Paolo Nutini (23)

Informazioni di base:

  • Vero Nome: Paolo Giovanni Nutini
  • Data di nascita: 9 Gennaio 1987
  • Professione: Cantante
  • Luogo di nascita: Paisley
  • Nazione: Scozia
  • Paolo Nutini in Rete:

  • Sito Ufficiale: Il sito ufficiale di Paolo Nutini
  • Wikipedia: Paolo Nutini su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Paolo Giovanni Nutini (Paisley, 9 gennaio 1987) è un cantautore scozzese di origini italiane. Il padre è originario di Barga (Lucca), nella Media Valle del Serchio, mentre la madre è di Glasgow.
    Tra gli artisti che lo hanno influenzato maggiormente ci sono David Bowie, Damien Rice, Oasis, the Beatles, U2, Pink Floyd e Fleetwood Mac.

    Biografia
    Nel 2003 il suo concittadino David Sneddon, vince la prima serie di Fame Academy della BBC (la versione britannica di “Amici”). A Paisley viene organizzato uno spettacolo per festeggiare il suo rientro in città dagli studi della BBC. Ma Sneddon, in viaggio da Londra, si presenta in forte ritardo ai festeggiamenti. Paolo Nutini viene così chiamato sul palco a cantare e intrattenere il pubblico, che va in visibilio per il suo stile fortemente intriso di sonorità alla Beatles, nell’attesa del vincitore di Fame Academy. Un manager lo nota e da lì inizia la sua carriera. A 17 anni si trasferisce a Londra dove inizia a esibirsi nei locali della città. La svolta poi arriva con Internet.
    Un paio di suoi brani presenti nella rete diventano tra i più scaricati grazie al passaparola e lui acquista celebrita' come artista "creato da Internet". La major discografica Atlantic non si lascia sfuggire l'occasione e lo mette subito sotto contratto facendogli incidere il suo primo album "These Streets" a Liverpool con Ken Nelson, produttore dei Coldplay. L’album di debutto, These Streets, esce in Gran Bretagna nel 2006 anticipato dal singolo “Last Request”. Come se non fosse gia' abbastanza il giovane cantautore è stato invitato dai Rolling Stones ad aprire la data viennese del loro "A Bigger Bang Tour", oltre ad aver precedentemente cantato in uno dei più prestigiosi auditorium di tutto il mondo, il Carnegie Hall di New York e sotto la direzione musicale di Marvin Hamlisch ha anche cantato nel corso di uno speciale concerto presieduto da Liza Minelli, in uno speciale tributo ad Ahmet Ertegun, l'ottantaduenne co-fondatore della prestigiosa etichetta discografica Atlantic Records.
    Dopo alcuni mesi l'album ha superato il milione di copie vendute , da These Streets sono stati estratti successivamente altri tre singoli "Jenny Don't Be Hasty" , "Rewind" e "New Shoes". Quest'ultimo è stato il primo singolo per il mercato americano dove presto pubblicherà l'intero album.
    Discografia
    Album
    These Streets - 17 luglio 2006 (Atlantic) UK #1, ITA #37 , USA #48
    Singoli
    Collegamenti esterni
    Sito ufficiale
    MySpace
    Intervista su ilikemusic.com
    Articolo da The Evening Times 18 luglio 2006
    Articolo da barganews 15 agosto 2006
    Intervista su stv.tv


    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Paolo_Nutini"
    Categorie: Biografie | Cantautori britannici | Nati nel 1987 | Nati il 9 gennaio | Cantanti britanniciCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 9 Gennaio


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre