Roman Polański (77)

Informazioni di base:

  • Vero Nome: Roman Leibling
  • Data di nascita: 18 Agosto 1933
  • Professione: Regista
  • Luogo di nascita: Parigi
  • Nazione: Francia
  • Roman Polański in Rete:

  • Sito Non Ufficiale: Un sito non ufficiale su Roman Polański
  • Wikipedia: Roman Polański su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Roman Polański mentre riceve un Crystal Globe nel 2005.



    Oscar al miglior regista 2003
    Roman Polanski, pseudonimo di Roman Liebling (Parigi, 18 agosto 1933), è un regista, attore e sceneggiatore polacco naturalizzato francese.
    La sua famiglia, di religione ebraica, tornò nel 1937 in Polonia in seguito al crescente antisemitismo che si stava sviluppando in Francia. Venne però lì rinchiusa nel ghetto di Varsavia, dal quale Roman riuscì a fuggire; sua madre morì invece nel campo di sterminio di Auschwitz.

    Biografia
    Dopo la Seconda Guerra Mondiale, Roman Polański concluse nel 1959 a Cracovia e Łódź la formazione come attore di teatro e regista. Diversi cortometraggi fatti durante gli studi attirarono su di lui l'attenzione. Il 19 settembre 1959 Roman sposa Barbara Lass dalla quale divorzierà nel 1962.
    Ha recitato per la radio nonché in alcuni film (Una generazione, Lotna, Mago innocente, Samson). Il suo primo film Il coltello nell'acqua (1962) è stato il primo film polacco di un certo livello a non avere come tema la guerra.
    Dopo questi successi come regista emigrò nel 1963 prima in Gran Bretagna e poi nel 1968 negli Stati Uniti dove girò uno dei suoi film più noti: Rosemary's Baby, un horror-thriller. Nello stesso anno sposa l'attrice Sharon Tate.
    Nel 1969, l'assassinio di sua moglie, incinta all'ottavo mese, da parte della setta di Charles Manson, lo sconvolse creandogli sensi di colpa. Dal 1973 riprese però a girare film sia in Europa che a Hollywood. Nel 1974 girò negli USA Chinatown che gli valse una nomination all'Oscar e sembrò avviarlo verso una promettente carriera a Hollywood.
    Il 1º febbraio 1978, dopo aver confessato di aver abusato, ospite nella villa di Jack Nicholson, della tredicenne Samantha Geimer costringendola ad un rapporto anale mentre questa era sotto gli effetti di droghe ed aver ricevuto una condanna da parte di un tribunale americano, fuggì in Francia. Da allora vive fra Francia e Polonia e non ha più messo piede negli Stati Uniti.
    Ha ottenuto una seconda nomination all'Oscar per Tess (1979). Il 26 maggio 2002 ottenne la Palma d'Oro al Festival di Cannes per Il pianista e, sempre nel 2003, ottenne finalmente la statuetta dell'Academy per la regia dello stesso film.
    Visto che il regista non poteva andare a ritirare l'oscar di persona a Los Angeles per via della condanna per corruzione di minorenne, il premio venne ritirato alla cerimonia da Harrison Ford che aveva recitato per Polanski in Frantic. Dal 30 agosto 1989 è sposato con Emmanuelle Seigner e ha due figli (Morgane e Elvis).
    Filmografia
    Regista
    Rower (1955) - cortometraggio
    Usmiech zebiczny (1957) - cortometraggio
    Rozbijemy zabawe... (1957) - cortometraggio
    Morderstwo (1957) - cortometraggio
    Due uomini e un armadio (Dwaj ludzie z szafa) (1958) - cortometraggio
    Lampa (1959) - cortometraggio
    La caduta degli angeli (Gdy spadaja anioly) (1959) - cortometraggio
    Le gros et le maigre (1961) - cortometraggio
    I mammiferi (Ssaki) (1962) - cortometraggio
    Il coltello nell'acqua (Nóż w wodzie) (1962)
    Le più belle truffe del mondo (Les plus belles escroqueries du monde) (1964) - episodio La collana di diamanti (La Rivière de Diamants)
    Repulsione (Répulsion) (1965)
    Cul-de-sac (1966)
    Per favore non mordermi sul collo! (The Fearless Vampire Killers) (1967)
    Rosemary's Baby (1968)
    Macbeth (The Tragedy of Macbeth) (1971)
    Che? (What?) (1972)
    Chinatown (1974)
    L'inquilino del terzo piano (Le locataire) (1976)
    Tess (1979)
    Pirati (Pirates) (1986)
    Frantic (1988)
    Luna di fiele (Bitter Moon) (1992)
    La morte e la fanciulla (The Death and the Maiden) (1994)
    Gli angeli (1996, videoclip dell'omonima canzone di Vasco Rossi)
    La nona porta (The Ninth Gate) (1999)
    Il pianista (The Pianist) (2002)
    Oliver Twist (2005)
    Chacun son cinéma (2007) - Episodio Cinéma erotique
    Attore
    Trzy opowiesci (1953) - episodio Jacek
    Zaczarowany rower (1955)
    Rower (1955) - cortometraggio
    Generazione (Pokolenie) (1955)
    Nikodem Dyzma (1956)
    Wraki (1957)
    Aspettando la notte (Koniec nocy) (1957)
    Due uomini e un armadio (Dwaj ludzie z szafa) (1958) - cortometraggio
    Co rekne zena? (1958)
    La caduta degli angeli (Gdy spadaja anioly) (1959) - cortometraggio
    Lotna (1959)
    Zezowate szczescie (1960)
    Arrivederci domani (Do widzenia, do jutra) (1960)
    Ingenui perversi (Niewinni czarodzieje) (1960)*Le gros et le maigre (1961) - cortometraggio
    Ostroznie, Yeti! (1961)
    Samson (1961)
    Repulsione (Répulsion) (1965)
    Per favore non mordermi sul collo! (The Fearless Vampire Killers) (1967)
    The Magic Christian (1969)
    Che? (What?) (1972)
    Dracula cerca sangue di vergine... e morì di sete (Blood for Dracula) (1974)
    Chinatown (1974)
    L'inquilino del terzo piano (Le locataire) (1976)
    Chassé-croisé (1982)
    En attendant Godot (1989) - Film TV
    KGB ultimo atto (Back in the U.S.S.R.) (1992)
    Una pura formalità (1994)
    Il sosia - Che fatica essere se stessi (Grosse fatigue) (1994)
    Hommage à Alfred Lepetit (2000)
    Zemsta (2002)
    Caos Calmo (2008)
    Sceneggiatore
    Rower (1955) - cortometraggio
    Usmiech zebiczny (1957) - cortometraggio
    Rozbijemy zabawe... (1957) - cortometraggio
    Morderstwo (1957) - cortometraggio
    Due uomini e un armadio (Dwaj ludzie z szafa) (1958) - cortometraggio
    Lampa (1959) - cortometraggio
    La caduta degli angeli (Gdy spadaja anioly) (1959) - cortometraggio
    Le gros et le maigre (1961) - cortometraggio
    I mammiferi (Ssaki) (1962) - cortometraggio
    Il coltello nell'acqua (Nóz w wodzie) (1962)
    Aimez-vous les femmes? (1964)
    Le più belle truffe del mondo (Les plus belles escroqueries du monde) (1964) - episodio La collana di diamanti (La Rivière de Diamants)
    Repulsione (Répulsion) (1965)
    Cul-de-sac (1966)
    Per favore non mordermi sul collo! (The Fearless Vampire Killers) (1967)
    La fille d'en face (1968)
    Rosemary's Baby (1968)
    A Day at the Beach (1970)
    La barca sull'erba (Le bateau sur l'herbe) (1971)
    Macbeth (The Tragedy of Macbeth) (1971)
    Che? (What?) (1972)
    Chinatown (1974)
    L'inquilino del terzo piano (Le locataire) (1976)
    Tess (1979)
    Pirati (Pirates) (1986)
    Frantic (1988)
    Luna di fiele (Bitter Moon) (1992)
    La nona porta (The Ninth Gate) (1999)
    Teatrografia
    Metamorphosen (Kafka)
    Amadeus
    Rigoletto
    Lulu
    Bibliografia
    Roman (1984), un'autobiografia
    Tylski, Alexandre. (2004). Roman Polanski ses premiers films polonais. Lyon: Aleas. 159p. ISBN 2843011094
    Tylski, Alexandre. (2006). Roman Polanski Rome: Gremese. 125p. ISBN 8873015999
    Tylski, Alexandre. (2006). Roman Polanski l'art de l'adaptation. Paris: L'Harmattan. 278p. ISBN 229600797X
    Curiosità
    Dopo aver diretto il video della canzone "Gli Angeli" di Vasco Rossi, il cantante in un'intervista dirà: "Quando guardi negli occhi Roman sembra che non hai imparato niente, ma invece hai imparato qualcosa".
    Altri progetti
    Commons
    Wikiquote
    Wikimedia Commons contiene file multimediali su Roman Polański
    Wikiquote contiene citazioni di o su Roman Polański
    Collegamenti esterni
    Scheda su Roman Polański dell'Internet Movie Database
    "www.roman-polanski.net"
    Portale Biografie
    Portale Cinema

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Roman_Pola%C5%84ski"
    Categorie: Biografie | Registi polacchi | Registi francesi | Attori polacchi | Attori francesi | Sceneggiatori polacchi | Sceneggiatori francesi | Nati nel 1933 | Nati il 18 agosto | Premi Oscar al miglior regista | Łódź | Golden Globe per il miglior regista | David di Donatello per il miglior regista straniero | Pedofilia | Premi Bafta alla regia | Premi César per il miglior registaCategorie nascoste: BioBot | Voci con citazioni mancanti | Voci di qualità su he.wiki

    « Torna al 18 Agosto


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre