Norman Foster (75)

Informazioni di base:

  • Vero Nome: Norman Robert Foster
  • Data di nascita: 1 Giugno 1935
  • Professione: Architetto
  • Luogo di nascita: Manchester
  • Nazione: Gran Bretagna
  • Norman Foster in Rete:

  • Wikipedia: Norman Foster su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo regista, vedi Norman Foster (regista).
    Norman Foster all'inaugurazione della stazione ferroviaria di Dresda rinnovata
    Clyde Auditorium, Glasgow
    Sede centrale della compagnia J Sainsbury plc, Londra
    30 St Mary Axe, Londra
    Stazione Alta-Velocità a Firenze
    Sir Norman Foster Barone Foster of Thames Bank OM (Stockport, 1º giugno 1935) è un architetto e designer britannico, tra i principali esponenti dell'architettura high tech.

    Biografia
    Foster nacque a Manchester in una famiglia di operai, lasciò la scuola a 16 anni e andò a lavorare negli Uffici del Tesoro del comune di Manchester. Dopo il servizio militare nella Royal Air Force si iscrisse alla Scuola di Architettura e Pianificazione Urbana dell'Università di Manchester e conseguì il diploma nel 1961. Continuò gli studi all'Università Yale, negli Stati Uniti. Tornato in Inghilterra, Foster fondò nel 1965 uno studio, Team 4, con Richard e Sue Rogers e la moglie Wendy. Nel 1967 Rogers lasciò Team 4 per lavorare con Renzo Piano, e Foster fondò con la moglie la Foster Associates, ora nota come Foster and Partners. Tra il 1971 e il 1983 collaborò con Buckminster Fuller su diversi progetti, affermandosi a livello internazionale.
    I primi progetti di Foster sono caratterizzati da un pronunciato stile high tech, e si concentrano sugli aspetti tecnologici e strutturali, ma in seguito le linee delle sue costruzioni si vanno in parte addolcendo e i suoi progetti esprimono una modernità più accettabile.
    Attualmente la società Foster and Partners ha sedi a Berlino, Francoforte, Glasgow, Hong Kong, Londra e Tokyo e conta più di 700 dipendenti.
    Riconoscimenti
    Foster ha ricevuto importanti riconoscimenti e premi:
    -1983: è stato insignito della Medaglia d'Oro Rele per l'Architettura dal Royal Institute of British Architects
    -1990: è stato nominato baronetto dalla corte britannica
    -1991: è stato insignito della Medaglia d'Oro dall'Accademia di Francia
    -1994: è stato insignito della Medaglia d'Oro dall'American Institute of Architects
    -1997: gli è stato conferito l'Order of Merit
    -1998: Premio Stirling
    -1999: è stato insignito da Sua Maestà Britannica del titolo di Lord.
    -1999: premio Pritzker
    -2002: Praemium Imperiale Award for Architecture
    -2002: membro dell'ordine tedesco Pour le Mérite per le Scienze e le Arti
    -2004: Premio Stirling
    Foster ha tuttavia ricevuto alcune critiche nel Regno Unito, dove è definito da alcuni un architetto "superstar", in conseguenza del fatto che a certi architetti viene riservato uno stato preferenziale in base alla loro fama.
    Progetti realizzati
    Foster ha una carriera estremamente prolifica. Le opere più importanti sono:
    IBM Pilot Head Office, Cosham, Inghilterra (1970 – 1971)
    Willis Faber and Dumas Headquarters, Ipswich, Inghilterra (1971 – 1975)
    Sainsbury Centre for Visual Arts, Università dell'East Anglia, Norwich (1974 – 1978)
    Torre della Commerzbank a Francoforte, Germania (1991 – 1997 )
    Sede della HSBC (1979 – 1986 ) e l'aeroporto di Hong Kong, Chek Lap Kok, Hong Kong (1992 – 1998)
    Edificio dei terminal dell'aeroporto di Stansted (1981 – 1991 )
    Metropolitana di Bilbao, Spagna (1988 – 1995 ) e (1992 – 2004)
    rinnovamento della Biblioteca Lionel Robbins, Biblioteca di Scienze Politiche ed Economiche della London School of Economics (1993 – 2001)
    Torre de Collserola, Barcellona (1992)
    Restauro del Reichstag, Berlino (1992)
    Carré d'Art, Nîmes, Francia (1984 – 1993)
    Copertura del Cortile Grande del British Museum, Londra (1999)
    Millennium Bridge, Londra (1996 – 2000)
    ristrutturazione del Reichstag, Berlino (1999)
    City Hall, Londra (2000)
    Stazione Expo MRT, Singapore (2001)
    Stazione della metropolitana Poterie, Rennes, Francia (2001)
    Sede centrale della J Sainsbury, Holborn Circus, Londra (2001)
    30 St Mary Axe, sede centrale della Swiss Re, Londra (1997 – 2004 )
    World Trade Center San Marino (1997 – 2004)
    Sage Gateshead, Gateshead, Inghilterra (2004)
    Viadotto di Millau — Gorge, du Tan, Francia (1993 – 2005)
    National Police Memorial — The Mall, Londra (2005)
    Biblioteca della Facoltà di Filologia, Freie Universität Berlin, Berlino Germania (2005)
    40 appartamenti di lusso, Sankt Moritz, Svizzera (2005)
    Facoltà di Farmacia, Università di Toronto, Canada (2006)
    Hearst Tower, New York City (2006)
    Progetti in corso
    Terminal internazionale dell'aeroporto Internazionale di Pechino, Cina (2007)
    Corte Suprema del Regno Unito, Middlesex Guildhall, Londra (2009)
    Dallas Center for the Performing Arts, Dallas, Texas (2009)
    EnCana Office Complex, Calgary, Alberta, Canada (2010)
    Spinningfield square, Manchester (2005-2010)
    Russia Tower, Mosca (2007-2011)
    Stadio "Camp Nou", Barcellona (2009-2012)
    Milano Santa Giulia
    "U2 Tower", Dublino, Irlanda (2008-2011)
    Stazione di Firenze Belfiore TAV
    Zenith di Saint Etienne, Francia
    Facoltà di Giurisprudenza, Torino, Italia
    Crystal Island (2014)
    Bibliografia
    Norman Foster - Un nuovo tetto per il Reichstag, in "Area" n. 45, luglio/agosto 1999, pp. 30-36 leggere l'articolo
    Voci correlate
    Foster and Partners
    Richard Rogers
    Altri progetti
    Commons
    Wikimedia Commons contiene file multimediali su Norman Foster
    Collegamenti esterni
    Foster and Partners
    Structurae: Lord Norman Foster
    30 St Mary Axe
    City Hall di Londra
    I vincitori del Premio Pritzker
    Portale Architettura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di architettura

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Norman_Foster"
    Categorie: Biografie | Architetti britannici | Designer britannici | Nati nel 1935 | Nati il 1º giugno | Vincitori del Premio PritzkerCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 1 Giugno


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre