Samuel Eto'o (29)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 10 Marzo 1981
  • Professione: Calciatore
  • Luogo di nascita: Nkon
  • Nazione: Camerun
  • Samuel Eto'o in Rete:

  • Wikipedia: Samuel Eto'o su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Campione olimpico
    Samuel Eto'o (Nkon, 10 marzo 1981) è un calciatore camerunese che gioca come attaccante nel Barcellona e nella Nazionale camerunense.
    Tra gli attaccanti africani più forti di tutte le epoche, è stato votato giocatore africano dell'anno nel 2003 e nel 2004, mentre nel 2005 si è classificato al secondo posto nella graduatoria del FIFA World Player. Insieme a Ronaldinho e a Lionel Messi ha formato uno degli attacchi più forti del mondo, quello del Barcellona. Detiene il primato di gol in Coppa delle Nazioni Africane (16).

    Caratteristiche tecniche
    Nel tridente del Barcellona gioca al centro, come punta di riferimento. Agile e in possesso di movenze felpate, Eto'o è uno dei giocatori più veloci del mondo e può vantare un'abilità tecnica di primo livello, che gli permette di effettuare ottime giocate anche negli spazi stretti. Il camerunense regge da solo il peso dell'attacco blaugrana, grazie anche alla sua forza fisica e alla capacità di tener palla e far salire la squadra. Rapido ed efficace in zona gol, riesce a segnare molte reti con continuità e a sorprendere gli avversari con giocate istintive e movimenti repentini difficili da arginare. Dotato anche di una grande elevazione, grazie a questa dote risulta molto pericoloso anche sui cross e i calci da fermo.
    Carriera
    Club
    Prima di passare al Barcellona nel 2004 Eto'o ha trascorso la maggior parte della sua carriera nelle giovanili del Real Madrid, benché abbia giocato soltanto tre partite di campionato con le merengues in sei anni di contratto.
    Quando aveva 15 anni Eto'o firmò con il Real Madrid e iniziò a giocare nel settore giovanile della squadra della capitale.
    Nella prima stagione al Camp Nou ha subito sfiorato il titolo di Pichichi, capocannoniere della Liga, ma è stato sopravanzato di un gol da Diego Forlán del Villarreal. Si è anche classificato terzo al FIFA World Player 2005, preceduto dal compagno di squadra Ronaldinho e dal centrocampista inglese Frank Lampard.
    Con il Barcellona ha vinto la Champions League 2005-2006, nella cui finale contro l'Arsenal ha momentaneamente pareggiato il gol di Sol Campbell, prima del gol decisivo di Juliano Belletti. È stato poi votato miglior giocatore della partita. Ha conquistato anche due campionati spagnoli, nel 2004-2005 e nel 2005-2006, risultando il capocannoniere del torneo grazie al gol nell'ultima giornata contro l'Athletic Bilbao. Se non avesse segnato avrebbe dovuto dividere il trono di bomber con David Villa, attaccante rivelazione del Valencia.
    Il 28 settembre 2006, durante la partita di Champions League contro il Werder Brema, subisce la rottura del menisco esterno e resta inattivo per 5 mesi.
    Durante il calciomercato dell'estate 2008, il neo allenatore del Barcellona Josep Guardiola mise Eto'o nella lista dei partenti. Fece scalpore l'offerta per lui del club uzbeko Quruvchi PFK, chiamato poi PFC Bunyodkor, che gli offrì 40 milioni di euro di ingaggio per una sola stagione e propose al Barcellona 35 milioni di euro.
    Attualmente è sotto contratto con il Barcellona con un contratto da 7 mln di euro sino al 2011.
    Nazionale
    È la stella della Nazionale camerunense che, malgrado i suoi gol nelle qualificazioni africane, non riuscì a qualificarsi per la competizione iridata del 2006.
    All'età di 17 anni fu il più giovane giocatore dei Mondiali di calcio Francia del 1998. Ha giocato anche i Mondiali di calcio 2002 e ha vinto tre importanti tornei con la sua Nazionale.
    Durante la Coppa d'Africa 2006 Eto'o sbagliò il suo rigore, decisivo, contro la Costa d'Avorio, alla fine di una serie di 24 rigori consecutivi, e così eliminò il Camerun. Fu comunque il capocannoniere del torneo con 5 reti.
    Statistiche
    Cronologia presenze e reti nei club
    Statistiche aggiornate al 29 dicembre 2008
    Palmarès
    Samuel Eto'o in allenamento con il Barcellona
    Eto'o festeggia con la maglia del Barcellona nel 2005
    Club

    Competizioni nazionali


    Campionato spagnolo: 2

    Barcellona: 2004-2005, 2005-2006

    Coppa di Spagna: 1

    RCD Maiorca: 2002/2003

    Supercoppa di Spagna: 2

    Barcellona: 2006, 2007

    Competizioni internazionali


    Champions League: 1

    Barcellona: 2005-2006

    Nazionale
    Coppa d'Africa: 2

    Ghana-Nigeria 2000, Mali 2002

    Olimpiade : 1

    Sydney 2000

    Individuale
    Calciatore africano dell'anno: 3

    2003, 2004, 2005

    FIFPro World XI: 2

    2004-2005, 2005-2006

    Miglior undici dell'UEFA: 2

    2005, 2006

    Pichichi: 1

    2006

    Episodi di razzismo
    Eto'o è stato vittima del razzismo in alcune partite lontano dallo stadio del Barcellona, il Camp Nou, e in questi altri stadi l'intensità degli attacchi razzisti nei sui confronti è stata spesso accresciuta da un gol segnato contro gli avversari. Pur non essendo l'unico giocatore nero ad avere subito episodi di razzismo, è stato uno dei calciatori che hanno agito con più fermezza per combattere il problema.
    Un episodio significativo risale al febbraio 2006, quando Eto'o rimase vittima di alcuni insulti verbali molto pesanti da parte di alcuni spettatori di Real Saragozza-Barcellona. Durante l'incontro dalle tribune qualcuno cominciò ad imitare il verso della scimmia ogni volta che Eto'o toccava la palla. Profondamente offeso, il calciatore manifestò la volontà di abbandonare il campo a gara in corso, ma venne fermato dai suoi compagni di squadra e dall'arbitro, che cercò di calmarlo. Nella conferenza stampa dopo-partita dichiarò:
    Ronaldinho, anch'egli vittima, seppur saltuariamente, di episodi di razzismo, si schierò al fianco di Eto'o, dicendo che se Eto'o avesse abbandonato il campo lui l'avrebbe seguito. In seguito alla vicenda il Real Saragozza venne multato di 9.000 euro, definita da Eto'o non sufficiente. Il camerunense disse anche che a suo giudizio lo stadio sarebbe dovuto rimanere chiuso per almeno un anno.
    L'incidente aprì una discussione generale sul razzismo nel calcio, dopo gli episodi di inciviltà verificatisi in Spagna, Germania, Danimarca e Italia, dove i calciatori di colore sono stati oggetto di insulti razziali da parte dei tifosi delle squadre avversarie. La reazione di Eto'o è stata la stessa di Mark Zoro, calciatore del Messina, che, come il camerunense, cercò di lasciare il campo dopo aver ricevuto offese di natura razziale. Anche grazie alla reazione di Eto'o la piaga del razzismo nel calcio è stata portata all'attenzione dei dirigenti della FIFA, il cui presidente Blatter ha imposto sanzioni più dure nel quadro della lotta alle discriminazioni.
    Aspetti controversi
    Ben noto per il suo carattere forte, il 31 maggio 2008, nel ritiro della Nazionale del Camerun, ha aggredito con una testata il giornalista Philippe Bony che lo aveva criticato, cagionando a quest'ultimo la frattura della mano. Dall'episodio è scaturita una rissa che ha coinvolto vari giocatori e giornalisti. Il cronista in passato aveva avuto parole dure nei confronti dell'attaccante del Barcellona. Nei giorni seguenti il giocatore si è scusato ufficialmente per la testata data al giornalista, le cui spese mediche sono state pagate da Eto'o.
    Vita privata
    Eto'o ha una figlia nata nel 1995 che attualmente vive in Sardegna. Si chiama Antonella ed è nata dalla relazione con una donna di Iglesias. Nel 2005 un tribunale ha accertato la paternità del calciatore che lo obbliga a versare 3.000 euro al mese per gli alimenti.
    Note

      ^ E se Eto'o andasse in Uzbekistan?. eurosport. URL consultato il 17-07-2008.

    Collegamenti esterni
    (EN) Statistiche su Footballdatabase.com
    (DE) Statistiche su FussballDaten.de
    (EN) Statistiche su Soccerbase.com
    La notizia in prima pagina della sua paternità


    v • d • m
      Nazionale camerunense · Coppa del Mondo FIFA 1998  
    1 Songo'o · 2 Elanga · 3 Wome · 4 Song · 5 Kalla · 6 Njanka · 7 Omam-Biyik · 8 Angibeaud · 9 Tchami · 10 Mboma · 11 Eto'o · 12 Lauren · 13 Abanda · 14 Simo · 15 Ndo · 16 William · 17 Pensée · 18 Ipoua · 19 Mahouvé · 20 Olembé · 21 Job · 22 Boukar · CT: Le Roy
    v • d • m
      Nazionale camerunense · Coppa d'Africa 2000  
    1 Boukar · 2 Atouba · 3 Wome · 4 Song · 5 Kalla · 6 Njanka · 7 Tchoutang · 8 Geremi · 9 Eto'o · 10 Mboma · 11 Ndiefi · 12 Lauren · 13 Mettomo · 14 Pensée Bilong · 15 Ndo · 16 Bekono · 17 Foé · 18 Hamga · 19 Mahouvé · 20 Olembé · 21 Job · 22 Hamidou · CT: Lechantre
    v • d • m
      Nazionale olimpica camerunense · XXVII Olimpiade - Sydney 2000  
    1 Bekono · 2 Meyong · 3 Wome · 4 Mimpo · 5 Abanda · 6 Beaud · 7 Alnoudji · 8 Geremi · 9 Eto'o · 10 Mboma · 11 Kome · 12 Lauren · 13 Nguimbat · 14 Suffo · 15 Epalle · 16 M'Bami · 17 Branco · 18 Kameni · CT: Akono
    v • d • m
      Nazionale camerunense · Confederations Cup 2001  
    1 Boukar · 2 Tchato · 3 Wome · 4 Song · 5 Kalla · 6 Njanka · 7 Tchoutang · 8 Geremi · 9 Eto'o · 10 Mboma · 11 Lauren · 12 Songo'o · 13 Moncharé · 14 Epalle · 15 Alnoudji · 16 Tchatchoua · 17 Foé · 18 Ndiefi · 19 Pensée · 20 Olembé · 21 Job · 22 Kome · 23 Kameni · CT: Schäfer
    v • d • m
      Nazionale camerunense · Coppa d'Africa 2002  
    1 Boukar · 2 Tchato · 3 Wome · 4 Song · 5 Kalla · 6 Dika Dika · 7 Ndo · 8 Geremi · 9 Eto'o · 10 Mboma · 11 Ndiefi · 12 Lauren · 13 Mettomo · 14 Epalle · 15 Alnoudji · 16 Songo'o · 17 Foé · 18 Suffo · 19 Djemba-Djemba · 20 Olembé · 21 Ngom Kome · 22 Kameni · CT: Schäfer
    v • d • m
      Nazionale camerunense · Coppa del Mondo FIFA 2002  
    1 Boukar · 2 Tchato · 3 Wome · 4 Song · 5 Kalla · 6 Njanka · 7 Ndo · 8 Geremi · 9 Eto'o · 10 Mboma · 11 Ndiefi · 12 Lauren · 13 Mettomo · 14 Epalle · 15 Alnoudji · 16 Songo'o · 17 Foé · 18 Suffo · 19 Djemba-Djemba · 20 Olembé · 21 Job · 22 Kameni · 23 Ngom Kome · CT: Schäfer
    v • d • m
      Nazionale camerunense · Confederations Cup 2003  
    1 Boukar · 2 Tchato · 3 Perrier-Doumbé · 4 Song · 5 Atouba · 6 Njanka · 7 M'Bami · 8 Geremi · 9 Eto'o · 10 Emana · 11 Ndiefi · 12 Kwekeu · 13 Mettomo · 14 Epalle · 15 Bahoken · 16 Mezague · 17 Foé · 18 Idrissou · 19 Djemba‑Djemba · 20 Falemi · 21 Job · 22 Adjam · 23 Eboué · CT: Schäfer
    v • d • m
      Nazionale camerunense · Coppa d'Africa 2004  
    1 I. Kameni · 2 Perrier-Doumbé · 3 Tchato · 4 Song · 5 Atouba · 6 Njanka · 7 M'Bami · 8 Geremi · 9 Eto'o · 10 Mboma · 11 Ndiefi · 12 Falemi · 13 Mettomo · 14 Makoun · 15 Bahoken · 16 Tignyemb · 17 M. Kameni · 18 Idrissou · 19 Djemba-Djemba · 20 Olembé · 21 Mezague · 22 Ngom Kome · CT: Jorge
    v • d • m
      Nazionale camerunense · Coppa d'Africa 2006  
    1 Kameni · 2 Ateba · 3 Atouba · 4 Song · 5 Wome · 6 Angbwa · 7 Ngom Kome · 8 Geremi · 9 Eto'o · 10 Emana · 11 Makoun · 12 Deumi · 13 Feutchine · 14 Saidou · 15 Webó · 16 Hamidou · 17 Ebede · 18 Douala · 19 Djemba-Djemba · 20 Olembé · 21 Lauren · 22 Meyong Zé · 23 Bikey · CT: Jorge
    v • d • m
      Nazionale camerunense · Coppa d'Africa 2008  
    1 Kameni · 2 Binya · 3 Tchato · 4 R. Song · 5 Atouba · 6 Angbwa · 7 M'Bami · 8 Geremi · 9 Eto'o · 10 Emana · 11 Makoun · 12 Nkong · 13 N'Guemo · 14 Epalle · 15 A. Song · 16 Hamidou · 17 Idrissou · 18 Tomou · 19 M'Bia · 20 Essola · 21 Job · 22 Mbarga · 23 Bikey · CT: Pfister
    Calciatore africano dell'anno - Cronologia
    Keïta (1970) · Sunday (1971) · Souleymane (1972) · Bwanga (1973) · Moukila (1974) · Ahmed Faras (1975) · Roger Milla (1976, 1990) · Dhiab (1977) · Razak (1978) · N'Kono (1979, 1982) · Onguene (1980) · Belloumi (1981) · El-Khateeb (1983) · Abega (1984) · Timoumi (1985) · Zaki (1986) · Madjer (1987) · Bwalya (1988) · Weah (1989, 1995) · Pelé (1990, 1991) · Yekini (1993) · Amuneke (1994) · Kanu (1996, 1999) · Ikpeba (1997) · Hadji (1998) · Mboma (2000) · Diouf (2001, 2002) · Eto'o (2003, 2004, 2005) · Drogba (2006) · Kanouté (2007)
    Portale Biografie
    Portale Calcio
    Portale Sport

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Samuel_Eto%27o"
    Categorie: Biografie | Calciatori camerunesi | Nati nel 1981 | Nati il 10 marzo | Campioni olimpici camerunesi | Calciatori campioni d'Europa di club | Real Madrid | Espanyol | RCD Mallorca | FC BarcelonaCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 10 Marzo


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre