Roberto Cavalli (70)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 15 Novembre 1940
  • Professione: Stilista
  • Luogo di nascita: Firenze (FI)
  • Nazione: Italia
  • Roberto Cavalli in Rete:

  • Sito Ufficiale: Il sito ufficiale di Roberto Cavalli
  • Wikipedia: Roberto Cavalli su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Roberto Cavalli
    Roberto Cavalli (Firenze, 15 novembre 1940) è uno stilista italiano. È il fondatore dell'omonima casa di moda fiorentina.

    Biografia
    Roberto Cavalli proviene da una famiglia d’artisti: il nonno, Giuseppe Rossi, è figura di spicco del movimento macchiaiolo, con opere esposte nella Galleria degli Uffizi di Firenze. Fedele alla tradizione familiare, ma impegnato a costruirsi un proprio originale percorso creativo, Cavalli decide di studiare all’Istituto d’Arte della città natale, e sceglie come specializzazione le applicazioni tessili della pittura. Ancora studente, realizza una serie di stampe floreali su maglia che riesce a far realizzare collaborando con i maggiori maglifici italiani.
    Roberto Cavalli ama innovare e sperimentare. Nei primi anni '70 inventa e brevetta un rivoluzionario procedimento di stampa su pelle, e comincia a creare i famosi patchwork di materiali e colori. Sceglie Parigi come palcoscenico per mettere in mostra queste novità: Hermès e Pierre Cardin sono tra i suoi primi clienti. Nel 1970 presenta al Salon du Prêt-à-Porter di Parigi la prima collezione col proprio nome, per poi tornare, sulla scia del successo, in Italia. Porta sulle passerelle della Sala Bianca di Palazzo Pitti, e poi su quelle di Milano Collezioni, creazioni innovative: jeans di denim stampato, fatti di intarsi di pelle, broccati e stampe animalier, puntando soprattutto su uno stile glamour. Una visione rivoluzionaria che viene subito apprezzata dalla clientela d'elite internazionale: nel 1972, Cavalli apre la sua prima boutique a Saint Tropez.
    Nel 1980 Roberto Cavalli sposa Eva Duringer, da allora sua compagna di vita e inseparabile braccio destro nel lavoro. All’inizio degli anni '90, dopo un periodo dedicato alla famiglia e all’allevamento di cavalli da corsa, i due tornano a occuparsi a tempo pieno di moda. La prima sfilata ufficiale del nuovo corso si tiene a Milano nel 1994: Cavalli presenta jeans invecchiati con un trattamento a getto di sabbia. A Dicembre dello stesso anno apre una boutique a Saint Barth, nei Caraibi Francesi, e poi a Venezia e ancora a Saint Tropez. Roberto Cavalli crea uno stile inconfondibile, una interpretazione della moda che corrisponde a un personale modo di intendere la vita. Attento ai dettagli e all’immagine completa, Roberto Cavalli ama giocare con gli eccessi, opporli e bilanciarli in una nuova armonia. Crea i suoi pattern utilizzando avanzate tecnologie e ispirandosi alla natura: gira per il mondo con una camera digitale in mano, pronto a catturare tutto ciò che attrae il suo sguardo per poi trasformarlo in un disegno, in un nuovo stampato, in un ricamo.
    Accanto alla collezione Roberto Cavalli, Roberto Cavalli crea RC Menswear e poi la linea giovane Just Cavalli, lanciata nel 1998, che include oggi abbigliamento uomo e donna, accessori, occhiali, orologi, profumi, underwear e beachwear. Firma inoltre la linea di abiti per bambini Angels & Devils, la linea Class, due collezioni di underwear, scarpe, occhiali, orologi e profumi.
    Nel 2002 inaugura la prima boutique-café a Firenze, intervenendo con motivi animalier, ma nel rispetto assoluto del luogo, sulla struttura preesistente del Café Giacosa, storica sala da tè della città. Un’impresa innovativa, poi ripetuta a Milano con il Just Cavalli Café di Torre Branca e con la boutique di via della Spiga.
    Nel 2007 Cavalli disegna una linea per il colosso della moda svedese a basso costo H&M che viene messa in vendita l'8 Novembre dello stesso anno.
    Roberto Cavalli ama la natura, come testimonia la sua spiccata predilezione per i maculati, per i motivi botanici e per quelli floreali. E di animali, volatili esotici e molto altro è popolata la villa sulle colline fiorentine.
    Roberto Cavalli ha sempre saputo individuare gli artisti adatti a promuovere il suo stile. Star del calibro di Lenny Kravitz, Madonna, Drew Barrymore, Sharon Stone, Jennifer Lopez, Gwyneth Paltrow, Beyoncè Knowles, Charlize Theron, Victoria Beckham e Michael Jackson, solo per citarne alcuni, sono amanti e testimonial delle sue produzioni. Negli anni per lui sfilano le top model più importanti e pagate al mondo come Julia Stegner, Mariacarla Boscono, Eva Riccobono, Naomi Campbell, Kate Moss, Raquel Zimmermann, Jessica Stam, Gemma Ward, Lily Donaldson e molte altre.
    Voci correlate
    Moda
    Firenze
    Fonti
    Collegamenti esterni
    Roberto Cavalli Official Website
    Portale Moda: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Moda

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Roberto_Cavalli"
    Categorie: Biografie | Stilisti italiani | Nati nel 1940 | Nati il 15 novembre | Imprenditori italianiCategorie nascoste: Voci mancanti di fonti - biografie | Voci mancanti di fonti - dicembre 2008 | Segnalazioni NPOV - aprile 2008 | Segnalazioni NPOV biografie | BioBot | Voci con citazioni mancanti

    « Torna al 15 Novembre


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre