Philip Roth (77)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 19 Marzo 1933
  • Professione: Scrittore
  • Luogo di nascita: Newark
  • Nazione: Stati Uniti
  • Philip Roth in Rete:

  • Sito Ufficiale: Il sito ufficiale di Philip Roth
  • Wikipedia: Philip Roth su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Philip Roth (Newark, 19 marzo 1933) è uno scrittore statunitense di origine ebraica. È conosciuto soprattutto per il suo romanzo Lamento di Portnoy (Portnoy's Complaint) (1969) e per la sua trilogia dei tardi anni novanta che comprende Pastorale americana (1997) vincitore del Premio Pulitzer, Ho sposato un comunista (1998) e La macchia umana (2000).
    Everyman, il suo ultimo romanzo, è stato pubblicato negli Stati Uniti nel maggio del 2006 e in Italia da Einaudi nel gennaio 2007. Si tratta di una profonda riflessione sulla vita, sulla vecchiaia, sulla malattia e sulla morte.
    Nel novembre 2007, per Einaudi è stato tradotto il suo Patrimony: A Memoir, uscito negli Stati Uniti nel 1991. Il titolo in italiano è Patrimonio - Una storia vera.
    Tra settembre e ottobre 2007 negli USA è stato pubblicato Exit Ghost, romanzo dai tratti autobiografici che narra dell'uscita di scena del suo alter ego Nathan Zuckerman, scrittore di successo che esce dal suo esilio rurale per tornare in una New York reduce dall'attacco alle Twin Towers. L'incontro con una giovane donna, gli fa rinascere il desiderio che però non può soddisfare, mentre l'incontro con vecchie amicizie devastate dalla malattia e dalla vecchiaia, lo riportano brutalmente alla propria condizione in uscita.
    Vive nel Connecticut.

    Biografia
    Philip Roth è nato nel 1933 a Newark, nel New Jersey. Ha studiato prima alla Bucknell University, per poi trasferirsi alla Chicago University dove completa il corso di laurea in letteratura anglosassone. Si dedica poi all'insegnamento, arrivando a insegnare scrittura creativa e storia della letteratura all'Iowa e a Princeton. L'esordio narrativo è avvenuto con Goodbye, Columbus: sei racconti in cui Roth sfodera da subito uno stile ironico, coltissimo, imbevuto di suggestioni culturali cui è stato sempre soggetto: la psicanalisi, il laicismo di matrice ebraica, la satira del contemporaneo. Il capolavoro viene sfoderato da Roth al terzo titolo. Portnoy's Complaint (Lamento di Portnoy) è al tempo stesso una tragedia e una commedia personale, recitata da Alexander Portnoy, un paziente ossessivamente monologante sul lettino, preda di una nevrosi inestricabile a sfondo maniacalmente sessuale. Dopo il Lamento, Roth riesce ad uscire dalla gabbia di genere in cui si era magistralmente cacciato con il suo capolavoro, e mette insieme una serie di titoli che, indubbiamente, costituiscono una delle punte di diamante della letteratura contemporanea americana. Particolarmente felice, la saga che ha al centro il personaggio di Nathan Zuckerman (My Life As a Man, The Ghost Writer, Zuckerman Unbound, The Anatomy Lesson e The Counterlife). Imprevisto e roboantemente epico, l'ultimo sviluppo della narrativa di Roth: con Pastorale americana, un romanzo dal New Yorker definito "epocale" e con Ho sposato un comunista, Roth passa dall'allegoria alla cronaca letteraria della storia dell'intera nazione americana. Roth si è aggiudicato una serie impressionante di National Book Award, mentre nel 1997 gli è stato assegnato il premio Pulitzer per Pastorale americana. È il terzo scrittore americano che ha ricevuto l'onore di vedere pubblicata in vita la sua opera completa dalla Library of America. Dal suo romanzo La macchia umana è stato tratto nel 2003 l'omonimo film diretto da Robert Benton, protagonisti Anthony Hopkins e Nicole Kidman. Attualmente Philip Roth vive nel Connecticut.
    Bibliografia
    Romanzi con il personaggio di Nathan Zuckerman
    Lo scrittore fantasma (The Ghost Writer, 1979)
    Zuckerman scatenato (Zuckerman Unbound,1981)
    La lezione di anatomia (The Anatomy Lesson,1983)
    L'orgia di Praga (The Prague Orgy, 1985)
    (Questi quattro libri sono starti raccolti nel Zuckerman Bound)
    La controvita (The Counterlife, 1986)
    Pastorale americana (American Pastoral, 1997)
    Ho sposato un comunista (I Married a Communist, 1998)
    La macchia umana (The Human Stain, 2000)
    Il fantasma esce di scena (Exit Ghost, 2007)
    Opere con Roth come protagonista
    The Facts: A Novelist's Autobiography (1988)
    Inganno (Deception: A Novel 1990)
    Patrimony: A Memoir (1991)
    Operazione Shylock (Operation Shylock: A Confession, 1993)
    Il complotto contro l'America (The Plot Against America, 2004)
    Romanzi con il personaggio di Kepesh
    Il seno (The Breast, 1972)
    Professore di desiderio (The Professor of Desire, 1977)
    L'animale morente (The Dying Animal, 2001)
    Altri romanzi
    Goodbye, Columbus (1959)
    Letting Go (1962)
    Quando Lucy era buona (When She Was Good, 1967)
    Lamento di Portnoy (Portnoy's Complaint, 1969)
    Cosa Bianca Nostra (Our Gang, 1971)
    The Great American Novel (1973)
    My Life As a Man (1974)
    Il teatro di Sabbath (Sabbath's Theater, 1995)
    Everyman (Everyman, 2006)
    Raccolte
    Reading Myself and Others (1976)
    A Philip Roth Reader (1980)
    Chiacchiere di bottega (Shop Talk, 2001)
    Premi
    1960 National Book Award per Goodbye, Columbus
    1986 National Book Critics Circle Award per The Counterlife
    1991 National Book Critics Circle Award per Patrimony
    1993 PEN/Faulkner Award per Operation Shylock
    1995 National Book Award per Sabbath's Theater
    1998 Pulitzer Prize for Fiction per American Pastoral
    1998 Ambassador Book Award of the English Speaking Union per I Married A Communist
    1998 National Medal of the Arts at the White House
    2000 PEN/Faulkner Award per The Human Stain
    2001 Gold Medal In Fiction dalla The American Academy of Arts and Letters
    2002 National Book Foundation's Award for Distinguished Contribution to American Letters
    2004 Sidewise Award for Alternate History per The Plot Against America
    2007 PEN/Faulkner Award for Fiction per Everyman
    I film tratti dai romanzi
    Nel 2003 il regista statunitense Robert Benton dirige The Human Stain tratta dall'omonimo romanzo. Interpreti principali Anthony Hopkins e Nicole Kidman.
    Nel 2008 la regista spagnola Isabel Coixet dirige Elegy tratto da L'animale morente (The Dying Animal) con Ben Kingsley e Penélope Cruz.
    Voci correlate
    Nathan Zuckerman
    Altri progetti
    Wikiquote
    Wikiquote contiene citazioni di o su Philip Roth
    Collegamenti esterni
    The New York Times Featured Author: Philip Roth
    La Philip Roth Society
    Saggio sul romanzo The Plot Against America nel Nextbook
    Portale Biografie
    Portale Letteratura
    Portale Stati Uniti

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Philip_Roth"
    Categorie: Biografie | Scrittori statunitensi | Nati nel 1933 | Nati il 19 marzo | Vincitori del Premio PulitzerCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 19 Marzo


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre