Pierre Nlend Wome (31)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 23 Marzo 1979
  • Professione: Calciatore
  • Luogo di nascita: Douala
  • Nazione: Camerun
  • Pierre Nlend Wome in Rete:

  • Wikipedia: Pierre Nlend Wome su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Campione olimpico
    Pierre Nlend Wome (Douala, 23 marzo 1979) è un calciatore camerunese che attualmente gioca come terzino nel Colonia.

    Carriera
    Club
    Wome arriva giovanissimo in Italia e fa il suo esordio in Serie A con il Vicenza nella stagione 1996-1997 in Cagliari-Vicenza 2-1 del 16 marzo 1997. In quella stagione gioca solamente 3 partite, così l'anno seguente si trasferisce in Serie B, alla Lucchese, dove nel 1997-98 segna 2 reti in 24 partite. Alla fine di quella stagione sarà convocato con il Camerun per i mondiali di Francia '98.
    Torna nella massima serie italiana nella stagione successiva, acquistato dalla Roma. In giallorosso colleziona, però, solo otto presenze. Dal 1999 al 2002 gioca nel Bologna, dove segna ogni anno un gol. Nelle due stagioni successive milita prima in Premier League con il Fulham e l'anno dopo nella Liga spagnola con l'Espanyol.
    Nella stagione 2004-2005 torna in serie A, al Brescia, dove si mette in mostra nonostante la retrocessione della squadra in Serie B. Le ottime prestazioni con le rondinelle gli valgono il trasferimento all'Inter nell'estate 2005. Con la squadra nerazzurra non riesce a scendere in campo con continuità, dato che l'allenatore Roberto Mancini impiega spesso come titolare Giuseppe Favalli. Dopo aver vinto lo scudetto a tavolino, la Coppa Italia e la Supercoppa Italiana, si trasferisce al Werder Brema, nella Bundesliga, con cui ha vinto la Coppa di Lega tedesca, e con cui, per lunghi tratti ha dominato la stagione 2006-2007. L'esperienza al Werder Brema si conclude a scadenza del contratto nel maggio 2008. Il giocatore svincolato viene acquistato dal Colonia.
    Nazionale
    È convocato regolarmente dalla nazionale camerunense. Nella partita Egitto-Camerun (8 ottobre 2005), valevole per le qualificazioni a Germania 2006, fallì un calcio di rigore decisivo al 95° minuto di gioco, penalty che, se realizzato, avrebbe consentito ai Leoni Indomabili di partecipare al Mondiale. In una conferenza stampa dichiarò:
    Dopo l'episodio Wome è stato vittima di minacce e attentati nel suo paese e non ha ancora deciso se chiudere la sua carriera in nazionale. Non è stato convocato per la Coppa d'Africa 2006.
    Wome sbagliando il penalty paga il suo conto con il destino perché nella finale del torneo olimpico del 2000 segnò il rigore che assegno alla squadra africana il titolo olimpico.
    Nel marzo 2007 annuncia quindi di abbandonare definitivamente la nazionale africana.
    Palmarés
    Club
    Campionato italiano: 1


    Inter: 2005/2006 (a tavolino)

    Coppa Italia: 2

    Vicenza: 1996/1997
    Inter: 2005/2006

    Supercoppa italiana: 1

    Inter: 2006

    Coppa di Lega tedesca: 1

    Werder Brema: 2007

    Nazionale
    Oro olimpico: 1

    Nazionale camerunense: 2000

    Coppa d'Africa: 2

    Nazionale camerunense: 2000, 2002

    Note

      ^ UFFICIALE: Wome al Colonia - TMW 28 maggio 2008


    Portale Biografie
    Portale Calcio
    Portale Sport

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Pierre_Nlend_Wome"
    Categorie: Biografie | Calciatori camerunesi | Nati nel 1979 | Nati il 23 marzo | Campioni olimpici camerunesi | Vicenza Calcio | A.S. Lucchese | A.S. Roma | Bologna Football Club 1909 | Inter | Fulham F.C. | Espanyol | Brescia Calcio | Werder Brema | 1. FC ColoniaCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 23 Marzo


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre