (1964)
    E.S.P. (1965)
    The Complete Live at the Plugged Nickel (1965)
    Miles Smiles (1966)
    Sorcerer (1966)
    Nefertiti (1967)
    Miles in the Sky (1968)
    Filles de Kilimanjaro (1968)
    Water Babies
    In a Silent Way (1969)
    Con Ron Carter
    Third Plane
    Con Travis Shook
    Travis Shook
    Con McCoy Tyner
    Supertrios
    Con Herbie Hancock
    Empyrean Isles
    Maiden Voyage
    My Point of View
    Quartet
    Town Hall Concert
    VSOP
    Future2Future (posthumously)
    Con Wayne Shorter
    The Soothsayer (rec. Mar 1965)
    Con V.S.O.P.
    The Quintet
    Live Under the Sky
    Tempest in the Colosseum
    Con John McLaughlin e Jaco Pastorius
    Trio of Doom
    Con Bill Laswell
    Arc of the Testimony (1997)
    Collegamenti esterni
    Biografia
    Portale Jazz: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di jazz

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Tony_Williams"
    Categorie: Biografie | Batteristi statunitensi | Nati nel 1945 | Morti nel 1997 | Nati il 12 dicembre | Morti il 23 febbraio | Batteristi jazz | Artisti collegati a Miles DavisCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 12 Dicembre


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre