Tiziana Ferrario (53)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 3 Settembre 1957
  • Professione: Giornalista
  • Luogo di nascita: Milano (MI)
  • Nazione: Italia
  • Tiziana Ferrario in Rete:

  • Wikipedia: Tiziana Ferrario su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Tiziana Ferrario
    Tiziana Ferrario (Milano, 3 settembre 1957) è una giornalista e conduttrice televisiva italiana.
    È una delle principali anchorwoman del TG1 e riveste spesso il ruolo di inviata di politica estera documentando le situazioni di crisi, sia politiche che sociali internazionali, dall'Afghanistan, al Medio Oriente, all'Iraq, al Sud Est Asiatico, all'Africa.
    È Consigliere nazionale dell'Ordine dei giornalisti, membro del Direttivo della sezione italiana di Reporters sans frontieres e Cavaliere al merito della Repubblica.
    Biografia
    Laureata in Scienze politiche, si è accostata al giornalismo lavorando per l'emittente privata lombarda Telemilano (la futura Canale 5).
    Nel 1979 viene assunta in RAI come praticante, inviata per radio e televisione, conducendo l'edizione regionale lombarda del TG.
    Nel 1980 diventa giornalista professionista.
    A Roma dal 1982, prima donna ad avere questo incarico, le viene affidata la conduzione della nuova edizione del TG1 delle 22.30.
    Nel 1986 passa a condurre la trasmissione di Rai Uno Italia Sera, che tratta di problematiche inerenti i giovani e il lavoro, in collaborazione con l'Università Bocconi e i Ministeri del Lavoro e dell'Istruzione.
    Il 1988 la vede protagonista nella formazione della prima edizione di Uno Mattina, con la conduzione del telegiornale e la messa in onda di una serie di servizi sui giovani e le nuove professioni.
    Nel 1993 viene incaricata della conduzione del TG1 delle 13.30.
    Dal 1994 al 1996 per i reportage su tangentopoli viene nominata vice caporedattore in cronaca al TG1.
    È sua l'ideazione, tra il 1997 e il 2000 del Tg dei ragazzi, primo ed unico programma di informazione per adolescenti in Italia. Per questa iniziativa ha ottenuto, per due anni di seguito (1998 – 1999), il Telegatto, insieme ad altri prestigiosi riconoscimenti per il costante impegno nella difesa dei diritti dei minori.
    Dal 2000 si occupa in particolar modo dell'Afghanistan, testimoniando in prima persona le fasi più importanti della difficile ricostruzione del Paese.
    Il 7 novembre 2003 il presidente Carlo Azeglio Ciampi le consegna le insegne di Cavaliere dell'Ordine al Merito della Repubblica per l'impegno civile come giornalista inviata in Iraq durante il recente conflitto.
    Nel giugno 2006 viene pubblicato il suo libro Il Vento di Kabul.
    Riconoscimenti
    1998 - Telegatto per Tg dei ragazzi
    1999 - Telegatto per Tg dei ragazzi
    1999 - Premio Tutores - Carta di Treviso difesa diritti minori
    2000 - Premio Zapping
    2000 - Premio Giulietta
    2001 - Premio televisivo Chiara d'Assisi
    2001 - Premio internazionale Tarquinia (giornalismo)
    2002 - Premio Hemingway (giornalismo)
    2002 - Premio Federico Motta
    2002 - Premio Rosa Camuna - Regione Lombardia (come riconoscimento del ruolo e dell'operosità delle donne nei settori dell'educazione, del lavoro, della cultura, dell'impegno civile e sociale, della creatività).
    2002 - Premio Nazionale di giornalismo Carlo Casalegno - Patrocinio Presidente della Repubblica
    2003 - Premio Ischia - Patrocinio Presidente della Repubblica - (speciale riconoscimento per aver onorato in maniera straordinaria la professione assicurando un servizio tempestivo sulle azioni di guerra in Iraq e mettendo in luce doti di competenza, coraggio e dedizione).
    2003 - Premio Eleonora Pimentel-Comune Napoli
    2004 - Premio A prescindere
    2004 - Premio Ilaria Alpi con La guerra del nord Uganda (Speciale TG1 - Rai Uno)
    2005 - Premio Antonio Russo (Reportage di guerra)
    2005 - Premio Giornalistico Nazionale Maria Grazia Cutuli
    2006 - Premio Comune di Parma (premio giornalistico femminile Con gli occhi di una donna)
    2006 - Premio Santa Marinella
    2007 - Premio Ornella Geraldini
    2007 - Premio Nino Culicchia
    Pubblicazioni
    Il Vento di Kabul - 2006 - Ed. Baldini Castoldi Dalai (quattro edizioni in tre mesi). Vincitore premio Santa Marinella.
    Una vita da sogno - Racconto inserito in Cuori di pietra - 2007 - Collana: Piccola Biblioteca Oscar Mondadori - Racconti di donne sul disamore
    Una lotteria con la vita - Racconto inserito in Dispacci dal fronte Reporters sans frontières - novembre 2007 - EGA editore
    Un adorabile papà - Racconto inserito in Facce di bronzo - 2008 - Collana: Piccola Biblioteca Oscar Mondadori - Catalogo dei senza vergogna
    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Tiziana_Ferrario"
    Categorie: Biografie | Giornalisti italiani del XX secolo | Giornalisti italiani del XXI secolo | Conduttori televisivi italiani | Nati nel 1957 | Nati il 3 settembre | Scrittori italiani del XXI secoloCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 3 Settembre


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre