Renato Farina (56)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 10 Novembre 1954
  • Professione: Giornalista
  • Luogo di nascita: Desio (MI)
  • Nazione: Italia
  • Renato Farina in Rete:

  • Wikipedia: Renato Farina su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Renato Farina (Desio, 10 novembre 1954) è un giornalista e deputato italiano. Ha collaborato per i servizi segreti (nome in codice "Betulla").

    Carriera professionale
    Farina è laureato in Filosofia all'Università Cattolica, è sposato e ha tre figli, di cui uno, Tommaso Farina, giornalista.
    Ha iniziato a scrivere su Solidarietà, poi sul settimanale Il Sabato, per il quale ha seguito il caso della nube tossica di Seveso su cui ha scritto nel 1978 il libro Seveso, diossina e scuola. Farina ha accompagnato Giovanni Paolo II in più di 50 visite internazionali. Durante gli studi universitari è stato allievo di don Luigi Giussani, ha scritto con lui il libro di interviste Un caffè in compagnia (ed. Rizzoli). Ospite fisso ai meeting di Comunione e Liberazione, grazie agli incontri al Meeting di Rimini, è coautore di Non mi hanno fatto male. Dieci anni con Andreotti. Cronache e interviste (2004) (ed. Cantagalli). In televisione è stato autore e conduttore de L’InFarinata su Raisat Extra e consulente di Gad Lerner per il programma L’Infedele. È stato vicedirettore di Vittorio Feltri al Giornale e al Resto del Carlino. Fino all'ottobre del 2006 è stato Vicedirettore di Libero, che ha fondato con Vittorio Feltri nel luglio del 2000.
    Su richiesta avanzata dal Procuratore generale della Repubblica di Milano, il 29 marzo 2007 è stato radiato dall'Ordine dei Giornalisti.
    A partire dal 30 marzo 2007, Renato Farina continua a collaborare nelle vesti di semplice opinionista al Libero. Il direttore del quotidiano, Vittorio Feltri, ha specificato che Farina avrebbe continuato a scrivere "per noi in base alla Costituzione che consente fino a ora la libera espressione del pensiero"
    Renato Farina è stato inserito come diciassettesimo nelle liste del PdL, Popolo della libertà, per la Camera Lombardia2, nell'ambito delle elezioni politiche dell'aprile 2008 ed è stato eletto deputato della XVI Legislatura.
    Rapporti con il Sismi
    La magistratura ha indagato sui rapporti da lui avuti con alcuni membri del Sismi (i servizi segreti militari). Farina ha confermato di fare parte del Sismi dal 1999 (confermando la violazione della legge che impedisce ai servizi segreti di pagare dei giornalisti per i loro scopi).
    Nel giugno 2004, riceve da Nicolò Pollari (l'allora direttore del Sismi), tramite Pio Pompa, l'ordine di recuperare da Al Jazeera le immagini dell'esecuzione di Fabrizio Quattrocchi ed è proprio in questa operazione che nasce il suo nome in codice: Betulla. Sostiene di avere con il suo operato fornito ai servizi segreti informazioni nelle mani dei pubblici ministeri sul rapimento della giornalista de il manifesto Giuliana Sgrena, tenuta prigioniera in Iraq dall'Organizzazione della Jihad islamica
    Nel giugno del 2006 Pio Pompa chiede a Renato Farina, di scrivere una cronaca contro Romano Prodi (pubblicata poi il 9 giugno 2006), per accusarlo di avere appoggiato la pratica delle extraordinary rendition quando era alla Commissione Europea.
    Il 2 ottobre 2006 l'ordine dei giornalisti lombardo lo sospende per un anno per aver pubblicato notizie false in cambio di denaro dal Sismi. Sempre nell'ottobre 2006 la Procura ne chiede la radiazione dall'albo dei giornalisti.
    Nel novembre 2006 Farina viene messo sotto scorta delle forze di polizia in quanto oggetto di intimidazioni anonime. Riceve nello stesso mese anche un finto pacco-bomba firmato Fronte Rivoluzionario per il Comunismo.
    La condanna per favoreggiamento per il caso Abu Omar
    Nel dicembre 2006 il sostituto procuratore di Milano, Armando Spataro, chiede il rinvio a giudizio di Farina assieme ad altre 34 persone, nell'ambito dell'inchiesta sul rapimento dell'ex imam di Milano, Abu Omar. Trentadue di esse sono accusate di concorso nel sequestro. Renato Farina (accusato di aver organizzato una falsa intervista con i magistrati con il solo scopo di raccogliere informazioni sull'indagine) e i funzionari del Sismi, Pio Pompa e Luciano Seno, devono rispondere invece di favoreggiamento.
    Il 16 febbraio 2007 ha patteggiato la pena ed è stato condannato a sei mesi di reclusione. La pena è stata immediatamente commutata in una multa di 6.800 euro.
    Farina ha riconosciuto le accuse di favoreggiamento mosse a suo carico e, nel corso degli interrogatori, ha ammesso di essere stato pagato ripetutamente dal SISMI per le sue attività e di aver ricevuto pressioni da Pollari e Pompa per reperire informazioni sulle indagini in corso sul sequestro di Abu Omar.
    Note


      ^ Renato Farina radiato dall'Ordine. Ordine dei Giornalisti, 29 marzo 2007. URL consultato il 28-04-2008.
      ^ a b Si confronti la rassegna stampa sulla vicenda raccolta sul sito dell'Ordine dei giornalisti di Milano.
      ^ Farina confessa: con i servizi dal '99. La Repubblica, 11 luglio 2006. URL consultato il 14-04-2008.
      ^ Dossier illegali, Pio Pompa: pagai Farina per Sgrena e Quattrocchi. Rainews24, 3 luglio 2007. URL consultato il 14-04-2008.
      ^ Caso 'Betulla', Farina sospeso un anno. Megachip, 2 ottobre 2006. URL consultato il 14-04-2008.
      ^ Il giornalista Renato Farina va radiato. Il Giornale, 30 ottobre 2006. URL consultato il 14-04-2008.
      ^ Pacco con minacce al giornalista Farina. Quotidiano Nazionale, 8 novembre 2006. URL consultato il 14-04-2008.
      ^ Abu Omar, Pollari rinviato a giudizio. La Stampa, 5 dicembre 2006. URL consultato il 14-04-2008.

    Voci correlate
    Caso Abu Omar
    Altri progetti
    Wikiquote
    Wikiquote contiene citazioni di o su Renato Farina
    Articolo su Wikinotizie: L'archivio segreto di Via Nazionale
    Portale Biografie
    Portale Politica

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Renato_Farina"
    Categorie: Biografie | Giornalisti italiani del XX secolo | Giornalisti italiani del XXI secolo | Deputati italiani | Nati nel 1954 | Nati il 10 novembre | Scandali | Comunione e LiberazioneCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 10 Novembre


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre