Nichi Vendola (52)

Informazioni di base:

  • Vero Nome: Nicola Vendola
  • Data di nascita: 26 Agosto 1958
  • Professione: Politico
  • Luogo di nascita: Bari (BA)
  • Nazione: Italia
  • Nichi Vendola in Rete:

  • Sito Ufficiale: Il sito ufficiale di Nichi Vendola
  • Wikipedia: Nichi Vendola su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Nicola Vendola detto Nichi (Bari, 26 agosto 1958) è un politico italiano. Esponente di Rifondazione Comunista, è presidente della Regione Puglia dall'aprile 2005.

    Biografia
    Iscritto sin da giovanissimo alla FGCI e al Partito Comunista Italiano, nella sezione di Terlizzi, si laurea in lettere con una tesi su Pier Paolo Pasolini. Impegnato in campo politico e sociale, diventa giornalista presso L'Unità. Dichiaratamente gay, è promotore ed è fondatore dell'associazione Arcigay e della Lega italiana per la lotta contro l'AIDS (Lila).
    Dal PCI a Rifondazione Comunista
    Nel 1985 venne invitato da Alessandro Natta, allora segretario del PCI, a far parte della segreteria nazionale della FGCI a Roma, di cui diventò subito vice-presidente. Lasciò la carica nel 1988, diventando prima giornalista per il quotidiano Rinascita e poi dirigente nazionale del PCI, entrando nel comitato centrale nel 1990.
    Fu contrario alla "svolta della Bolognina" e nel gennaio del 1991, in dissenso dalla segreteria di Achille Occhetto, Vendola fondò, con Armando Cossutta e altri, il "Movimento per la rifondazione comunista" che diede poi vita al Partito della Rifondazione Comunista (PRC). Eletto alla Camera dei Deputati nel 1992, fu sempre rieletto nelle successive elezioni fino al 2005. Negli anni da parlamentare fu importante il suo impegno nella Commissione parlamentare Antimafia, di cui fu anche vicepresidente.
    Presidente della Regione Puglia
    Nichi Vendola al gay pride di Roma, giugno 2007
    Campagna elettorale di Vendola, 2005
    Nel 2005 fu inaspettatamente scelto, tramite le elezioni primarie del 16 gennaio, come candidato della coalizione di centrosinistra, L'Unione, alla presidenza della Regione Puglia, sconfiggendo l'economista Francesco Boccia con 40.358 voti (50,8%) contro le 38.676 (49,2%) preferenze ottenute dal suo avversario.
    Vince le elezioni regionali del 3 e 4 aprile ottenendo il 49,8% dei consensi, sovvertendo i pronostici che lo davano in svantaggio rispetto al candidato del centrodestra e presidente uscente Raffaele Fitto.
    Omosessuale dichiarato, la sua elezione a presidente della Regione è stata ritenuta una svolta per il Sud Italia, spesso considerato poco incline ad accettare le diversità, anche sessuali.
    Nichi Vendola e il VII Congresso del PRC
    È stato il primo firmatario della mozione congressuale (perdente pur avendo la maggioranza relativa, con circa il 47% dei consensi) "Manifesto per la Rifondazione" al VII Congresso del PRC del 2008, che riflettendo sulla portata della sconfitta storica subita alle elezioni dell'aprile 2008 dalla sinistra e dai comunisti, propone una chiave di lettura della società italiana che suggerisce la necessità di riproporre l'unità della sinistra proponendo una costituente che crei un unico partito della sinistra con Sinistra Democratica e la Federazione dei Verdi. Nonostante avesse ottenuto la maggioranza relativa dei consensi (47,3%), non è riuscito a vincere il Congresso nazionale. Smentite le voci di scissione, avvia la costruzione dell'area Rifondazione per la Sinistra.
    Opere
    Nichi Vendola scrive anche poesie: in seguito agli scontri durante il G8 di Genova del 2001 ha pubblicato una raccolta di poesie Lamento in morte di Carlo Giuliani sui tragici fatti di quei giorni, una raccolta è stata pubblicata nel libro L'ultimo mare. La sua figura ha ispirato il film cinematografico Nichi, diretto e prodotto da Gianluca Arcopinto, uscito il 6 maggio 2005. La sua campagna elettorale per le Elezioni regionali italiane del 2005 è stata raccontata nel documentario C'è un posto in Italia di Corso Salani.
    Voci correlate
    Marco Bisceglia
    Partito della Rifondazione Comunista
    Altri progetti
    Commons
    Wikiquote
    Wikimedia Commons contiene file multimediali su Nichi Vendola
    Wikiquote contiene citazioni di o su Nichi Vendola
    Collegamenti esterni
    Sito ufficiale
    Scheda personale
    Gianni Rossi Barilli, Veni vidi Vichi, "Pride" n. 71, maggio 2005.
    Scheda su openpolis.it di Nichi Vendola
    Registrazioni audiovideo di Nichi Vendola su Radio Radicale
    Portale LGBTQ: Le voci di Wikipedia dedicate al mondo gay, lesbico, bisex, trans e queer

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Nichi_Vendola"
    Categorie: Biografie | Politici italiani del XX secolo | Politici italiani del XXI secolo | Nati nel 1958 | Nati il 26 agosto | Deputati italiani | Presidenti della Puglia | Lotta alla mafia | Politici di Rifondazione Comunista | Politici LGBT | Attivisti LGBT | Politici del Partito Comunista Italiano | Personalità legate a BariCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 26 Agosto


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre