Orlando Bloom (33)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 13 Gennaio 1977
  • Professione: Attore
  • Luogo di nascita: Canterbury
  • Nazione: Gran Bretagna
  • Orlando Bloom in Rete:

  • Sito Non Ufficiale: Un sito non ufficiale su Orlando Bloom
  • Wikipedia: Orlando Bloom su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Orlando Jonathan Blanchard Bloom
    Orlando Jonathan Blanchard Bloom (Canterbury, 13 gennaio 1977) è un attore britannico.

    Biografia
    Orlando Bloom nel 2006
    Nasce a Canterbury, nel Kent, da Sonia C. J. Copeland e Colin Stone: suo padre adottivo è Harry Bloom, scrittore sudafricano impegnato nella lotta contro l'apartheid, morto quando Orlando aveva appena quattro anni. E' cugino del fotografo Sebastian Copeland. Orlando cresce con la sorella maggiore Samantha Bloom e con la madre che incoraggia tutti e tre a perseguire lo studio delle arti e a partecipare al "Kent Festival", dove il bimbo si esibisce declamando poesie. Frequenta la "St. Edmunds School" di Canterbury, ma fatica in molti corsi a causa della sua dislessia.
    Col tempo, si appassiona alla scultura, alla fotografia e, ispirato da eroi come Superman, concretizza il sogno di diventare attore, iscrivendosi a corsi di recitazione. Nel 1993, si trasferisce a Londra ed entra nel "National Youth Theatre", passandovi due stagioni e guadagnandosi una borsa di studio per frequentare la "British American Drama Academy". Ottiene alcuni ruoli televisivi che gli permettono di portare avanti la sua carriera, e il debutto cinematografico nel 1997 in Wilde, prima di entrare alla "Guildhall School of Music and Drama" di Londra.
    Nel 1998, cadde da un tetto, e si ruppe la schiena. I dottori erano scettici sul suo recupero e per lui si prospettava un futuro sulla sedia a rotelle. Dopo l'operazione, in un paio di settimane fu in grado di uscire dall'ospedale con l'aiuto delle stampelle. Lui stesso si dichiara predisposto agli incidenti: si è rotto tre volte la testa, la schiena, una costola, entrambe le gambe, un dito della mano, uno del piede, il naso, un braccio e un polso. Il suo primo ruolo importante arriva nel 2001, quando viene scelto per interpretare Legolas nella versione cinematografica del Il Signore degli anelli di J. R. R. Tolkien, trilogia che comprende tre film: La Compagnia dell'anello, Le due Torri e Il ritorno del Re. Vola cosi in Nuova Zelanda rimanendovi ventiquattro mesi circa: per prepararsi a questa sfida estrema, il divo prende lezioni di tiro con l'arco, scherma ed equitazione, traendo insegnamento da I Sette Samurai di Akira Kurosawa. Durante le riprese, Orlando si rompe una costola: ormai non è una novità, il fatto di essere così predisposto agli incidenti. Questo ruolo di alto profilo trasformò uno sconosciuto attore britannico in una delle celebrità più cliccate di Internet. Il "Pro's StarMeter dell'Internet Movie Database" riportò che Orlando Bloom era l'attore più bello nel gennaio 2002, un mese dopo l'uscita del Il Signore degli Anelli: La Compagnia dell'Anello. Nel 2004, Orlando venne nominato da People Magazine come migliore attore nelle lista annuale dei più belli hollywoodiani del periodico.
    Nel 2003, il gruppo di attori de Il ritorno del Re ha vinto uno "Screen Actors' Guild Award" per il miglior insieme di attori, dopo essere stati nominati per i due film precedenti della trilogia. In aggiunta, Bloom ha vinto diversi "Empire Awards" e "Teen Choice Awards". Orlando, nelle numerose interviste, ama ripetere questa frase: "Dopo io oso, bosco ombroso identificato amaramente". Il significato di tale dichiarazione è tutt'oggi un mistero. Nel 2003, la stella è chiamata ad indossare i panni dell'attraente corsaro Will Turner nel campione di incassi Pirati dei Caraibi: La maledizione della prima luna, cui faranno seguito i super gettonati Pirati dei Caraibi - La maledizione del forziere fantasma e Pirati dei Caraibi - Ai confini del mondo. Nel 2005 recita in Le crociate di Ridley Scott, nella commedia di Cameron Crowe Elizabethtown, che lo vede protagonista accanto a Kirsten Dunst, e nel 2006 nel sequel dei Pirati dei Caraibi: La maledizione della prima luna, intitolato Pirati dei Caraibi: La maledizione del forziere fantasma, al quale è seguito nel 2007 il terzo film della saga, Pirati dei Caraibi: Ai confini del mondo.
    Nel 2009 Orlando avrebbe dovuto girare, sotto la maestosa direzione di Roman Polanski, il kolossal Pompei, al fianco di Scarlett Johansson, ma per vari motivi sembra che il kolossal sia stato annullato. Orlando ha recitato a teatro in Celebration dal 5 luglio al 15 settembre 2008. Il 12 ottobre è stato vittima di un incidente stradale a causa di un inseguimento di un paparazzo. Fortunatamente non ha riportato ferite (al contrario delle due passeggere che erano con lui) e non ci sono state conseguenze giuridiche. Orlando ha voluto passare la notte dell'incidente in ospedale, accanto alle sue amiche d'infanzia. Secondo i controlli è risultato "pulito", senza alcool e sostanze stupefacenti.
    Curiosità
    Di recente, Orlando e suo cugino Sebastian Copeland sono andati in Antartide.
    Si è convertito al Buddhismo Nichiren.
    Orlando adora la natura e gli animali: ha due cani che si chiamano Sidi e Maude.
    I cibi che preferisce sono la pasta, la pizza e gli spinaci.
    Nel tempo libero, si dedica allo snowboarding e al surfing.
    Ama la musica di Jeff Buckley.
    Per quanto riguarda il cinema, Orlando ammira Johnny Depp, Edward Norton, Paul Newman, nonché Daniel Day-Lewis.
    Attualmente è single.
    Odia i computer
    Filmografia
    Casualty - serie televisiva - 3 episodi (1994-1996)
    Wilde, regia di Brian Gilbert (1997)
    L'ispettore Barnaby - serie televisiva - 1 episodio (2000)
    Il Signore degli Anelli: La Compagnia dell'Anello (The Lord of the Rings: The Fellowship of the Ring), regia di Peter Jackson (2001)
    Black Hawk Down, regia di Ridley Scott (2001)
    Il Signore degli Anelli: Le Due Torri (The Lord of the Rings: The Two Towers), regia di Peter Jackson (2002)
    Ned Kelly, regia di Gregor Jordan (2003)
    Pirati dei Caraibi: La Maledizione della Prima Luna (Pirates of the Caribbean: The Curse of the Black Pearl), regia di Gore Verbinski (2003)
    Il Signore degli Anelli: Il Ritorno del Re (The Lord of the Rings: The Return of the King), regia di Peter Jackson (2003)
    The Calcium Kid, regia di Alex De Rakoff (2004)
    Troy, regia di Wolfgang Petersen (2004)
    Haven, regia di Frank E. Flowers (2004)
    Le crociate (Kingdom of Heaven), regia di Ridley Scott (2005)
    Elizabethtown, regia di Cameron Crowe (2005)
    Pirati dei Caraibi: La Maledizione del Forziere Fantasma (Pirates of the Caribbean: Dead Man's Chest), regia di Gore Verbinski (2006)
    Love and Other Disasters, regia di Alek Keshishian (2006)
    Pirati dei Caraibi: Ai Confini del Mondo (Pirates of the Caribbean: At World's End), regia di Gore Verbinski (2007)
    New York, I Love You, registi vari (2008)
    Doppiatori italiani
    La voce italiana ufficiale dell'attore da Il Signore degli Anelli: La Compagnia dell'Anello in poi è del doppiatore Massimiliano Manfredi, il quale non gli ha prestato la voce solo in The Calcium Kid , Ned Kelly e in Haven. Le edizioni italiane dei suddetti film sono infatti state realizzate a Milano.
    Prima di allora Bloom era stato doppiato da Davide Chevalier in Black Hawk Down.
    Collegamenti esterni
    Orlando Bloom su Open Directory Project (Segnala su DMoz un collegamento pertinente all'argomento "Orlando Bloom")
    Scheda su Orlando Bloom dell'Internet Movie Database
    Portale Biografie
    Portale Cinema

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Orlando_Bloom"
    Categorie: Biografie | Attori britannici | Nati nel 1977 | Nati il 13 gennaioCategorie nascoste: BioBot | Voci con curiosità da riorganizzare

    « Torna al 13 Gennaio


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre