Robinho (26)

Informazioni di base:

  • Vero Nome: Robinho Robson de Souza
  • Data di nascita: 25 Gennaio 1984
  • Professione: Calciatore
  • Nazione: Brasile
  • Robinho in Rete:

  • Sito Ufficiale: Il sito ufficiale di Robinho
  • Wikipedia: Robinho su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Robinho (São Vicente, 25 gennaio 1984) è un calciatore brasiliano che gioca come attaccante nel Manchester City e nella Nazionale brasiliana. Considerato uno dei più grandi talenti sudamericani in circolazione,in Brasile veniva chiamato "rey do drible" (re del dribbling) per il suo vasto repertorio di finte e doppi passi che lo rendono un grande driblatore.E' una seconda punta molto veloce,abile anche negli assist e nelle punizioni.

    Club

    Santos


    Nato a Parque Bitaru, povero quartiere di São Vicente, nel municipio di Santos, si avvicinò al calcio da bambino. Fece il suo ingresso nella scuola calcio Beira-Mar e nel primo anno vinse il campionato. All'epoca uno dei suoi compagni era Marcelo, ex compagno di squadra al Real Madrid. Nel 1993, a nove anni, segnò ben 73 gol con la squadra di calcio a 5 dei Portuários, compagine che si laureò vice-campione dello stato di San Paolo. "Ci sono calciatori che nascono con un dono per il calcio e questo dono Dio lo ha dato a Robinho". Le parole di Betinho, il padre calcistico del giocatore del Manchester City, in un'intervista con il giornale calcistico AS. Le sue qualità furono notate dal Santos, glorioso club dalle cui fila sono nate le stelle di Pelé, Pepe, Dorsal, Mengalvio, Coutinho negli anni Sessanta. Vestendo la maglia bianca del Santos conquistò il titolo di campione dello stato di San Paolo Under-17.
    Si aggiudicò il suo primo campionato nazionale (Brasileirão o Taça Nestlé Brasileirão) nel 2002, all'età di 18 anni, realizzando 9 gol in 24 presenze nell'annata del debutto da professionista. Vinse il secondo titolo nel 2004.
    Nel 2004 Robinho giunse secondo dietro a Carlos Tévez nella classifica del Balón de Oro (l'equivalente sudamericano del Pallone d'oro europeo). Con il Santos totalizzò 98 presenze e mise a segno 40 reti.

    Real Madrid


    Dopo una lunga trattativa tra Santos e Real Madrid fu acquistato dal club spagnolo nell'estate del 2005 per circa 30 milioni di euro. Durante la sua prima stagione si dimostrò all'altezza delle aspettative che aveva suscitato, affiancando campioni come Zidane, Roberto Carlos e Casillas con continuità, fino a risultare uno tra i giocatori più impiegati della stagione 2005-2006.
    Durante la stagione 2006-2007 il tecnico Fabio Capello gli preferì spesso giocatori come Beckham, Ronaldo o Cassano, non consentendogli una continuità di gioco. Solo verso la fine del campionato il tecnico italiano lo schierò quasi sempre da titolare. La stagione culminò nella conquista del titolo di Primera División, alla quale Robinho diede comunque un prezioso contributo.

    Manchester City


    Durante l'estate 2008 sembra essere in procinto di passare al Chelsea ma, il 31 agosto il sito ufficiale del club mette addirittura in vendita la maglia di Robinho senza numero prima di aver concluso le trattative; il suo passaggio sembra fatto ma il Real Madrid smentisce seccamente la notizia; il Manchester City risponde prontamente dicendo che pubblicizzare l'interesse per un giocatore non è la stessa cosa di averlo comprato.
    Inaspettatamente, il 1º settembre 2008 Robinho viene invece ceduto dal Real Madrid al Manchester City per una cifra attorno ai 40 milioni di euro. Fece scalpore il lapsus di Robinho, che una volta presentato con la maglia dei citizens esclamò: "Sono molto contento di essere un giocatore del Chelsea".
    Nazionale
    Robinho contro la Svizzera
    Esordì nella Nazionale brasiliana il 13 luglio 2003 contro il Messico nella finale della 2003.
    Con la selezione verde-oro ha vinto una Confederations Cup ed ha partecipato alla Coppa del mondo 2006 in Germania, dove ha disputato tutte le partite del girone eliminatorio, partendo titolare, però, solo contro il Giappone.
    Ha vinto la Coppa America 2007, dove ha segnato una tripletta contro il Cile e concluso il torneo con 6 gol, aggiudicandosi i premi di miglior marcatore e di miglior giocatore del torneo.
    È stato convocato dal ct Carlos Dunga per la selezione che prenderà parte al torneo olimpico, ma dopo un'infiammazione al pube, è stato costretto a rimanere a Madrid. La Federcalcio brasiliana ha criticato il club madrileno, definendo tardiva la scelta dei blancos. Al suo posto è andato Ramires, attaccante del Cruzeiro.
    Palmarès
    Club

    Titoli nazionali


    Campionato di calcio brasiliano: 2

    Santos: 2004

    Campionato spagnolo: 2

    Real Madrid: 2006-2007, 2007-2008

    Supercoppa di Spagna: 1

    Real Madrid: 2008

    Nazionale
    FIFA Confederations Cup: 1

    Brasile: 2005

    Coppa America (calcio): 1

    Brasile: 2007

    Note

      ^ Futebol | Alex Bellos Articles.
      ^ (EN) Official Announcement. Realmadrid.com, 31-08-2008
      ^ (EN) Statement responding to Real Madrid. Chelseafc.com, 31-08-2008
      ^ (EN) Real Madrid and Manchester City agree to terms on Robinho transfer. Realmadrid.com, 02-09-2008
      ^ (EN) Robinho joins City. Manchester City, 01-09-2008
      ^ Robinho, l'avventura al City comincia con una gaffe. Sky.it, 04-09-08

    Collegamenti esterni
    (EN, ES, PT) Sito ufficiale


    Portale Biografie
    Portale Calcio
    Portale Sport

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Robinho"
    Categorie: Biografie | Calciatori brasiliani | Nati nel 1984 | Nati il 25 gennaio | Santos F.C. | Real Madrid | Manchester City F.C.Categorie nascoste: BioBot | Voci con citazioni mancanti

    « Torna al 25 Gennaio


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre