Sigourney Weaver (61)

Informazioni di base:

  • Vero Nome: Susan Alexandra Weaver
  • Data di nascita: 8 Ottobre 1949
  • Professione: Attrice
  • Luogo di nascita: New York
  • Nazione: Stati Uniti
  • Sigourney Weaver in Rete:

  • Wikipedia: Sigourney Weaver su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Sigourney Weaver
    Susan Alexandra Weaver (nota come Sigourney; New York, 8 ottobre 1949) è un'attrice statunitense.

    Biografia
    Iniziò ad usare il nome Sigourney nel 1963, sulla scia del personaggio del Grande Gatsby (The Great Gatsby) di Francis Scott Fitzgerald. Negli anni "70 la Weaver studiò teatro alla Yale University, dove apparve nella prima rappresentazione di un'opera originale scritta dal suo amico e compagno di studi Christopher Durang.
    Gli Inizi e Alien
    La sua prima apparizione al cinema è in Io e Annie di Woody Allen, dove appare per pochi secondi ma è la straordinaria recitazione nel film Alien di Ridley Scott dove interpreta l'unica superstite, Tenente Ellen Ripley, che le assicurò la partecipazione nei seguiti Aliens - scontro finale del 1986, per il quale riceve la candidatura all'Oscar come miglior attrice protagonista, Alien3 e Alien: la clonazione del 1997. In altri ruoli ha interpretato personaggi con caratteristiche simili a quelle di Ripley. Sigourney Weaver è stata la prima attrice a recitare come protagonista in un film di fantascienza e una delle poche ad esser candidata al Premio Oscar per un film horror e/o fantascentifico. La sua interpretazione in Aliens - Scontro finale è al numero 58 nella classica fatta dal Premiere Magazine delle 100 più grandi interpretazioni di tutti i tempi (Premiere Magazine's 100 Greatest Performances of all Times).
    Carriera Seguente
    Nel 1983 è diretta da Peter Weir in Un anno vissuto pericolosamente, che la consacra (dopo il riuscito Alien) a Hollywood. Due anni dopo recita in Ghostbusters - Acchiappafantasmi di Ivan Reitman. Dopo diverse apparizioni al Saturday Night Live, riceve nel 1989 la candidatura all'Oscar sia come protagonsita sia come non protagonista, rispettvamente per Gorilla nella nebbia e per Una donna in carriera, per il quale ottiene anche la candidatura ai BAFTA. Infatti è una delle quattro attrici che ha ottenuto una doppia canidatura lo stesso anno all'Academy senza vince nessuna nelle due; come protagonista vinse Jodie Foster e come non protagonista vinse Geena Davis. Le altre quattro attrici sono Cate Blanchett, Julianne Moore ed Emma Thompson. L'anno seguente recita di nuovo sotto la regia di Reitman in Ghostbusters 2. Nel 1992 torna ad esser diretta da Ridley Scott in 1492: la conquista del paradiso nel ruolo della Regina Isabella e nel 1994 Roman Polanski la sceglie per interpretare La morte e la fanciulla con Ben Kingsley.
    Nel 1994 Jane Campion la scelse per interpretare Lezioni di piano ma il suo agente rifiutò la parte senza consultarla e quando Holly Hunter vinse l'Oscar per il ruolo, la Weaver licenziò subito l'agente. Dopo una serie di film non andati a buon fine, si risolleva diretta da Ang Lee in Tempesta di ghiaccio che le fa ottenere il BAFTA alla migliore attrice non protagonista e nel 1999 recita in La mappa del mondo e Galaxy Quest, apprezzate interpretazioni. Proprio per quest'ultimo otterrà una candidatura ai Saturn Awards.
    Dopo il 2000
    Nel 2001 è protagonista insieme a Gene Hackman, Ray Liotta e Jennifer Love Hewitt della commedia Heartbreakers - Vizio di famiglia. Nel 2004 invece è interprete di Imaginary Heroes e di The Village. Bryan Singer la volle originariamente per interpretare Emma Frost in X-Men: Conflitto finale ma Singer e Dan Harris (che la diresse in Imaginary Heroes) lasciarono il progetto di includere Frost tra i personaggi del film. Ha successivamente interpretato nel 2006 il ruolo di una donna autistica nel dramma Snow Cake e di Babe Paley in Infamous - Una pessima reputazione.
    Ultimamente ha prestato la sue voce per il film d'animazione WALL•E (2008) e ha da poco ultimato le riprese del film Avatar di James Cameron, che la diresse in Aliens - Scontro finale. Nel 2008 ha preso parte al thriller Prospettive di un delitto, ha girato il film Prayers for Bobby per il canale americano Lifetime in cui interpreta il difficile ruolo di Mary Griffith, donna la cui ferrea morale religiosa è causa del suicidio del propro figlio, e la commedia Crazy on the Outside diretta da Tim Allen con cui lavorò in Galaxy Quest; è anche apparsa in un episodio della popolare serie televisiva Eli Stone. Sempre nel 2008 le è stato conferito il premio speciale alla carriera al Marrakech International Film Festival; il premio le è stato consegnato da Roman Polanski. La stessa Weaver disse che è stato uno dei migliori registi con cui ha lavorato.
    Nel 2009 sarà protagonista nel thriller Night Train di Nicholas Roeg e vestirà i panni della celebre spogliarellista Gipsy Rose Lee in un film tv prodotto dal canale HBO dal titolo Gipsy and Me.
    Sigourney Weaver è la figlia di un dirigente della NBC (Pat Weaver) e nipote dello scrittore ed attore Doodles Weaver. È sposata con il regista teatrale Jim Simpson del Flea Theater ed ha una figlia, Charlotte.
    In Italia la Weaver/Ripley ha ispirato l'intraprendente Legs Weaver protagonista di una serie di fumetti (ora conclusasi) della Sergio Bonelli Editore.
    La Doppia Candidatura
    Sommate alla candidatura all'Oscar di Aliens - Scontro finale, Sigourney Weaver ha ricevuto nel 1989 altre due candidature nella sua carriera. Questo fa si che la Weaver sia una della poche undici persone ad aver ottenuto due candidature nello stesso anno. Ricevette una candidatura come protagonsita per Gorilla nella nebbia e come non protagonista per Una donna in carriera. Non vinse nessuna delle due (furono rispettivamente vinte da Jodie Foster in Sotto accusa e da Geena Davis in Turista per caso) ma vinse un Golden Globe per ciascun film, diventando la prima, e finora unica, persona ad aver ottenuto due Golden Globe in categorie di recitazione nello stesso anno.
    Vinse come miglior attrice drammatica per Gorilla nella nebbia, la cui vittoria fu condivisa con Jodie Foster e con Shirley MacLaine in Madame Sousatzka diventando il primo spareggio a tre nella storia del cinema, e come non protagonsita per Una donna in carriera. Non vincendo nel 1989 divenne la prima attrice a non vincere entrambe le candidature nella storia degli Oscar. Altre tre attrice non riuscirono a vincere nella stessa situazione: Cate Blanchett nel 2008, Julianne Moore nel 2003 ed Emma Thompson nel 1994.
    Filmografia
    Attrice
    Somerset (1970) Serie TV
    Io e Annie (Annie Hall) (1977)
    The Best of Families (1977) Miniserie TV
    Madman (1978)
    Alien (Alien) (1979)
    3 by Cheever: The Sorrows of Gin (1979) Film TV
    3 by Cheever: O Youth and Beauty! (1979) Film TV
    Uno scomodo testimone (Eyewitness) (1981)
    Un anno vissuto pericolosamente (The Year of Living Dangerously) (1982)
    L'affare del secolo (Deal of the Century) (1983)
    Ghostbusters - Acchiappafantasmi (Ghost Busters) (1984)
    Walls of Glass (1985)
    Alta, bella e pericolosa (Une femme ou deux) (1985)
    Aliens - Scontro finale (Aliens) (1986)
    Mistery (Half Moon Street) (1986)
    Saturday Night Live (Saturday Night Live), nell'episodio "Episode #12.1" (1986)
    Gorilla nella nebbia (Gorillas in the Mist: The Story of Dian Fossey) (1988)
    Una donna in carriera (Working Girl) (1988)
    Ghostbusters 2 (Ghostbusters II) (1989)
    Alien³ (Alien³) (1992)
    1492: la conquista del paradiso (1492: Conquest of Paradise) (1992)
    Dave - Presidente per un giorno (Dave) (1993)
    La morte e la fanciulla (Death and the Maiden) (1994)
    Jeffrey (Jeffrey) (1995)
    Copycat - Omicidi in serie (Copycat) (1995)
    Tempesta di ghiaccio (The Ice Storm) (1997)
    Biancaneve nella foresta nera (Snow White: A Tale of Terror) (1997)
    Alien: la clonazione (Alien: Resurrection) (1997)
    La mappa del mondo (A Map of the World) (1999)
    Galaxy Quest (Galaxy Quest) (1999)
    Una spia per caso (Company Man) (2000)
    Heartbreakers - Vizio di famiglia (Heartbreakers) (2001)
    Tadpole - Un giovane seduttore a New York (Tadpole) (2002)
    The Guys (The Guys) (2002)
    Holes - Buchi nel deserto (Holes) (2003)
    Imaginary Heroes (Imaginary Heroes) (2004)
    The Village (The Village) (2004)
    Snow Cake (Snow Cake) (2006)
    The TV Set (2006)
    Infamous - Una pessima reputazione (Infamous) (2006)
    Cenerentola e gli 007 nani (Happily N'Ever After) (2006) - voce
    The Girl in the Park (2007)
    Prospettive di un delitto (Vantage Point) (2008)
    Be Kind Rewind - Gli acchiappafilm (Be Kind Rewind) (2008)
    Baby Mama (2008)
    WALL•E (2008)
    Avatar (2009)
    Prayers for Bobby (2009) (film tv)
    Crazy on the outside (2009)
    Night Train (2009)
    Gipsy and Me (2009)
    Curiosità
    I lettori di Empire magazine l'hanno giudicata come una delle cento star più sexy della storia del cinema.
    È figlia dell'attrice inglese Elizabeth Inglis e dell'ex presidente della NBC Sylvester Pat Weaver, un vero pioniere della televisione statunitense.
    Parla fluentemente il francese e il tedesco.
    Il suo salario per Alien: la clonazione è più elevato dell'intero costo di produzione del primo film della saga.
    Altri progetti
    Commons
    Wikiquote
    Wikimedia Commons contiene file multimediali su Sigourney Weaver
    Wikiquote contiene citazioni di o su Sigourney Weaver
    Collegamenti esterni
    Scheda su Sigourney Weaver dell'Internet Movie Database
    Scheda su Sigourney Weaver di MyMovies.it
    Blog italiano dedicato a Sigourney Weaver
    Ghostbusters Italia - Il Portale Ghostbusters Italiano
    Ghostbusters Italian Fan Club - Since 1998
    Portale Cinema
    Portale Biografie

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Sigourney_Weaver"
    Categorie: Biografie | Attori statunitensi | Nati nel 1949 | Nati l'8 ottobre | Golden Globe per la migliore attrice non protagonista | Premi Bafta alla migliore attrice non protagonista | Personalità legate a New YorkCategorie nascoste: BioBot | Voci con curiosità da riorganizzare

    « Torna al 8 Ottobre


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre