Pasquale Squitieri (72)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 27 Novembre 1938
  • Professione: Regista
  • Luogo di nascita: Napoli (NA)
  • Nazione: Italia
  • Pasquale Squitieri in Rete:

  • Wikipedia: Pasquale Squitieri su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Pasquale Squitieri (Napoli, 27 novembre 1938) è un regista italiano.

    Biografia
    Durante la fase iniziale della carriera, ha usato anche lo pseudonimo di William Redford.
    Nell'ottobre 1971 fu tra i firmatari di un'autodenuncia pubblicata su Lotta Continua in cui esprimeva solidarietà verso alcuni militanti e direttori responsabili del giornale inquisiti per istigazione a delinquere a causa del contenuto violento di alcuni articoli, impegnandosi a «combattere un giorno con le armi in pugno contro lo Stato».
    Note


      ^ "I falsi profeti del Sessantotto" di Michele Brambilla
      ^ "Caso Calabresi" di Antonio Socci

    Filmografia
    Io e Dio (1969)
    Django sfida Sartana (1970, firmandosi William Redford)
    La vendetta è un piatto che si serve freddo (1971, firmandosi William Redford)
    Camorra (1972)
    Viaggia, ragazza, viaggia, hai la musica nelle vene (1973)
    I guappi (1973)
    L'ambizioso (1975)
    Il prefetto di ferro (1977)
    Corleone (1978)
    Razza selvaggia 1980
    Claretta (1984)
    Il pentito 1985
    Russicum - I giorni del diavolo 1988
    Gli invisibili 1989
    Atto di dolore 1990
    Il colore dell'odio 1990
    Naso di cane 1991
    Li chiamarono... briganti! (1999)
    L'avvocato de Gregorio (2003)
    Lo sbirro (2007), fiction televisiva ancora inedita
    Altre esperienze
    È sposato con l'attrice cinematografica Claudia Cardinale.
    Nel 2001 è stato membro del comitato scientifico che ha organizzato la settima edizione della "Città del libro", rassegna nazionale degli editori, a Campi Salentina (Lecce).
    La politica
    Ha avuto un'esperienza politica: nel 1996 si è candidato al Senato con il Polo per le Libertà nel collegio di Nola, ma ha ottenuto solo il 40,2% dei voti ed è risultato sconfitto dal rappresentante de l'Ulivo, Aldo Masullo.
    E' iscritto al Partito Radicale Transnazionale.
    Note

      ^ http://coranet.radicalparty.org/pressreleases/press_release.php?func=detail&par=8225

    Altri progetti
    Wikiquote
    Wikiquote contiene citazioni di o su Pasquale Squitieri
    Collegamenti esterni
    Scheda su Pasquale Squitieri dell'Internet Movie Database
    Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema


    Sito Ufficiale di Pasquale Squitieri
    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Pasquale_Squitieri"
    Categorie: Biografie | Registi italiani | Nati nel 1938 | Nati il 27 novembre | Personalità legate a Napoli | Artisti di spettacolo napoletaniCategorie nascoste: Stub registi | Stub italiani | BioBot

    « Torna al 27 Novembre


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre