Robert Siodmak (1900-1973)

Informazioni di base:

  • Scomparso nel: 1973
  • Data di nascita: 8 Agosto 1900
  • Professione: Regista
  • Luogo di nascita: Dresda
  • Nazione: Germania
  • Robert Siodmak in Rete:

  • Wikipedia: Robert Siodmak su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Robert Siodmak (Dresda, 8 agosto 1900 – Locarno, 10 marzo 1973) è stato un regista tedesco.
    Biografia
    Di famiglia ebrea, lavorò come regista teatrale e come croupier prima di diventare sceneggiatore e direttore del montaggio per Kurt Bernhardt nel 1925.
    Intrapresa la carriera di regista, con l'avvento del nazismo lasciò la Germania per Parigi (grazie ad un passaporto sul quale risultava nato a Memphis nel Tennessee) e nel 1940 Parigi per Hollywood. Qui lavorò alle dipendenze delle majors.
    Nonostante ciò, il suo cinema conservò l'impronta della scuola tedesca espressionista, specie in alcuni grandi film noir come La scala a chiocciola (The Spiral Staircase) (1945) e I gangsters (The Killers) (1946).
    Fece ritorno in Germania negli anni Cinquanta.
    Filmografia
    Partenza (Abschied) (1930)
    L'uomo che cerca il suo assassino (Der Mann, der seinen Mörder Sucht) (1931)
    Istruttoria (Voruntersuchung) (1931)
    Tempeste di passione (Sturme der Leidenschaft) (1932)
    Il sesso debole (Le Sexe Faible) (1932)
    Quick re dei clown (Quick) (1932)
    Segreto ardente (Brennendes Geheimnis) (1933)
    La crisi è finita (La Crise est finie) (1934)
    Viva la gloria (La Vie Parisienne) (1935)
    Carico bianco (Cargaisons Blanches) (1937)
    Il capitano Mollenard (Mollenard) (1938)
    L'imboscata (Pieges) (1939)
    La vedova di West Point (West Point Widow) (1941)
    Volo notturno (Fly-by-Night) (1942)
    Il mio cuore appartiene a papà (My Heart Belongs to Daddy) (1942)
    The Night Before the Divorce (1942)
    Qualcuno da ricordare (Someone to Remember) (1943)
    Il figlio di Dracula (Son of Dracula) (1943)
    La donna fantasma (Phantom Lady) (1944)
    Il cobra (Cobra Woman) (1944)
    Vacanze di Natale (Christmas Holiday) (1944)
    Quinto non ammazzare! (The Suspect) (1945)
    Io ho ucciso! (Uncle Harry) (1945)
    La scala a chiocciola (The Spiral Staircase) (1945)
    I gangsters (The Killers) (1946)
    Lo specchio scuro (The Dark Mirror) (1946)
    Prigionieri del destino (Time Out of Mind) (1947)
    L'urlo della città (Cry of the City) (1948)
    Doppio gioco (Criss Cross) (1948)
    Il grande peccatore (The Great Sinner) (1949)
    Il romanzo di Thelma Jordon (The File on Thelma Jordon)' (1949)
    Il deportato (Deported) (1950)
    Il fischio a Eaton Falls (The Whistle at Eaton Falls) (1951)
    Il corsaro dell'isola verde (The Crimson Pirate) (1952)
    Il grande gioco (Le Grand Jeu) (1953)
    I topi (Die Ratten) (1955)
    Mein Vater, der Schauspieler (1956)
    Ordine segreto del III Reich (Nachts wenn der Teufel kam) (1957)
    Dorothea Angermann (1959)
    Il ruvido e il liscio (The Rough and the Smooth) (1959)
    Katia regina senza corona (Katia) (1959)
    Nella morsa delle SS (Mein Schulfreund) (1960)
    L'affare Nina B. (L'Affaire Nina B.) (1961)
    Il muro della paura (Escape from East Berlin) (1962)
    Una carabina per Schut (Der Schut) (1964)
    I violenti di Rio Bravo (Der Schatz der Azteken) (1964)
    Custer eroe del West (Custer of the West) (1967)
    La guerra per Roma (Der Kampf um Rom) (1969)
    Collegamenti esterni
    (EN) Senses of Cinema: Grandi Registi
    (EN) Scheda su Robert Siodmak dell'Internet Movie Database
    Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Robert_Siodmak"
    Categorie: Biografie | Registi tedeschi | Nati nel 1900 | Morti nel 1973 | Nati l'8 agosto | Morti il 10 marzoCategorie nascoste: Stub registi | Stub tedeschi | BioBot

    « Torna al 8 Agosto


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre