Shirley Temple (82)

Informazioni di base:

  • Vero Nome: Shirley Jane Temple
  • Data di nascita: 23 Aprile 1928
  • Professione: Attrice
  • Luogo di nascita: Santa Monica
  • Nazione: Stati Uniti
  • Shirley Temple in Rete:

  • Wikipedia: Shirley Temple su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    "Riccioli d'oro" con la First Lady Eleanor Roosevelt



    Oscar giovanile 1935
    Shirley Jane Temple Black (Santa Monica, 23 aprile 1928) è un'attrice statunitense.
    Famosa enfant prodige del cinema soprannominata "riccioli d'oro", sullo schermo portava personaggi di bambine dolci e leziose, ma dotate di un acume e di una saggezza impressionanti per la loro età. Da adulta si è dedicata alla carriera diplomatica, usando il nome da sposata Shirley Temple Black.

    Biografia
    La piccola Shirley ha da poco imparato a camminare quando a soli tre anni prende lezioni di ballo. Nel 1932 debutta sullo schermo in un cortometraggio della serie per bambini "Our Gang". Notata per il suo viso delizioso e per il suo carattere estroverso, comincia ad essere impiegata in diversi film di cassetta. Il successo arriva nel 1934 quando interpreta "Shirley Aviatrice" (Bright Eyes). I suoi accattivanti boccoli biondi e il suo dolce sorriso, nonché le sue non comuni doti di ballerina di tip-tap, la rendono la più amata dal pubblico americano. Sullo schermo affiancherà divi come Clark Gable, Bing Crosby, Carole Lombard, Robert Taylor, Gary Cooper e Joan Crawford.
    Dal 1934 al '38 Shirley Temple interpreta il ruolo di bambina tanto birichina quanto saggia in una serie di film di grande successo, targata 20th Century Fox, che avrebbe salvato la major cinematografica dalla bancarotta durante la Grande Depressione. Tra i tanti titoli ricordiamo "Riccioli d'oro" (Curly Top) nel 1935, "Shirley Aviatrice" (Bright Eyes) nel 1936, "La reginetta dei monelli" (Dimples) nel 1936, "Zoccoletti olandesi" (Heidi) nel 1937 e "Rondine senza nido" (Rebecca of Sunnybrook Farm) nel 1938.
    Nel 1934 Shirley ottiene un mini "Oscar" per il suo ruolo di Shirley Blake in "Shirley Aviatrice" (Bright Eyes) di Sol M. Wurtzel
    La sua famosissima canzone "On The Good Ship Lollipop" ottiene un successo strepitoso per Shirley, suo produttore Wurtzel, e la Fox.
    Nel 1939 si lascia scappare il ruolo di Dorothy nel fortunato musical Il mago di Oz (The Wizard of Oz), interpretato poi da Judy Garland. Pero,il suo cagnolino "Rags" di Bright Eyes ha interpretato il famoso "Toto" di Dorothy. Nel 1940 interpreta "Alla ricerca della felicità", tratto del libro "The blue bird". Con l'adolescenza i ruoli da bambina cominciano a starle stretti, e gradualmente l'attrice diraderà le sue interpretazioni cinematografiche, per ritirarsi definitivamente alla fine degli anni quaranta.
    Nel 1945, all'età di 17 anni, Shirley sposa l'attore John Agar, da cui avrà una figlia e dal quale divorzierà nel 1950.
    Nello stesso anno si risposa con l'uomo d'affari californiano Charles Black, che le avrebbe candidamente rivelato di non aver mai visto nessuno dei suoi film. Diventata Shirley Temple Black, l'ex-attrice si butta in politica, candidandosi al Congresso degli Stati Uniti per il Partito Repubblicano nel 1967. Successivamente avrà diversi incarichi diplomatici: è rappresentante degli USA presso l'ONU dal 1969 al 1970, e ambasciatore degli USA in Ghana (1974) e Cecoslovacchia (1989). Circa il suo incarico di ambasciatrice ha commentato: “E’ stato il miglior lavoro che io abbia mai avuto”: E’ stata designata come primo ufficiale onorario del ministero degli esteri dal segretario di stato Usa George Shultz nel 1987. Shirley Temple ha lavorato nei consigli di amministrazione di alcune grandi imprese tra cui The Walt Disney Company (1974-75), Del Monte, Bancal Tri-State e Fireman’s Fund Insurance. I suoi incarichi no-profit includono l’Institute for International Studies presso la Standford University, il Council on Foreing Relations, il Council of American Ambassador, il World Affairs Council, la commissione degli Usa presso l’UNESCO, il National Committee per le relazioni USA-Cina, lo United Nations Association e lo USA Citizens’s Space Task Force. Shirley Temple ha ricevuto un dottorator onorario dalla Santa Clara University e dalla Lehigh University, un tributo dal College di Notre Dame e dalla Yale University. Shirley Temple ora vive a Woodside, in California. Shirley Temple è spesso ricordata come il primo personaggio pubblico a parlare pubblicamente dell’aver avuto un tumore al seno. In un’intervista pubblicata sul sito web dell’American Cancer Society, l’attrice Barbara Barrie ha dichiarato: Shirley Temple è stata la prima persona a dire sulla televisione nazionale “Io ho avuto un tumore al seno”. Non è stata Betty Ford, ma Shirley Temple, una della più grandi star che il mondo abbia mai avuto. Inoltre, lei fu così coraggiosa in quanto la gente non diceva mai “cancro” e non diceva mai “seno” in pubblico. Lei lo ho detto. La gente non se lo ricorda, ma lei lo ha fatto”. Shirley Temple è apparsa sulla copertina del periodico People nel 1999 con il titoto “Picture Perfect” e successivamente lo stesso anno come parte di un loro speciale servizio intitolato “Sopravvivere al tumore al seno”. Lei è apparsa al 70esimo Academy Awards e ha anche ricevuto lo stesso anno il premio Kennedy Center Honors. Nel 1999 è stata invitata allo show AFI’s 100 Years…10 Stars programmato dalla CBS, un programma dell’American Film Institute, parte della serie AFI 100 Years…series. Lei è risultata la 18esima della lista. Nel 2001 Shirley Temple ha lavorato come consulente per la ABC Television Network production del programma Child Star: The Sirley Temple Story, basato in parte sulla sua autobiografia. Nel 2004 Shirley Temple ha collaborato con la Legend films per restaurare, colorare e sistemare i suoi vecchi film in bianco e nero, così come gli episodi della sua serie televisiva degli anni ’60 (originalmente girata su pellicola a colori) The Sirley Temple Storybook Collection. Il 12 settembre 2005 Melissa Gilbert, in qualità di presidente della Screen Actors Guild ha annunciato la consegna a Shirley Temple del premio più prestigioso, lo Screen Actors Guild Life Achievement Award. Melissa Gilberto ha detto: “Penso che nessuno meriti il SAG Life Achievement Award più di Shirley Temple Black. Il suo contributo all’industria dell’intrattenimento è stato senza precedenti. Ha vissuto una vita davvero notevole, come la brillante attrice che il mondo ha conosciuto quando lei era solo una bambina, che ha donato al suo paese per più di 30 anni. In ogni cosa che lei ha fatto, Shirley Temple Black ha dimostrato una grazia non comune, talento e determinazione, per non menzionare la compassione e il coraggio. Quando era bambina ero entusiasta di ballare e cantare i suoi film e già di recente come presidente Guild sono stata orgogliosa di poter lavorare al suo fianco, come sua amica e collega. Lei ha avuto un’indelebile influenza sulla mia vita.Lei era il mio idolo quando io ero una ragazza e rimane il mio idolo ancora oggi.” Nell’aprile 2008 Shirley Temple Black si è rotta un braccio poco prima dell’ottantesimo compleanno cadendo nella sua casa di periferia nella contea di San Mateo a Woodside.
    Filmografia
    La mascotte dell'aeroporto , regia di David Butler (1934)
    Rivelazione , regia di Henry Hathaway (1934)
    Joanna , regia di Henry King (1934)
    Piccola stella , regia di Harry Lachman (1935)
    Un angolo di paradiso , regia di John Robertson (1935)
    Il piccolo colonnello , regia di David Butler (1935)
    Piccola ribelle , regia di David Butler (1935)
    Riccioli d'oro , regia di Irving Cummings (1935)
    Cin Cin , regia di William A. Setter (1936)
    La reginetta dei monelli , regia di William A. Seiter (1936)
    Zoccoletti olandesi , regia di Allan Dwan (1937)
    Alle frontiere dell'India , di John Ford (1937)
    Capitan Gennaio , regia di David Butler (1937)
    L'idolo di Broadway , regia di Irwing Cummings (1938)
    Dietro l'angolo , regia di Irwing Cumming (1938)
    Susanna e le Giubbe Rosse , regia di William A. Seiter (1939)
    La piccola principessa , regia di Walter Lang (1939)
    Una povera bimba milionaria , regia di Irving Cummings (1939)
    Alla ricerca della felicità , regia di Walter Lang (1940)
    Da quando te ne andasti , regia di John Cromwell (1944)
    Al tuo ritorno , regia di William Dieterle (1945)
    Serenata messicana , regia di William Keighley (1947)
    Età inquieta , regia di Peter Godfrey (1947)
    Il massacro di Fort Apache , regia di John Ford (1948)
    Il Sig.Belvedere va in collegio , regia di Elliott Nugent (1949)
    Diana vuole la libertà , regia di Richard Wallace (1949)
    Doppiatori italiani
    Gianfranco Bellini "Alle frontiere dell'India"
    Miranda Bonansea, per la maggior parte dei suoi film
    Negli anni 70/80, per passaggi televisivi, Shirley Temple è stata ridoppiata da Barbara De Bortoli e Ilaria Stagni.
    Curiosità
    Fu proprio Shirley Temple a consegnare nel 1937 l'Oscar a Walt Disney per il film Biancaneve e i sette nani.
    A Shirley Temple è stato dedicato un cocktail analcolico, che porta il suo nome, inventato dai barman del "Royal Hawaiian Hotel" a Waikiki, Hawaii fatto con Ginger ale e Granatina.
    Nella Copertina dell'Album dei Beatles Sgt. Pepper's Lonely Hearts Club Band appare una bambola con le fattezze di Shirley Temple sulla cui maglietta è stampata una frase ironica rivolta alla band rivale, "Welcome The Rolling Stones".
    Nell'episodio Ultimo tip-tap a Springfield della dodicesima stagione della nota serie animata I Simpson Lisa va a fare lezioni di ballo nella scuola di un ex bambina prodigio La Piccola Vichky una chiara parodia di Shirley Temple.Sempre ne I Simpson nel III Special di Hallloween in King Homer,compare una piccola attrice molto simile alla Temple che canta On the Good Ship Lollipop.
    Altri progetti
    Commons
    Wikiquote
    Wikimedia Commons contiene file multimediali su Shirley Temple
    Wikiquote contiene citazioni di o su Shirley Temple
    Collegamenti esterni
    Scheda su Shirley Temple dell'Internet Movie Database
    Filmografia
    Shirley Temple movies for free download
    Classic Movies (1939 - 1969): Shirley Temple
    Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Shirley_Temple"
    Categorie: Biografie | Attori statunitensi | Nati nel 1928 | Nati il 23 aprile | Premi Oscar giovanili | Attori bambini statunitensiCategorie nascoste: BioBot | Voci con curiosità da riorganizzare

    « Torna al 23 Aprile


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre