Pierluigi Collina (50)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 13 Febbraio 1960
  • Professione: Arbitro
  • Luogo di nascita: Bologna (BO)
  • Nazione: Italia
  • Pierluigi Collina in Rete:

  • Sito Ufficiale: Il sito ufficiale di Pierluigi Collina
  • Wikipedia: Pierluigi Collina su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Pierluigi Collina
    Pierluigi Collina (Bologna, 13 febbraio 1960) è un ex arbitro di calcio e dirigente arbitrale italiano, iscritto alla sezione AIA di Viareggio.
    Ha diretto la finale dei Mondiali del 2002 e, nonostante la sua attività arbitrale abbia spesso dato origine a controversie per un suo presunto eccesso di protagonismo in campo, è considerato il miglior arbitro del mondo di tutti i tempi. Benché non sia propriamente un giocatore, il Times lo ha inserito, al numero 50, nella classifica dei 50 calciatori più cattivi di tutti i tempi.

    Cenni Biografici
    Figlio unico di Elia e Luciana, rispettivamente impiegato statale e insegnante di una scuola elementare, Collina, una volta conseguita la maturità scientifica, si iscrive alla facoltà di Economia e Commercio all'Università di Bologna, laureandosi nel 1984 con 110 e lode.
    Sposato con Giovanna Bertolini, ha due figlie: Francesca Romana di 16 anni e Carolina di 12.
    Dal 1991 vive a Viareggio dove pratica la professione di consulente finanziario.
    Nel 2003 ha pubblicato un libro, dal titolo Le mie regole del gioco. Quello che il calcio mi ha insegnato della vita. (ISBN 8804514787)
    Tra le partite arbitrate, ci sono una finale di Champions League nel 1999 (con la rocambolesca vittoria del Manchester United grazie a due gol segnati nei minuti di recupero) e la finale dei Mondiali di Corea e Giappone del 2002 tra Brasile e Germania, terminata 2-0 per i brasiliani (nello stesso torneo diresse anche Argentina-Inghilterra e l'ottavo di finale Turchia-Giappone).
    Ha diretto inoltre la finale di Coppa UEFA nel 2004 tra Valencia e Marsiglia (2-0) e la finale del torneo calcistico alle Olimpiadi del 1996 tra Nigeria e Argentina (3-2).
    È stato impiegato anche ai Mondiali di calcio 1998 (dove fu designato per Olanda-Belgio e Francia-Danimarca), ai campionati europei di calcio del 2000 (in cui gli vennero affidate Olanda-Repubblica Ceca, Germania-Inghilterra e il quarto di finale Francia-Spagna) e del 2004 (dove ha diretto la semifinale Repubblica Ceca-Grecia, oltre che la partita inaugurale Portogallo-Grecia e Inghilterra-Croazia).
    Il 29 agosto 2005, dopo 28 anni di carriera, Pierluigi Collina ha rassegnato le dimissioni dall'Associazione Italiana Arbitri (AIA), accompagnate da una dichiarazione stampa molto polemica, a seguito di una pubblicazione della Gazzetta dello Sport che rivelò che Collina aveva firmato uno dei tanti contratti pubblicitari (il fischietto è gettonatissimo in questo settore) con la Opel, sponsor del Milan, senza il consenso dell'allora presidente AIA Tullio Lanese. Dopo i Mondiali 2006 ha collaborato con SKY Sport come cronista sportivo.
    È stato arbitro effettivo dal 1977 al 2005. Nel corso della carriera arbitrale ha diretto: 240 gare in serie A (debutto il 15.11.1991 in Verona-Ascoli); 79 in serie B; 42 in Coppa Italia (Finale 1995, 2002, 2004 e 2005); 2 in Supercoppa Italiana (2003 e 2004); 109 internazionali (debutto il 8.3.1995 in Turchia-Francia).
    Nel dicembre 2006, dopo le dimissioni di Stefano Tedeschi dalla carica di designatore degli arbitri di serie A, Collina è stato nominato consulente del nuovo designatore Cesare Gussoni, già presidente dell'AIA. Attualmente è membro della Commissione Arbitrale dell'UEFA e membro della Commissione FIFA “For the good of the games”.
    Dopo aver riottenuto la tessera dell'AIA, viene nominato il 19 luglio del 2007 designatore degli arbitri e consulente tecnico-atletico della CAN A e B dal comitato nazionale dell'AIA riunito a Roma.
    Nel dicembre 2007 rende noto di aver ricevuto minacce tali da rendere necessaria l'assegnazione di una scorta a protezione della sua persona.
    Premi e riconoscimenti
    Premio Bernardi per il miglior debuttante in Serie A, 1992
    Premio Dattilo per il miglior arbitro internazionale, 1997
    Premio Mauro per il miglior arbitro della Serie A, 1999
    "Oscar del calcio AIC", assegnato dalla Associazione Italiana Calciatori, per il miglior arbitro, 1997, 1998, 2000, 2002, 2003, 2004 e 2005.
    Miglior arbitro dell'anno, votato dalla Federazione Internazionale di Storia e Statistica del Calcio (IFFHS), 1998, 1999, 2000, 2001, 2002 e 2003.
    Premio della Football Association of Ireland come sportivo straniero dell'anno 2005.
    Commendatore dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana, onorificenza conferita “motu proprio” dal Presidente Ciampi il 7 gennaio 2003.
    Laurea “honoris causa” in Scienze conferita dalla Università di Hull (GB).
    Onorificenze
    Commendatore Ordine al Merito della Repubblica Italiana
    «Di iniziativa del Presidente della Repubblica»
    — Roma, 7 gennaio 2003
    Altre attività
    Ambasciatore della International Red Cross per la campagna “Children in war” 2004.
    Ambasciatore FIFA per SOS Villaggi dei Bambini.
    Curiosità
    Ha prestato la sua immagine per la copertina del gioco di calcio Pro Evolution Soccer 3, Pro Evolution Soccer 4 e Pro Evolution Soccer 5 (assieme a Gianluigi Buffon).
    La sua caricatura è apparsa nel video della canzone Shoot the Dog di George Michael.
    In Giappone, dove è molto conosciuto, è apparso in una pubblicità di takoyaki (polpettine di polpo).
    Nel 2003 è stato protagonista nel video di una canzone di Giorgia, La gatta sul tetto.
    Il 9 giugno 2005 ha arbitrato la partita di addio al calcio di Ciro Ferrara allo stadio San Paolo di Napoli. Al momento dell'entrata in campo di Diego Armando Maradona, che non tornava sotto il Vesuvio da 14 anni, dichiarò ai microfoni di Sky: "Io, Pierluigi Collina, sono un arbitro. Eppure l'affetto della gente per quest'uomo mi fa venire la pelle d'oca".
    L'ultima gara diretta da Collina è stata la partita valida per la Coppa Italia, Pavia-Bari, disputata allo Stadio "Pietro Fortunati" Domenica 21 agosto 2005. La partita è terminata 0-0, e dopo i calci di rigore i pugliesi hanno avuto la meglio, vincendo 5-6.
    Altri progetti
    Wikiquote
    Wikiquote contiene citazioni di o su Pierluigi Collina
    Note


      ^ Articolo su timesonline.co.uk

    Collegamenti esterni
    Sito web ufficiale
    Arbitri delle finali del Campionato mondiale di calcio
    Langenus (1930) · Eklind (1934) · Capdeville (1938) · Reader (1950) · Ling (1954)

    Guigue (1958) · Latyšev (1962) · Dienst (1966) · Glöckner (1970) · Taylor (1974)

    Gonella (1978) · Coelho (1982) · Arppi Filho (1986) · Codesal Mendez (1990)

    Puhl (1994) · Belqola (1998) · Collina (2002) · Elizondo (2006)
    Portale Biografie
    Portale Calcio
    Portale Sport

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Pierluigi_Collina"
    Categorie: Biografie | Arbitri di calcio italiani | Nati nel 1960 | Nati il 13 febbraio | Arbitri del Campionato mondiale di calcio 2002 | Arbitri del Campionato europeo di calcio 2004 | Commendatori OMRI | Oscar del calcio | Personalità legate a Bologna | Personalità legate a Lucca | Personalità legate a ViareggioCategorie nascoste: BioBot | Voci con citazioni mancanti | Voci con curiosità da riorganizzare

    « Torna al 13 Febbraio


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre