Sebastien Bourdais (31)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 28 Febbraio 1979
  • Professione: Pilota
  • Luogo di nascita: Le Mans
  • Nazione: Francia
  • Sebastien Bourdais in Rete:

  • Wikipedia: Sebastien Bourdais su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Palmarès

    Statistiche aggiornate al Gran Premio del Brasile 2008
    Sébastien Bourdais (Le Mans, 28 febbraio 1979) è un pilota automobilistico francese.
    È stato campione internazionale di Formula 3000 nel 2002 e vincitore del campionato Champ Car nel 2004, 2005, 2006 e 2007.
    Attualmente disputa il campionato mondiale di Formula 1 per la Scuderia Toro Rosso con cui ha colto due punti all'esordio.

    Carriera
    Le formule minori
    Nato in una famiglia appassionata di motori, fin da piccolo Bourdais cominciò a correre sui kart e nei primi anni '90 ottenne vari successi, i più importanti dei quali furono la Maine Bretagne League nel 1991 e il campionato cadetto francese nel 1993. Questi risultati lo proiettarono quindi nelle formule minori.
    Nel 1995 il francese prese quindi parte al campionato nazionale di Formula Campus giungendo nono in classifica piloti. Dopo questo risultato prese parte per i due anni successivi alle competizioni di Formula Renault arrivando secondo nel 1997 con quattro vittorie e cinque pole position. Finita l'esperienza nella categoria passò quindi al campionato di F3 francese, concludendo il primo anno con il sesto posto, ma vincendo il titolo l'anno successivo con otto vittorie su venti gare. Lo stesso anno prese parte alla 24 Ore di Le Mans, senza però concludere la corsa.
    Dopo il successo ottenuto in Formula 3 Bourdais spese gli anni successivi, dal 2000 al 2002, in Formula 3000, prendendo costantemente parte alla 24 ore. I primi due anni in categoria si conclusero con un nono e un quarto posto (risultato ottenuto pure a Le Mans), mentre nel 2002 il francese riuscì a vincere il titolo, anche grazie alla squalifica di Tomáš Enge, risultato positivo a un test anti-droga. Con questo risultato Bourdais lasciò le formule minori dedicandosi alle corse americane. Durante il 2002, poi il francese sostenne anche un test con la Arrows, ma il fallimento di questa gli impedì di partecipare al campionato di F1. Nel dicembre dello stesso anno compì un altro test in Renault, ma a causa di alcune voci riguardanti il fatto che sarebbe stato favorito Franck Montagny non firmò il contratto.
    Gli anni in CART
    Bourdais a Long Beach nel 2005, anno in cui vinse il suo secondo titolo
    Con il titolo di Formula 3000 in tasca il pilota francese passò alle Champ Car disputando il campionato CART nella scuderia Newman/Hass Racing. Il 2003, suo primo anno lo vide trionfare per 3 volte, concludendo poi il campionato al quarto posto e raggiungendo anche un record: riuscì infatti, insieme a Nigel Mansell, a realizzare una pole position al debutto. Nella stagione 2004, invece Bourdais riuscì a vincere il titolo, grazie a sette vittorie, di cui tre consecutive, su quattordici gare. Maggior rivale del francese fu il brasiliano Bruno Junqueira, che vinse due gare, ma fu più costante e non si ritirò mai durante la stagione.
    Il 2005 vide un'altra affermazione del pilota che dominò il campionato a partire da metà stagione e chiudendo con sessanta punti di vantaggio sul secondo classifica: lo spagnolo Oriol Servià. Junqueira, infatti, dopo aver raggiunto la vetta della classifica al secondo appuntamento perse tutta la stagione a causa di un infortunio.
    Il francese fu ancora dominatore nel 2006 e nel 2007 e si impose facilmente sugli avversari, vincendo altri due titoli nella categoria. Suo rivale principale, anche se mai in lotta per il titolo, in questi anni fu l'ex pilota di Formula 1 Justin Wilson, che concluse secondo in entrambe le stagioni. Proprio nel 2007 Bourdais ha partecipato anche alla 24 Ore di Le Mans giungendo secondo e il 10 agosto è stata annunciata la firma di un contratto con la Scuderia Toro Rosso di Formula 1 in cui il pilota ha sostituito per la stagione 2008 Vitantonio Liuzzi.
    Sebastien Bourdais su Toro Rosso subisce un attacco di Massa su Ferrari durante il Gran Premio del Giappone 2008.
    Formula 1
    La prima stagione nella massima serie non fu molto brillante per il pilota francese. Nonostante due punti conquistati all'esordio, anche grazie alla squalifica di Rubens Barrichello, la parte centrale dell'anno fu caratterizzata da piazzamenti fuori dalla zona punti. Solo a partire dal Gran Premio del Belgio i risultati cominciarono a migliorare e sfiorò nell'occasione addirittura il podio prima di commettere un errore e terminare in settima piazza. Al successivo appuntamento, il Gran Premio d'Italia riuscì a qualificarsi al quarto posto, ma a causa di problemi al cambio fu costretto a partire dai box e concluse diciottesimo. Al Gran Premio del Giappone concluse sesto, ma gli venne comminata una penalità di 25 secondi per aver ostacolato Felipe Massa e fu retrocesso in decima piazza. Bourdais concluse la sua prima stagione con 4 punti conquistati e un diciassettesimo posto in classifica piloti.
    Risultati in Formula 1
    N.B. Le gare in grassetto indicano una pole position mentre quelle in corsivo indicano il giro più veloce in gara.
    Note


      ^ Who's Who: Sebastien Bourdais. F1Fanatic.co.uk, 2007. URL consultato il 2007-08-11.
      ^ The Official Formula 1 Website
      ^ (IT) Andrea Cremonesi. «Toro Rosso: arriva Bourdais, via Liuzzi». gazzetta.it , 11-08-2008 (consultato in data 11-08-2007).

    Altri progetti
    Commons
    Wikimedia Commons contiene file multimediali su Sébastien Bourdais
    Curiosità
    È l'unico pilota di alto livello ad indossare gli occhiali sotto il casco durante le corse.
    Collegamenti esterni
    (EN) (FR) Sito ufficiale
    Formula 1 - Albo d'oro Mondiale Piloti - Albo d'oro Mondiale Costruttori - Scuderie - Piloti - Mondiale 2008 - Progetto F1
    Portale Biografie
    Portale F1
    Portale Sport

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/S%C3%A9bastien_Bourdais"
    Categorie: Biografie | Piloti automobilistici francesi | Nati nel 1979 | Nati il 28 febbraio | Piloti di Formula 1 francesiCategorie nascoste: BioBot | Voci con curiosità da riorganizzare

    « Torna al 28 Febbraio


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre