Olivier Panis (44)

Informazioni di base:

  • Vero Nome: Olivier Denis Panis
  • Data di nascita: 2 Settembre 1966
  • Professione: Pilota
  • Luogo di nascita: Oullins
  • Nazione: Francia
  • Olivier Panis in Rete:

  • Sito Ufficiale: Il sito ufficiale di Olivier Panis
  • Wikipedia: Olivier Panis su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Palmarès

     
    Olivier Denis Panis (Oullins, 2 settembre 1966) è un ex pilota automobilistico francese vincitore del Gran Premio di Monaco 1996.

    Carriera
    Le formule minori
    Panis cominciò la sua carriera dai kart. Dopo molti anni passati alla guida di questi il francese passò alla Formula 3 nazionale e nel 1991 vinse il titolo. L'anno successivo si trasferì in Formula 3000 e riuscì a conquistare il titolo nel 1993 di un solo punto nei confronti di Pedro Lamy, contando tre vittorie e un podio.
    Formula 1
    Panis debutta in F1 piuttosto tardi, all'età di 27 anni, nel Gran Premio del Brasile del 1994, al volante di una Ligier spinta da un motore dieci cilindri Renault. Si mette subito in mostra grazie ad uno stile di guida aggressivo ben riassunto dal suo tentativo, durato un paio di giri, di evitare il doppiaggio da parte della Ferrari 412T2 di Jean Alesi durante il Gran Premio di Argentina del 1995.
    Nel 1994 ottiene il secondo posto davanti al compagno di squadra Eric Bernard nel Gran Premio di Germania vinto dall'austriaco Gerhard Berger. L'anno successivo, il 1995, è ancora alla guida di una Ligier, questa volta spinta dal motore Mugen-Honda ed ottiene un altro secondo posto durante il Gran Premio di Australia, in un podio completato da Damon Hill e Gianni Morbidelli.Tra l'altro Panis corse negli ultimi giri con il motore danneggiato. Sempre al volante della Ligier-Mugen, si impone per la prima volta al termine del terribile Gran Premio di Monaco del 1996, quando al traguardo giungono sole quattro vetture, Panis in un primo tempo non si accorge nemmeno di aver vinto, pensa che la vittoria sia ad appannaggio del tedesco Heinz-Harald Frentzen.
    Nel 1997 il team per cui corre Panis cambia proprietario, il nuovo padrone è il quattro volte campione del mondo Alain Prost che ribattezza la scuderia con il proprio nome. Panis sfrutta l'ottima monoposto (la JS45 Mugen-Honda) e le nuove gomme Bridgestone giungendo secondo nel Gran Premio di Spagna a pochi secondi dal vincitore. Durante il Gran Premio del Canada, però, Panis perde improvvisamente il controllo della sua auto e sbatte violentemente contro un muretto, procurandosi la frattura di entrambe le gambe. Viene egregiamente sostituito dall'italiano Jarno Trulli che ha corso le prime gare dell'anno debuttando con la Minardi. Panis rientra a fine stagione 1997 e termina sesto al Nürburgring.
    L'innovativa Prost AP01 del 1998 ha molti problemi di aderenza, il motore è poco potente, e la Bridgestone punta sulla McLaren, che alla fine della stagione si laureerà campione del mondo, e sulla Benetton. Panis non raccoglie punti iridati anche a causa dei postumi dell'incidente dell'anno precedente.
    Panis nel 2004 al GP degli USA
    Dopo una stagione 1999 con poche risorse per sviluppare la monoposto Prost e con scarsi risultati, Panis decide così di lasciare, dopo 6 anni, la scuderia francese e di collaudare, i due anni successivi, le McLaren di Mika Häkkinen e David Coulthard. Nel 2001 e 2002 porta in gara la BAR a motore Honda, assieme all'ex-campione del mondo Jacques Villeneuve. Nel 2003 passa alla Toyota al fianco di Cristiano da Matta, ma la vettura non si rivela competitiva.
    Il 2004 è l'ultima stagione per Panis come guida in F1, la Toyota lo sostituisce all'ultima gara con Jarno Trulli e nelle stagioni successive gli affida il compito di collaudatore che mantiene fino a tutta la stagione 2006 prima di ritirarsi dalla F1.
    Dopo la F1
    Attualmente milita nel Trofeo Andros, la "Formula 1" delle nevi, con il team Toyota, facendo da compagno di squadra ad Alain Prost. Prenderà parte con il team Prodrive alla 24 Ore di Le Mans 2007 a bordo di un Aston Martin DB9 e a svariate gare endurance internazionali.
    Altri progetti
    Commons
    Wikimedia Commons contiene file multimediali su Olivier Panis
    Collegamenti esterni
    Sito ufficiale di Olivier Panis
    Portale F1
    Portale Sport

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Olivier_Panis"
    Categorie: Biografie | Piloti automobilistici francesi | Nati nel 1966 | Nati il 2 settembre | Piloti di Formula 1 francesiCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 2 Settembre


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre