Teodoro Buontempo (64)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 21 Gennaio 1946
  • Professione: Politico
  • Luogo di nascita: Carunchio (CH)
  • Nazione: Italia
  • Teodoro Buontempo in Rete:

  • Sito Ufficiale: Il sito ufficiale di Teodoro Buontempo
  • Wikipedia: Teodoro Buontempo su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Teodoro Buontempo (Carunchio, 21 gennaio 1946) è un politico italiano.
    Il 9 novembre 2008 è stato eletto per acclamazione presidente de La Destra.

    La carriera politica
    Emigrato a Roma da Ortona nel 1968, visse i primi anni nella capitale dormendo in macchina o alla Stazione Termini e vivendo di stenti. Per questo, da allora, è noto con il soprannome di er Pecora .
    Nel 1970 diventa il primo segretario del Fronte della Gioventù di Roma, dopo essere già stato dirigente della Giovane Italia.
    Nel 1981 viene eletto consigliere comunale di Roma, venendo puntualmente rieletto sino al 1997. Malgrado gli vengano contestati comportamenti intemperanti, la sua popolarità è molto forte e varca i confini della città.
    Nel 1992 è eletto alla Camera dei deputati nelle liste del Movimento sociale italiano-Destra nazionale. È membro della Commissione ambiente, territorio e lavori pubblici.
    Nel 1994 è rieletto alla Camera, nelle liste di Alleanza nazionale nelle quali, nel frattempo, era confluito l'MSI-DN. È membro della IX Commissione permanente (trasporti, poste e telecomunicazioni) e della Commissione speciale Infanzia.
    Nel 1996 è rieletto alla Camera. È membro della XIV Commissione (politiche comunitarie) e della Commissione bicamerale per l'Infanzia.
    Nel 2001 e nel 2006 è di nuovo deputato ed assume la carica di segretario dell'Ufficio di presidenza della Camera dei Deputati, con i presidenti Casini, (governo Berlusconi) e Bertinotti (Governo Prodi).
    Il 26 luglio 2007 Teodoro Buontempo aderisce al movimento La Destra nel quale riveste il ruolo di presidente della nuova formazione.
    L'impegno negli enti locali
    Ricandidatosi più volte alle elezioni amministrative di Roma, Buontempo non ha ripetuto il successo raggiunto negli anni in cui era consigliere comunale della capitale. Nel novembre del 1997 venne candidato come vicesindaco dal Centrodestra alle elezioni Comunali di Roma, per sostenere la poco incisiva candidatura a primo cittadino di Pierluigi Borghini. La mossa non ebbe successo e le urne riconfermarono Francesco Rutelli.
    Alle elezioni amministrative del 2006 è stato il candidato presidente del XIII municipio di Roma (Ostia e dintorni), compattamente sostenuto dal centro-destra, e contrapposto al giovane Paolo Orneli, candidato dal centro-sinistra, ma alle elezioni del 28 e 29 maggio ha raccolto solo 41064 voti, pari al 39,33% (contro il 59,33% di Orneli).
    Nell'aprile del 2008 si è infine candidato a Presidente della Provincia di Roma per il movimento La Destra, raccogliendo il 4,5% dei voti. È comunque stato eletto consigliere provinciale. Al turno di ballottaggio ha appoggiato Alfredo Antoniozzi, candidato presidente per il Popolo delle Libertà. Successivamente si candida per La Destra come presidente dell'Abruzzo.
    Si è battuto anche per l'applicazione di una fiscalità monetaria al posto dell'attuale sistema fiscale. E' candidato come Presidente della Regione Abruzzo per le elezioni regionali del 14 e 15 dicembre 2008. Alle elezioni regionali, raccoglie l'1,90% dei voti, pari a 11.514 dei consensi, alle spalle di Rodolfo De Laurentiis (Udc), Carlo Costantini (centro - sinistra) e l'eletto Gianni Chiodi del Pdl.
    Note


      ^ Teodoro Buontempo biografia. Serverstudio.eu. URL consultato il 15 marzo 2008.
      ^ Claudio Sabelli Fioretti. Teodoro Buontempo - Sette. 13 settembre 2001. URL consultato il 15 marzo 2008.
      ^ Stella Gian Antonio. E io abitavo in una 500. Corriere.it, 2 settembre 1995. URL consultato il 15 marzo 2008.
      ^ Gianni Pennacchi. Anche Dracula e Topolino nel bestiario di Palazzo. ilGiornale.it. URL consultato il 25 ottobre 2008.

    Collegamenti esterni
    Sito ufficiale
    Scheda su openpolis.it di Teodoro Buontempo
    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Teodoro_Buontempo"
    Categorie: Biografie | Politici italiani del XX secolo | Politici italiani del XXI secolo | Nati nel 1946 | Nati il 21 gennaio | Deputati italiani | Politici de La Destra | NeofascismoCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 21 Gennaio


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre