Raffaele Palladino (26)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 17 Aprile 1984
  • Professione: Calciatore
  • Luogo di nascita: Mugnano di Napoli (NA)
  • Nazione: Italia
  • Raffaele Palladino in Rete:

  • Wikipedia: Raffaele Palladino su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Raffaele Palladino (Mugnano di Napoli, 17 aprile 1984) è un calciatore italiano, attaccante del Genoa.

    Caratteristiche tecniche
    Possiede un ottimo dribbling, una buona tecnica e corsa. Nato centrocampista, inizia a giocare come attaccante nel settore giovanile della Juventus. Attualmente ricopre sia il ruolo di seconda punta sia il ruolo di esterno offensivo di sinistra.
    Carriera
    Club

    Giovanili e Salernitana


    Cresciuto nella squadra giovanile del suo paese, gli Amici di Mugnano, nel 2001-2002 ancora minorenne si trasferisce al Benevento, in Serie C1, dove inizia a rivestire il ruolo di seconda punta, in mancanza di altri attaccanti a disposizione. In quella stagione disputa 8 partite e segna 1 gol. Notato dai dirigenti della Juventus, viene acquistato dai bianconeri con cui disputa due ottimi campionati Primavera, in cui segna 20 reti nel primo anno e 21 nel secondo.
    Vista la qualità mostrata in Primavera, viene aggregato alla prima squadra, partecipando alle amichevoli contro gli Emirati Arabi e l'All Stars segnando anche un gol. La Juventus però decide di prestarlo per fargli fare esperienza.
    Disputa così una stagione in Serie B con la Salernitana, giocando 39 partite con 15 reti in campionato. Dopo questa magnifica stagione a Salerno, che lo rivela a livello nazionale, torna a Torino ma in estate viene prestato dal club bianconero al Livorno.

    Serie A con il Livorno


    A 21 anni esordisce in Serie A il 27 agosto 2005, in Livorno-Lecce (2-1) ed al suo debutto riesce a segnare la rete decisiva per vincere la partita. L'annata nella città labronica però non è fortunata dal punto di vista fisico, infatti subisce molti infortuni (di cui uno grave al ginocchio che lo tiene fermo tre mesi circa), tuttavia riesce a farsi apprezzare sia tatticamente, sia tecnicamente, prima da Roberto Donadoni, poi da Carlo Mazzone.

    Il ritorno alla Juventus


    Nella stagione 2006-2007 torna definitivamente nella squadra bianconera, allenata da Didier Deschamps, in Serie B. Il 18 novembre nella trasferta di Bergamo contro l'AlbinoLeffe, complice l'infortunio di Del Piero, viene schierato titolare e segna al 52' il suo primo gol con la maglia della Juventus, fissando il risultato sull'1-1. Entra in pianta stabile nell'undici titolare di Deschamps anche per la squalifica di cinque giornate di Pavel Nedved, ma soprattutto per la sua abilità con la palla e negli assist, che ne fanno una delle grandi rivelazioni del calcio italiano. Il 19 marzo 2007 segna contro la Triestina la sua prima tripletta in carriera. Il suo score stagionale è di 8 reti in 25 presenze, riuscendo a dare un contributo importante alla promozione in Serie A.
    Nella stagione 2007/08 viene riconfermato ed è uno dei 4 attaccanti a disposizione della Juventus. Alla quinta giornata di campionato suggella il successo sulla Reggina (4-0) con il suo primo gol in Serie A in maglia bianconera. Durante la stagione Palladino soffre però la concorrenza di Del Piero e Iaquinta e viene relegato al ruolo di quarta punta. Il 28 febbraio 2008 prolunga il suo contratto con la Juventus fino al 30 giugno 2011. Verso la fine della stagione segna il suo secondo gol in campionato contro il Parma allo stadio Olimpico, ma quella che doveva essere la stagione della sua consacrazione si rivela purtroppo una stagione deludente.

    Genoa


    Il 3 luglio 2008 passa al Genoa in comproprietà, per 5,5 milioni di euro.
    Nazionale
    Ha fatto parte della Nazionale Under-21 con la quale ha partecipato all'Europeo Under-21 2006 in Portogallo, segnando 1 gol contro la Danimarca, e all' Europeo U-21 2007 in Olanda.
    L'11 novembre 2007 viene convocato in Nazionale per la prima volta, dal c.t. Roberto Donadoni, per le ultime 2 partite di qualificazione agli Europei 2008. Esordisce a 23 anni, da titolare, il 21 novembre 2007 nella partita Italia-Far Oer (3-1) giocata a Modena.
    Statistiche
    Presenze e reti nei club
    Statistiche aggiornate al 7 dicembre 2008
    Cronologia presenze e reti in Nazionale
     Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale -  Italia
    Palmarès
    Club
    Campionato italiano di Serie B: 1

    Juventus: 2006-2007

    Tornei di Viareggio: 2

    Juventus: 2003, 2004

    Nazionale
    Europeo Under-19: 1

    2003

    Note

      ^ UFFICIALE: Palladino al Genoa in comproprietà. URL consultato il 3 luglio 2008.

    Collegamenti esterni
    (EN) Statistiche su Footballdatabase.com


    Portale Biografie
    Portale Calcio
    Portale Sport

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Raffaele_Palladino"
    Categorie: Biografie | Calciatori italiani | Nati nel 1984 | Nati il 17 aprile | Juventus | Livorno Calcio | Salernitana | GenoaCategorie nascoste: BioBot | Voci con citazioni mancanti

    « Torna al 17 Aprile


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre