Sam Cassell (41)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 18 Novembre 1969
  • Professione: Cestista
  • Luogo di nascita: Baltimora
  • Nazione: Stati Uniti
  • Sam Cassell in Rete:

  • Wikipedia: Sam Cassell su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Samuel James "Sam" Cassell (Baltimora, 18 novembre 1969) è un cestista statunitense che gioca nel ruolo di playmaker. Il suo soprannome è Sam I Am, gioco di parole sul suo nome e sull'altissima considerazione che ha di se stesso.

    Biografia
    Nasce a Baltimora, nello stato del Maryland, il 18 novembre 1969.
    Approdò nella NBA come 24a scelta assoluta nel draft del 1993
    NBA

    Houston, Phoenix, Dallas, NJ e Milwaukee


    Cassell viene chiamato per la prima volta da una squadra della NBA nel 1993, quando viene scelto dagli Houston Rockets. Il suo apporto aiuta il team a vincere due campionati NBA consecutivi nel 1994 e nel 1995.
    Nella stagione 1995-96, Cassell viene scambiato ai Phoenix Suns insieme a Michael Finley e A.C. Green. A Phoenix Cassell ci resta molto poco, dato che già nel Natale 1996 viene ceduto ai Dallas Mavericks, che acquistano, insieme a Cassell, anche Jason Kidd, Tony Dumas e Loren Meyer.
    Nel 1998 Cassell viene ceduto dai Mavericks ai Milwaukee Bucks. Il 27 giugno 2003 i Bucks vendono a loro volta Cassell ai Minnesota Timberwolves.
    Minnesota Timberwolves
    A differenza del periodo buio trascorso con i Phoenix Suns, Cassell diventa subito la guardia titolare del quintetto dei Minnesota Timberwolves ed è anche definito uno degli intoccabili del gruppo insieme a Kevin Garnett e a Latrell Sprewell.
    Cassell è stato una pedina molto importante della squadra nella stagione 2003-04, quando la squadra è riuscita ad arrivare alle finali della Western Conference ed ha dato anche una grossa mano, sempre nello stesso anno, a Kevin Garnett a vincere il titolo di MVP. L'anno successivo la stagione di Minnesota è disastrosa per le aspettative, Cassell gioca poco e sembra svogliato e in perenne disaccordo con la dirigenza.

    Clippers e Boston


    Nell'estate 2005 viene ceduto ai Clippers in cambio di Marko Jaric. A Los Angeles trova un gruppo affiatato, che segue il leader Elton Brand. Nel suo primo anno ai Clippers la squadra centra l'accesso ai play-off, superando anche il primo turno e venendo eliminata solo dai Phoenix Suns in 7 partite. Dopo un anno di alti e bassi, nel 2008 Sam è stato ceduto dai Clippers, che tentavano di liberare spazio salariale, e si è accasato ai rinati Boston Celtics. I verdi sono giunti fino alle finali NBA, vincendole in gara-6 sui Lakers e conquistando il 17° anello.
    Premi e riconoscimenti
    3 volte campione NBA (1994, 1995, 2008)
    All-NBA Second Team (2004)
    NBA All-Star (2004)
    Voci correlate
    Lista dei cestisti plurivincitori del campionato NBA
    Collegamenti esterni
    (EN) Profilo su NBA.com
    (EN) Statistiche su basketball-reference.com


    Portale Biografie
    Portale Pallacanestro
    Portale Sport

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Sam_Cassell"
    Categorie: Biografie | Cestisti statunitensi | Nati nel 1969 | Nati il 18 novembre | Cestisti degli Houston Rockets | Cestisti dei Phoenix Suns | Cestisti dei Dallas Mavericks | Cestisti dei New Jersey Nets | Cestisti dei Milwaukee Bucks | Cestisti dei Minnesota Timberwolves | Cestisti dei Los Angeles Clippers | Cestisti dei Boston CelticsCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 18 Novembre


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre