Samuel Kuffour (34)

Informazioni di base:

  • Vero Nome: Samuel Osei Kuffour
  • Data di nascita: 3 Settembre 1976
  • Professione: Calciatore
  • Luogo di nascita: Kumasi
  • Nazione: Ghana
  • Samuel Kuffour in Rete:

  • Wikipedia: Samuel Kuffour su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Samuel "SamKumasimy" Osei Kuffour (Kumasi, 3 settembre 1976) è un ex calciatore ghanese, che giocava nel ruolo di difensore nella Nazionale del Ghana. Ha militato in grandi club come Bayern Monaco, Roma ed Ajax.

    Carriera
    Club
    Kuffour iniziò la sua carriera calcistica nel 1983 nelle giovanili dalla squadra della sua città, il Vereins Fantomas Kumasi. Nella stagione 1990/91 passò alla squadra rivale del King Faisals Babies FC Kumasi. Nel 1991 ebbe luogo il salto di qualità col trasferimento al Torino Calcio. Coi granata rimase per due anni per poi passare in Germania al Bayern Monaco, giocandovi dal 1993 fino al 2005, tranne che nella stagione 1996/97, nella quale fu dato in prestito al 1. FC Norimberga.
    Il 6 marzo 2005 Samuel Kuffour ha ricevuto la cittadinanza tedesca, cosicché non appartiene più ai non comunitari dell'Unione Europea.
    Nell'estate del 2005 è avvenuto il suo trasferimento alla Roma, con la quale il difensore ghanese ha firmato un contratto triennale, e giocò le prime partire della stagione 2005/06 da titolare nella formazione giallorossa, che sembrava aver trovato in lui un valido rimpiazzo in difesa dopo il vuoto lasciato dalla partenza di Samuel. A dicembre però Kuffour partì per giocare la Coppa d'Africa 2006, e venne sostituito da Philippe Mexès, che però da allora iniziò a giocare così bene da restare titolare anche dopo il ritorno in squadra del difensore ghanese. Per questo motivo, nonostante le sue ottime prestazioni di inizio anno, Kuffour venne relegato in panchina per il resto della stagione.

    In prestito


    Messo praticamente fuori rosa da Luciano Spalletti, la società cerca di liberarsi dell'ingaggio del giocatore.
    Nell'estate 2006 passa in prestito al Livorno dove rimane per una stagione.
    Durante l'estate 2007 fa ritorno nella capitale, ma la squadra giallorossa si muove fin da subito per cercargli una nuova sistemazione. A gennaio 2008 passa quindi in prestito all'Ajax per sei mesi.
    Al termine del campionato il 1 settembre 2008 scade il suo contratto con la Roma, che non glielo rinnova.
    Il 9 settembre 2008 dopo aver rifiutato alcune offerte provenienti dall'Arabia e dalla Russia (precisamente dal Chimki), all'età di 32 anni Samuel Kuffour ha deciso di ritirarsi dal calcio giocato.
    Nazionale
    Con il Ghana ha vinto un Mondiale Under 17 ed ha già preso parte alle Olimpiadi del 1992 e del 1996, ai Mondiali Under 20 e ai Mondiali 2006. In patria Kuffour è molto amato, tanto da esser stato nominato per due volte (1998 e 2002) giocatore dell'anno del Ghana.

    I Black Starlets


    Kuffour era un pilastro anche dei "Black Starlets", una generazione di calciatori ghanesi nati tra il 1974 ed il 1976 con i quali ha vinto il Mondiale Under 17 in Italia nel 1991 e la medaglia di bronzo alle Olimpiadi del 1992 nonostante la differenza di età rispetto agli avversari (le Olimpiadi di calcio avevano un limite di età massimo di 23 anni, la nazionale ghanese presentò la stessa rosa dei Mondiali Under 17 vinti l'anno prima), ed ottenne con gli stessi compagni anche un secondo posto ai Mondiali Under 20.
    Tutto il mondo si sbilanciò nell'ammirare il loro potenziale, tant'è che molti allenatori e giornalisti sportivi li definirono "i brasiliani d'Africa", "il calcio del domani", e pronosticarono che a cavallo tra la fine degli anni '90 e l'inizio del terzo millennio quella generazione di calciatori avrebbe vinto tutto. Quella generazione divenne la più grande scommessa mai mantenuta dello sport, visto che non si qualificarono a nessuno dei successivi Mondiali; proprio nella storica qualificazione ai Mondiali del 2006 e alla successiva partecipazione Samuel Kuffour fu l'unico di quella generazione a dare il proprio contributo, e l'unico a raggiungere alti livelli di calcio internazionale grazie al Bayern Monaco.
    Nei "Black Starlets" militavano grandissime promesse oramai bruciate come il "fuoriclasse" Nii Lamptey (su di lui Pelè affermò che era il suo erede naturale; Lamptey viene spesso citato per desistere fan di calcio e giornalisti dal mettere troppa pressione sulle giovani promesse), Gargo, Ahinful, Preko, Duah, Akonnor, Opoku, Addo e lo stesso Kuffour, l'ultimo sopravvissuto alla "strage" delle "stelline nere". Tutt'ora si cerca di dare una spiegazione a questo declino, di giocatori che sono arrivati a dare il meglio di loro stessi da teenager e poi hanno iniziato la fase calante tipica degli ultra-trentenni; nacque già allora un dubbio che diversi calciatori avversari di quel giovane Ghana non si vergognarono di esplicare pubblicamente: secondo molti di loro i "Black Starlets" erano più vecchi rispetto all'età dichiarata.
    Palmarès
    Club
    Champions League: 1

    Bayern Monaco: 2001

    Coppa Intercontinentale: 1

    Bayern Monaco: 2001

    Campionato tedesco: 5

    Bayern Monaco: 1998-1999, 1999-2000, 2000-2001, 2002-2003, 2004-2005

    Coppa di Germania: 4

    Bayern Monaco: 1998, 2000, 2003, 2005

    Supercoppa italiana: 1

    Roma: 2007

    Nazionale
    Bronzo olimpico: 1


    Ghana: Barcellona 1992


    Campionato del mondo Under-17: 1

    Ghana: 1991

    Statistiche
    Presenze e reti nei club
    2008/ - Ajax -
    2007/08 - Roma -
    2006/07 - Livorno -
    2005/06 - Roma - 21 presenze 0 gol
    2004/05 - Bayern Monaco - 7 presenze
    2003/04 - Bayern Monaco - 23 presenze 1 gol
    2002/03 - Bayern Monaco - 20 presenze 1 gol
    2001/02 - Bayern Monaco - 21 presenze 1 gol
    2000/01 - Bayern Monaco - 23 presenze 1 gol
    1999/00 - Bayern Monaco - 18 presenze 2 gol
    1998/99 - Bayern Monaco - 15 presenze
    1997/98 - Bayern Monaco - 17 presenze 2 gol
    1996/97 - Bayern Monaco - 22 presenze
    1995/96 - Norimberga - 12 presenze 1 gol
    1994/95 - Bayern Monaco - 9 presenze 0 gol
    Note

      ^ Samuel Kuffour op huurbasis naar Ajax

    Collegamenti esterni
    Scheda giocatore su fifaworldcup.com
    (FR) Profilo del giocatore - L'Equipe.fr

    Portale Biografie
    Portale Calcio
    Portale Sport

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Samuel_Kuffour"
    Categorie: Medaglie di bronzo olimpiche | Biografie | Calciatori ghanesi | Nati nel 1976 | Nati il 3 settembre | Torino Football Club | FC Bayern München | A.S. Roma | Livorno Calcio | Ajax | 1. FC Norimberga | Calciatori campioni d'Europa di club | Calciatori campioni del mondo di clubCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 3 Settembre


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre