Selma Lagerlö (1858-1940)

Informazioni di base:

  • Vero Nome: Selma Ottilia Lovisa Lagerlöf
  • Scomparsa nel: 1940
  • Data di nascita: 20 Novembre 1858
  • Professione: Scrittrice
  • Luogo di nascita: Mårbacka
  • Nazione: Svezia
  • Selma Lagerlö in Rete:

  • Wikipedia: Selma Lagerlö su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Selma Lagerlöf ritratta da Carl Larsson nel 1908



    Nobel per la letteratura 1909
    Selma Ottilia Lovisa Lagerlöf (Mårbacka, 20 novembre 1858 – 16 marzo 1940) è stata una scrittrice svedese, autrice di numerosi romanzi e racconti basati sulla vita svedese del passato.
    Si affermò grazie ai primi due libri: La saga di Gösta Berling (1891), riedizione di racconti folcloristici del Värmland scritti in una prosa lirica che denota l'influenza dello scrittore scozzese Thomas Carlyle, e il volume di racconti I legami invisibili (1894). Le opere, caratterizzate da naturalezza e freschezza, ritraggono personaggi la cui semplicità si manifesta sia nel modo di agire sia nel modo di pensare. Figura preminente nella letteratura svedese per ciò che riguarda la tecnica narrativa, Selma Lagerlöf vinse nel 1909 il premio Nobel per la letteratura e nel 1914 diventò membro dell'Accademia Svedese.
    Ultima foto di Selma Lagerlöf
    Selma Lagerlöf mentre riceve il premio da Re Gustavo V, in una stampa di un giornale svedese
    Opere
    La sua opera principale fu il romanzo per bambini Il viaggio meraviglioso di Nils Holgersson (Nils Holgerssons underbara resa genom Sverige).
    Tra i suoi scritti si ricordano i romanzi I miracoli dell'Anticristo (1897), ambientato in Sicilia, Gerusalemme (1901-1902), La casa di Liljecrona (1911), L'esiliato (1918) e la trilogia L'anello dei Löwensköld (1925-1928). Ai volumi di racconti appartengono Le leggende di Gesù (1904), Il viaggio meraviglioso di Nils Holgersson attraverso la Svezia (1906-1907) e una serie di racconti fantastici per bambini. Scrisse inoltre alcune opere autobiografiche, tra le quali Mårbacka (1922), Ricordi d'infanzia (1930) e Diario (1932).
    Tra le sue opere più famose:
    1891 - La saga di Gösta Berling (Gösta Berlings saga)
    1894 - Osynliga länkar
    1897 - Antikrists mirakler
    1899 - En herrgårdssägen
    1902 - Gerusalemme (Jerusalem),
    1904 - Herr Arnes penningar
    1904 - Kristuslegender
    1907 - Il viaggio meraviglioso di Nils Holgersson (Nils Holgerssons underbara resa genom Sverige)
    1908 - En saga om en saga och andra sagor
    1911 - La casa di Liljecrona (Liljecronas hem)
    1912 - Il carretto fantasma (Körkarlen)
    1914 - L'imperatore di Portugallia (Kejsarn av Portugallien)
    1915 - Troll och Människor
    1925 - L'anello rubato (Löwensköldska ringen)
    1927 - Carlotte Löwensköld
    1928 - Anna Svärd
    La fanciulla della palude grande (antologia)
    L'ospite di Natale e altri racconti (antologia)
    Bibliografia in italiano
    L'imperatore di Portugallia ("Kejsaren av Portugallien", 1914, trad. it. 1991), Iperborea (ISBN 8870910186)
    L'anello rubato ("Löwensköldska ringen", 1925, trad. it. 1995), Iperborea (ISBN 8870910547)
    Jerusalem ("Jerusalem", 1901-02, trad. it. 1997), Iperborea (ISBN 8870910709)
    La saga di Gösta Berling ("Gösta Berlings Saga", 1891, trad. it. 2007), Iperborea (ISBN 9788870911596)
    Curiosità
    A Selma Lagerlöf è intitolato l'asteroide 11061 Lagerlöf.
    Il volto di Selma Lagerlöf si trova sulla banconota da venti corone svedesi
    Portale Biografie
    Portale Letteratura

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Selma_Lagerl%C3%B6f"
    Categorie: Biografie | Scrittori svedesi | Nati nel 1858 | Morti nel 1940 | Nati il 20 novembre | Morti il 16 marzo | Premi Nobel per la letteratura | Membri dell'Accademia SvedeseCategorie nascoste: Stub scrittori | Stub svedesi | BioBot

    « Torna al 20 Novembre


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre