Ray Lovelock (60)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 19 Giugno 1950
  • Professione: Attore
  • Luogo di nascita: Roma (RM)
  • Nazione: Italia
  • Ray Lovelock in Rete:

  • Wikipedia: Ray Lovelock su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Ray Lovelock (Roma, 19 giugno 1950) è un attore e cantante italiano.

    Biografia
    Il nome e cognome stranieri sono dovuti alla nazionalità inglese del padre. Nel 1967, al diciassettenne Raymond Lovelock, aspirante attore che aveva già lavorato come comparsa e attore di fotoromanzi, viene affidata la prima vera parte nel film western Se sei vivo spara.
    Per il primo lavoro importante deve attendere l'anno successivo, il 1968, quando viene scritturato per Banditi a Milano, diretto da Carlo Lizzani: in questo film, Lovelock interpreta Donato Lopez detto Tuccio, il minorenne della banda che terrorizza la città.
    Nello stesso periodo, con il vero nome, si dedica all'attività musicale, cantando nel complesso del suo collega Tomas Milian (il Tomas Milian Group, che incide per la CBS), incidendo da solista per la CGD e componendo anche alcune canzoni per le colonne sonore dei film Il delitto del diavolo - Le regine e Uomini si nasce poliziotti si muore.
    Tra i suoi film più famosi, l'americano Cassandra Crossing (1976) di George Pan Cosmatos. È di quel periodo anche il filone poliziesco che lo vede in lungometraggi come Squadra volante (1974), Uomini si nasce, poliziotti si muore (1976), Pronto ad uccidere ('76). Solo cinema fino al 1980, poi il primo lavoro televisivo: La casa rossa, diretto da Luigi Perelli.
    Da allora, seguono sceneggiati per il piccolo schermo quali L'amante dell'Orsa Maggiore (1982), I due prigionieri del 1984 (con Cochi Ponzoni) in cui l'attore è diretto da Anton Giulio Majano. Un anno dopo, è fra i protagonisti di A viso coperto; segue Mino (1986), diretto come il precedente da Gianfranco Albano. Seguono poi Solo (1988), Uomo contro uomo (1989) e La Piovra 5 - Il cuore del problema (1990) in cui interpreta un agente americano nella prima puntata ambientata a New York.
    Altri lavori in tv: Un bambino in fuga tre anni dopo del 1991, Il coraggio di Anna (1992), Delitti privati (1993), Mamma per caso del 1997 (al fianco di Raffaella Carrà), storia di due giornalisti legati sentimentalmente diretta da Sergio Martino.
    In quello stesso anno, è anche nei film tv Dove comincia il sole e A due passi dal cielo, quest'ultimo, diretto ancora da Sergio Martino, sulla difficile realtà delle adozioni. Nel 1998 è in Primo cittadino e, nel 1999, nella prima serie di Commesse nel ruolo dell'amante di Nancy Brilli. Nel 1999-2000 prende parte al telefilm Turbo.
    Nel 2001, è la volta di Giulia e Marco, inviati speciali, con Barbara De Rossi. Nello stesso anno entra in Incantesimo (quarta, quinta e sesta serie) in cui interpreta l'ex marito di Giovanna (Paola Pitagora). Pochi e da dimenticare i titoli cinematografici successivi al 1980: Murderock uccide a passo di danza (1983, caricatura horror di Flashdance) di Lucio Fulci, Mak π 100 (1987) di Antonio Bido, Villa Ada (1999) di Pierfrancesco Pingitore e Il fratello minore (2000) di Stefano Gigli.
    Fa parte della Nazionale Italiana Attori di calcio.
    Discografia parziale
    33 giri
    1970: Il delitto del diavolo (colonna sonora) (Ray Lovelock canta le canzoni We love you underground e Swimming, di cui è autore)
    45 giri
    1967: La pazzia/Il cavallo bianco (CBS, 3099; con il Tomas Milian Group)
    1969: Solo/Ti strapperò come un fiore (CGD, N 9751)
    1969: Home/Lovely love
    Filmografia
    Ray Lovelock in Milano odia: la polizia non può sparare
    Se sei vivo spara (1967)
    Banditi a Milano (1968)
    I giovani tigri (1968)
    7 volte 7 (1969)
    L'america (1969)
    Toh, è morta la nonna! , regia di Mario Monicelli (1969)
    Il delitto del diavolo - Le regine (1970)
    Un posto ideale per uccidere (1971)
    Il violinista sul tetto (1971)
    Milano odia: la polizia non può sparare (1974)
    Non si deve profanare il sonno dei morti (1974)
    Squadra volante (1974)
    Non si deve profanare il sonno dei morti (1974)
    Macchie solari (1975)
    La moglie vergine (1975)
    Roma violenta (1975)
    Pronto a uccidere (1976)
    Uomini si nasce poliziotti si muore (1976)
    La vergine, il toro e il capricorno (1977)
    Cassandra Crossing (1977)
    L'avvocato della mala (1977)
    Il grande attacco (1978)
    La settima donna (1978)
    L'anello matrimoniale (1979)
    Avere vent'anni (1979)
    Contro 4 bandiere (1979)
    Prima della lunga notte - L'ebreo fascista (1980)
    Murderock - Uccide a passo di danza (1983)
    Mak л «100» (1987)
    Il coraggio di Anna (1992)
    Delitti privati (1993)
    Dove comincia il sole (1997)
    Mamma per caso (1997)
    Commesse (1999)
    Villa Ada (1999)
    Turbo (1999-2000)
    Tequila e Bonetti (2000, episodio I coniugi Bonetti)
    Incantesimo (2001-2003)
    L'ultimo rigore (2002)
    Lo zio d'America (2002)
    Il fratello minore (2000)
    Don Matteo 4 (2004, episodio L'amore rubato)
    Caterina e le sue figlie (2005)
    Raccontami (2006)
    Caterina e le sue figlie 2 (2007)
    Capri la nuova serie (2008)
    Collegamenti esterni
    Scheda su Ray Lovelock dell'Internet Movie Database
    Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Ray_Lovelock"
    Categorie: Biografie | Attori italiani | Cantanti italiani | Nati nel 1950 | Nati il 19 giugno | Gruppi e musicisti della CBS | Gruppi e musicisti della CGDCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 19 Giugno


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre