Riccardo Zampagna (36)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 15 Novembre 1974
  • Professione: Calciatore
  • Luogo di nascita: Terni (TN)
  • Nazione: Italia
  • Riccardo Zampagna in Rete:

  • Wikipedia: Riccardo Zampagna su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Riccardo Zampagna (Terni, 15 novembre 1974) è un calciatore italiano, centravanti del Sassuolo.
    Carriera
    Cresce calcisticamente con la formazione dei dilettanti dell'Amerina e nel 1996 il suo primo trasferimento lo porta al Pontevecchio, dove segna 13 goal in 22 partite nella serie D: questo exploit lo porta alla convocazione per il ritiro dell'Ancona, ma rifiuta di prendersi come procuratore il figlio di un dirigente e così viene scartato.
    Nel settembre 1997 si accasa alla Triestina in C2, dove resta un anno (27 partite e 9 reti) e mezzo (9 partite condite da 2 reti).
    Nel gennaio del 1999 sale un altro gradino e passa in serie C1 all'Arezzo dove ritrova Cosmi. Qui trascorre la seconda metà del campionato. La stagione successiva viene ingaggiato dal Catania ed entra nella "scuderia" di Luciano Gaucci. A febbraio va in prestito al Brescello in C1 con cui realizza 3 gol in appena 12 partite. Nell'estate del 2000 Gaucci lo trasferisce dal "suo" Catania al "suo" Perugia, dove Zampagna accetta di andare nonostante il sangue ternano per la presenza di Cosmi e per la grande opportunità di affermarsi in serie A. Esordisce nelle gare di qualificazione valide per l'Intertoto, dove il Perugia viene subito eliminato dallo Standard Liegi. Ma in campionato non debutta e nel mese di settembre la punta si trasferisce in serie B nel Cosenza, dove realizza 10 reti in 29 presenze.
    Sempre tra i cadetti gioca anche con Siena, Messina e Ternana dove, nel suo anno di militanza, contribuisce ad uno dei migliori campionati della Ternana in serie B e dove arriva alla cifra record di 21 reti in campionato. Nell'anno di Cristiano Lucarelli e della promozione del suo Livorno, anche Zampagna è profeta in patria. A fine stagione rientra al Messina che ha appena conquistato la promozione nella massima serie.
    Il 19 settembre 2004 esordisce in serie A nella partita Messina-Roma 4-3 nella quale l'attaccante con un beffardo pallonetto realizza un gol pesantissimo, che permette ai peloritani di vincere la gara. E' una stagione molto positiva per Zampagna che al primo anno in A segna 12 gol in 28 partite di campionato.
    Nell'estate 2005 inizia la stagione ancora con il Messina ma, dopo quattro mesi di serie A e 2 reti in 11 partite, nel gennaio 2006 si trasferisce all'Atalanta (i cui ultras sono gemellati con i ternani), in serie B, dove mette a segno 6 reti e con la quale ottiene la promozione in serie A; mentre nella stagione successiva con i suoi 11 gol realizzati risulta tra i giocatori più determinanti nel campionato della società nerazzurra. Proprio un suo gol nella partita Atalanta-Roma finita 2-1 per i bergamaschi, "regala" il 15° scudetto all'Inter, che contemporaneamente batte il Siena per 2-1.
    Il 19 novembre del 2007 viene clamorosamente messo fuori rosa dall'Atalanta. Il 3 gennaio del 2008 approda al Vicenza, che al momento si trovava in serie B ultimo in classifica con 13 punti, insieme al Ravenna, e per la squadra veneta ha rifiutato anche l'offerta del Torino, che gli offriva un posto da titolare. Il 4 gennaio viene presentato ai tifosi ad Isola Vicentina e firma un contratto col Vicenza che lo tiene legato al club dei Berici fino al 2010.
    Realizza il suo primo gol con la maglia biancorossa il 12 gennaio del 2008 nella gara contro il Ravenna, il suo gol garantirà al Vicenza la vittoria per 1-0, ma nella stessa gara subirà già il suo primo infortunio con la nuova maglia. Nella partita di ritorno contro il Ravenna del 25 maggio 2008 la sua rete del 1-0 decide la gara e regala la salvezza con un turno d'anticipo al Vicenza. In totale sono 6 le reti (in 16 presenze) realizzate con la casacca biancorossa.
    Nonostante le ripetute dichiarazioni della società berica, nelle quali veniva affermata la sua incedibilità, viene venduto a titolo definitivo al Sassuolo il 31 luglio 2008, cedendo alla sostanziosa offerta di un milione di Euro da parte della società emiliana.
    Palmarès
    Campionato italiano di Serie B: 1


    Atalanta: 2005/2006

    Collegamenti esterni
    Riccardo Zampagna Fan's Club
    Riccardo Zampagna supporter (Atalanta)

      ^ video
      ^ video



    Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Riccardo_Zampagna"
    Categorie: Biografie | Calciatori italiani | Nati nel 1974 | Nati il 15 novembre | Personalità legate a Terni | Triestina Calcio | AC Arezzo | Calcio Catania | Perugia Calcio | Cosenza Calcio | Associazione Calcio Siena | FC Messina | Ternana Calcio | Atalanta | Vicenza Calcio | Unione Sportiva Sassuolo CalcioCategorie nascoste: BioBot | Voci con citazioni mancanti

    « Torna al 15 Novembre


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre