Paolo Maldini (42)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 26 Giugno 1968
  • Professione: Calciatore
  • Luogo di nascita: Milano (MI)
  • Nazione: Italia
  • Paolo Maldini in Rete:

  • Sito Non Ufficiale: Un sito non ufficiale su Paolo Maldini
  • Wikipedia: Paolo Maldini su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Paolo Maldini (Milano, 26 giugno 1968) è un calciatore italiano.
    Gioca nel ruolo di difensore nel Milan ed è stato capitano della Nazionale italiana, di cui è il primatista di presenze (126) e con cui fu vice-campione del mondo e d'Europa, rispettivamente a USA 1994 e a Belgio-Olanda 2000.
    Figlio di Cesare Maldini, è considerato uno dei più grandi giocatori della storia del calcio grazie alle sue doti di tecnica, velocità, prestanza fisica e duttilità. Giunse terzo nella classifica del Pallone d'oro 1994 e in quella del 2003. Occupa la 21° posizione nella speciale classifica dei migliori calciatori del XX secolo pubblicata dalla rivista World Soccer.

    Carriera
    Club
    Paolo Maldini ha legato la sua intera carriera al Milan, squadra della sua città che l'ha visto crescere e maturare come uomo e come professionista. Nella squadra rossonera milita dal suo provino del 1978 e ha ricoperto principalmente il ruolo di terzino sinistro o di difensore centrale. È stato utilizzato anche da terzino destro, a dimostrazione della sua grande duttilità tattica.
    Ha debuttato in Serie A con Nils Liedholm il 20 gennaio 1985, ancora sedicenne, in un match contro l'Udinese (1-1) subentrando a Sergio Battistini. Già la stagione successiva, a soli 17 anni, diventò titolare nella formazione rossonera, con la maglia numero 3 di terzino sinistro. Segna il primo dei suoi 29 gol in Serie A il 4 gennaio 1987 in Como-Milan (0-1). In Europa, invece, il battesimo del gol arriva il 21 ottobre 1992 in Slovan Bratislava-Milan (0-1).
    Dalla stagione 1997-1998 è il capitano del Milan, avendo ereditato la fascia da Franco Baresi al termine della sua carriera. Lo stesso passaggio di testimone era già avvenuto nel 1994 nella Nazionale italiana, quando Baresi aveva lasciato al terzino la fascia di capitano dopo il mondiale statunitense.
    Alla 28a giornata del campionato 2002-2003, nel derby Inter-Milan, Maldini viene sostituito per una frattura al setto nasale dopo la gomitata involontaria da parte di Christian Vieri. Nelle partite successive al derby, Maldini indosserà per circa un mese una maschera facciale protettiva.
    Il 23 maggio 2003, all'Old Trafford di Manchester, ha sollevato la UEFA Champions League a 40 anni esatti di distanza dal giorno in cui proprio suo padre Cesare si laureò campione d'Europa, anch'egli come capitano del Milan e anch'egli in Inghilterra (a Londra). Quel trofeo è stato inoltre il primo trofeo materialmente sollevato da Paolo Maldini in qualità di capitano.
    Nella stagione 2005-2006 ha segnato anche una doppietta contro la Reggina in campionato; la prima e unica nella sua lunghissima carriera.
    Il 16 dicembre 2007, aggiudicandosi la Coppa del Mondo per club dopo che il Milan ha battuto in finale il Boca Juniors, ha conquistato il 26° trofeo della sua carriera, il 13° in ambito internazionale. È stato inoltre il primo capitano di una formazione del vecchio continente ad alzare questo trofeo. Il 16 febbraio 2008, nella gara contro il Parma al Tardini, entrando in campo a partita iniziata al posto di Jankulovski ha raggiunto così il traguardo delle 1.000 partite da professionista, di cui 861 con il Milan, 12 con l'Under-21, 1 con l'Olimpica e 126 con la Nazionale maggiore. In campo europeo solo Peter Shilton, portiere inglese, ha totalizzato più presenze, 1.390 tra il 1966 e il 1997. Ha giocato la sua ultima partita in Champions League il 4 marzo 2008 a San Siro contro l'Arsenal nella sconfitta interna per 2 a 0 che ha sancito l'eliminazione del Milan dalla Champions League 2007-2008 agli ottavi di finale.
    Dopo alcune voci che avevano ventilato un suo possibile ritiro dopo il Coppa del Mondo per club 2007 Maldini aveva annunciato che avrebbe appeso le scarpe al chiodo alla fine della stagione 2007-2008, ma dopo l'eliminazione in Champions League contro l'Arsenal Maldini stesso non aveva escluso la possibilità di rimanere in rossonero anche per la stagione seguente e il 6 giugno 2008 ha prolungato ancora il suo contratto di un altro anno fino al 30 giugno 2009. Quando lascerà il calcio, il Milan ha deciso di ritirare la maglia numero 3, per anni indossata da Maldini, come già accaduto solo per la maglia numero 6 di Franco Baresi. Le uniche persone a cui potrebbe essere assegnata tale maglia sono i suoi figli Christian, che nel settembre 2005 è stato tesserato per le giovanili del Milan, e Daniel, avuti con la moglie Adriana Fossa, nel caso in cui arrivino a giocare in Serie A con i rossoneri.
    Maldini ha collezionato 629 presenze in Serie A, record assoluto, con 29 gol realizzati. La storica soglia delle 600 partite è stata conseguita in occasione di Catania-Milan del 13 maggio 2007 (1-1), che, contando anche lo spareggio per l'accesso alla Coppa UEFA del 1987-1988 giocato contro la Sampdoria a Torino, è la sua 601a presenza con la maglia del Milan in gare di campionato e relativi spareggi.
    Detiene anche altri record: primato assoluto di stagioni in Serie A con la stessa squadra, con 25 campionati consecutivi; marcatore più veloce in una finale di Champions League (52'' contro il Liverpool nel 2005). Insieme a Francisco Gento, è l'unico calciatore ad aver disputato 8 finali della Coppa dei Campioni/Champions League vincendone 5 (contro le 6 di Gento). Dalla sua prima all'ultima Coppa dei Campioni/Champions League vinta, sono passati ben 18 anni, record assoluto della competizione. Per anzianità in campo, è il secondo giocatore del Milan nella storia, essendo sceso in campo in occasione di Milan-Udinese 5-1 del 21 dicembre 2008 a 40 anni, 5 mesi e 27 giorni; solo Alessandro Costacurta (41 anni e 26 giorni) ha disputato una partita ufficiale con un'età maggiore della sua. Inoltre, segnando il gol del definitivo 1-2 nella partita Milan-Atalanta del 30 marzo 2008, è diventato il quarto giocatore più vecchio in assoluto a segnare un gol in Serie A. Meglio di lui hanno fatto solo Pietro Vierchowod, Silvio Piola e Alessandro Costacurta.
    Nazionale
    Nel 1986 venne chiamato dal padre Cesare in Under-21 con la quale giocò per due anni, prima della chiamata in Nazionale maggiore.
    Con la Nazionale ha debuttato a 19 anni, il 31 marzo 1988 a Spalato in Jugoslavia-Italia (1-1) e ha segnato il primo dei suoi 7 gol il 20 gennaio 1993 a Firenze contro il Messico (2-0).
    Con gli Azzurri ha disputato gli Europei 1988 (eliminazione nelle semifinali da parte dell'URSS, 4 presenze su 4 partite disputate), i Mondiali 1990 (3° posto, 7 presenze su 7 partite disputate), i Mondiali 1994 (2° posto, sconfitta in finale con il Brasile dopo i rigori, 7 presenze su 7 partite disputate) gli Europei 1996 (eliminazione al primo turno, 3 presenze su 3 partite disputate), i Mondiali 1998 (eliminazione ai quarti da parte della Francia dopo i rigori, 5 presenze su 5 partite disputate), gli Europei 2000 (2° posto, sconfitta in finale con la Francia dopo i supplementari, 6 presenze su 6 partite disputate) e i Mondiali 2002 (eliminazione agli ottavi da parte della Corea del Sud dopo i supplementari, 4 presenze su 4 partite disputate).
    Si è ritirato dall'attività con la Nazionale a 34 anni, dopo il Mondiale del 2002. Con la maglia azzurra ha disputato 126 partite (record assoluto), realizzando 7 gol. Detiene inoltre il record anche per il numero di gare con la fascia da capitano: 74.
    Statistiche
    Presenze e reti nei club
    Statistiche aggiornate al 21 dicembre 2008
    Cronologia presenze e reti in Nazionale
     Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale -  Italia
    Palmarès
    Club

    Competizioni nazionali


    Campionato italiano: 7

    Milan: 1987-1988, 1991-1992, 1992-1993, 1993-1994, 1995-1996, 1998-1999, 2003-2004

    Supercoppa italiana: 5

    Milan: 1988, 1992, 1993, 1994, 2004

    Coppa Italia: 1

    Milan: 2002-2003

    Competizioni internazionali


    Coppa dei Campioni/Champions League: 5

    Milan: 1988-1989, 1989-1990, 1993-1994, 2002-2003, 2006-2007

    Supercoppa UEFA: 5

    Milan: 1989, 1990, 1994, 2003, 2007

    Coppa Intercontinentale: 2

    Milan: 1989, 1990

    Coppa del Mondo per club: 1

    Milan: 2007

    Nazionale
    Record di presenze: 126
    Record assoluto di minuti giocati ai Mondiali: 2.216
    Individuale
    Trofeo Bravo: 1

    1989

    Calciatore dell'anno World Soccer: 1

    1994

    Oscar del calcio AIC: 1

    Miglior difensore: 2004

    FIFPro World XI: 1

    2005

    Premio Orfey d'oro alla carriera:

    2007

    Miglior giocatore UEFA: 1

    Miglior difensore: 2007

    Premio Facchetti: 1

    2008

    Curiosità
    Insieme a Christian Vieri è proprietario e fondatore della nota marca di abbigliamento Sweet Years.
    Da piccolo era un tifoso della Juventus.
    Onorificenze
    Ufficiale Ordine al Merito della Repubblica Italiana
    — 12 luglio 2000. Di iniziativa del Presidente della Repubblica Italiana.
    Cavaliere Ordine al Merito della Repubblica Italiana
    — 30 settembre 1991. Di iniziativa del Presidente della Repubblica Italiana.
    Note

      ^ 630 (29) se si conta lo spareggio per la Coppa UEFA Milan-Sampdoria (1-0 a Torino il 23 maggio 1987): 1 presenza, 0 gol.
      ^ Aforismi - Paolo Maldini. aforismi.studenti.it. URL consultato il 24-06-2008.
      ^ "Pallone d'Oro? Lo merita Kaká". skylife.it, 22-05-2007. URL consultato il 04-06-2008.
      ^ Germano Bovolenta. Venti di gloria spingono il volo di Maldini. La Gazzetta dello Sport, 17-01-2005. URL consultato il 16-11-2008.
      ^ Inzaghi ferma l'Inter. Il derby è del Milan. corriere.it, 13-04-2003. URL consultato il 11-08-2008.
      ^ Ancelotti assalta l'Ajax. «Vedrete il vero Milan». corriere.it, 23-04-2003. URL consultato il 11-08-2008.
      ^ 1000 Maldini. acmilan.com, 16-02-2008. URL consultato il 04-06-2008.
      ^ Maldini mille e una notte. uefa.com, 18-02-2008. URL consultato il 04-06-2008.
      ^ Maldini: "Lascio sì, ma a giugno". Il Milan in Giappone per vincere. repubblica.it, 07-12-2007. URL consultato il 06-06-2008.
      ^ Champions League - Speranza Maldini, il ritiro è più lontano. Yahoo! Italia Sport, 06-03-2008. URL consultato il 06-06-2008.
      ^ Comunicato ufficiale A.C. Milan. acmilan.com, 06-06-2008. URL consultato il 06-06-2008.
      ^ Milan: Maldini rinnova, saranno 'nozze d'argento'. sportmediaset.it, 06-06-2008. URL consultato il 06-06-2008.
      ^ L'idea inedita di Galliani: la maglia di Maldini non verrà ritirata ma... sospesa!. goal.com, 25-04-2007. URL consultato il 04-06-2008.
      ^ 600 e oltre: grazie capitano!. acmilan.com, 14-05-2007. URL consultato il 04-06-2008.
      ^ Maldini infinito: e sono 600. gazzetta.it, 14-05-2007. URL consultato il 04-06-2008.
      ^ Spareggio per l'accesso alla Coppa UEFA.
      ^ Maldini, l' atto di accusa del capitano. corriere.it, 21-07-2002. URL consultato il 04-06-2008.
      ^ Il Premio Facchetti a Paolo Maldini. La Gazzetta dello Sport, 23-10-2008. URL consultato il 24-10-2008.
      ^ Alberto Costa, Fabio Monti. Maldini, 720 volte Milan «È un esempio per tutti». Corriere della Sera, 31-10-2003. URL consultato il 16-11-2008.
      ^ Ufficiale Ordine al Merito della Repubblica Italiana Sig. Paolo Cesare Maldini. quirinale.it. URL consultato il 04-06-2008.
      ^ Cavaliere Ordine al Merito della Repubblica Italiana Sig. Paolo Cesare Maldini. quirinale.it. URL consultato il 04-06-2008.

    Voci correlate
    Lista di calciatori con almeno 100 presenze in Nazionale
    Collegamenti esterni
    FIGC - Statistiche in Nazionale

    v • d • m
      Nazionale italiana · Campionato d’Europa UEFA 1988  
    1 Zenga · 2 F. Baresi (II) · 3 Bergomi · 4 Cravero · 5 Ferrara · 6 R. Ferri (II) · 7 Francini · 8 P. Maldini · 9 Ancelotti · 10 L. De Agostini · 11 De Napoli · 12 Tacconi · 13 Fusi · 14 Giannini · 15 Romano · 16 Altobelli · 17 Donadoni · 18 R. Mancini · 19 Rizzitelli · 20 Vialli · CT: Vicini
    v • d • m
      Nazionale italiana · Coppa del Mondo FIFA 1990  
    1 Zenga · 2 F. Baresi · 3 Bergomi · 4 De Agostini · 5 Ferrara · 6 R. Ferri · 7 P. Maldini · 8 Vierchowod · 9 Ancelotti · 10 Berti · 11 De Napoli · 12 Tacconi · 13 Giannini · 14 Marocchi · 15 R. Baggio · 16 Carnevale · 17 Donadoni · 18 Mancini · 19 Schillaci · 20 Serena · 21 Vialli · 22 Pagliuca · CT: Vicini
    v • d • m
      Nazionale italiana · Coppa del Mondo FIFA 1994  
    1 Pagliuca · 2 Apolloni · 3 Benarrivo · 4 Costacurta · 5 P. Maldini · 6 F. Baresi · 7 Minotti · 8 Mussi · 9 Tassotti · 10 R. Baggio · 11 Albertini · 12 Marchegiani · 13 D. Baggio · 14 Berti · 15 A. Conte · 16 Donadoni · 17 Evani · 18 Casiraghi · 19 Massaro · 20 Signori · 21 Zola · 22 Bucci · CT: Sacchi
    v • d • m
      Nazionale italiana · Campionato d’Europa UEFA 1996  
    1 Peruzzi · 2 Apolloni · 3 Maldini · 4 Carboni · 5 Costacurta · 6 Nesta · 7 Donadoni · 8 Mussi · 9 Torricelli · 10 Albertini · 11 D. Baggio · 12 Toldo · 13 Rossitto · 14 Del Piero · 15 Di Livio · 16 Di Matteo · 17 Fuser · 18 Casiraghi · 19 Chiesa · 20 Ravanelli · 21 Zola · 22 Bucci · CT: Sacchi
    v • d • m
      Nazionale italiana · Coppa del Mondo FIFA 1998  
    1 Toldo · 2 Bergomi · 3 P. Maldini · 4 F. Cannavaro · 5 Costacurta · 6 Nesta · 7 Pessotto · 8 Torricelli · 9 Albertini · 10 Del Piero · 11 D. Baggio · 12 Pagliuca · 13 Cois · 14 Di Biagio · 15 Di Livio · 16 Di Matteo · 17 Moriero · 18 R. Baggio · 19 F. Inzaghi · 20 Chiesa · 21 C. Vieri · 22 G. Buffon · CT: C. Maldini
    v • d • m
      Nazionale italiana · Campionato d’Europa UEFA 2000  
    1 Abbiati · 2 Ferrara · 3 Maldini · 4 Albertini · 5 F. Cannavaro · 6 Negro · 7 Di Livio · 8 A. Conte · 9 F. Inzaghi · 10 Del Piero · 11 Pessotto · 12 Toldo · 13 Nesta · 14 Di Biagio · 15 Iuliano · 16 Ambrosini · 17 Zambrotta · 18 Fiore · 19 Montella · 20 Totti · 21 M. Delvecchio · 22 Antonioli · CT: Zoff
    v • d • m
      Nazionale italiana · Coppa del Mondo FIFA 2002  
    1 G. Buffon · 2 Panucci · 3 P. Maldini · 4 Coco · 5 F. Cannavaro · 6 C. Zanetti · 7 Del Piero · 8 Gattuso · 9 F. Inzaghi · 10 Totti · 11 Doni · 12 Abbiati · 13 Nesta · 14 Di Biagio · 15 Iuliano · 16 Di Livio · 17 Tommasi · 18 M. Delvecchio · 19 Zambrotta · 20 Montella · 21 C. Vieri · 22 Toldo · 23 Materazzi · CT: Trapattoni
    Portale Biografie
    Portale Calcio
    Portale Sport

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Paolo_Maldini"
    Categorie: Biografie | Calciatori italiani | Nati nel 1968 | Nati il 26 giugno | Calciatori campioni d'Europa di club | Calciatori campioni del mondo di club | Oscar del calcio | Milan | Figli d'arte | Ufficiali OMRI | Cavalieri OMRI | Personalità legate a MilanoCategorie nascoste: BioBot | Voci con curiosità da riorganizzare

    « Torna al 26 Giugno


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre