Neil Hodgson (37)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 20 Novembre 1973
  • Professione: Motociclista
  • Luogo di nascita: Burnley
  • Nazione: Gran Bretagna
  • Neil Hodgson in Rete:

  • Wikipedia: Neil Hodgson su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Record
    Ranking
    º
    Best ranking
    º
    Ruolo
    Squadra
    Ritirato
    Carriera
    Giovanili
    Squadre di club  
    Nazionale
    Carriera da allenatore
    Incontri disputati
    Palmarès

     
    Neil Hodgson (Burnley, 20 novembre 1973) è un motociclista britannico.
    Più che per i risultati ottenuti nelle gare del motomondiale è maggiormente conosciuto per la sua attività sportiva nelle Superbike,sia inglese che mondiale Campionato Mondiale Superbike culminata con la conquista del titolo mondiale a bordo di una Ducati nel 2003.

    Carriera nel motomondiale
    Risultati, gara per gara

    Stagione 1992


    Classe 125, Honda. GP Gran Bretagna: 26°

    Stagione 1993


    Classe 125, Honda. GP Australia: ritirato; GP Malesia: ritirato; GP Giappone: 16°; GP Spagna: 12°; GP Austria: ritirato; GP Germania: 24°; GP Olanda: 15°; GP Europa: 19°; GP San Marino: 20°; GP Gran Bretagna: 10°; GP Repubblica Ceca: 11°; GP Italia: 15°; GP Stati Uniti: 15°; GP Fed. Inter. Motocicl.: ritirato.

    Stagione 1994


    Classe 500, Harris Yamaha e classe 125, Honda. GP Australia (125): ritirato; GP Malesia (125):: 17°; GP Giappone (125): ritirato; GP Spagna (125): ritirato; GP Austria (125): 27°; GP Germania (125): 16°; GP Olanda (125): 18°; GP Italia (125): ritirato; GP Francia (125): 20°; GP Gran Bretagna (125): 21°; GP Repubblica Ceca (125): ritirato; GP Stati Uniti (125): 22°; GP Argentina (500): 15°; GP Europa (500): 16°.

    Stagione 1995


    Classe 500, Yamaha e Roc Yamaha. GP Australia (Roc Yamaha): 20°; GP Malesia (Roc Yamaha): ritirato; GP Giappone (Roc Yamaha): 14°; GP Spagna (Roc Yamaha): 12°; GP Germania (Roc Yamah): 14°; GP Italia (Roc Yamaha): 14°; GP Olanda (Roc Yamaha): 13°; GP Francia (Roc Yamaha): 8°; GP Gran Bretagna (Roc Yamaha): 7°; GP Repubblica Ceca (Yamaha): 10°; GP Brasile (Yamaha): 11°; GP Argentina (Yamaha): 10°; GP Argentina (Yamaha): 9°.

    Stagione 2004


    Classe MotoGP, Ducati. GP Sudafrica: ritirato; GP Spagna: ritirato; GP Francia: ritirato; GP Italia: 11°; GP Catalunya: 12°; GP Olanda: 10°; GP Brasile: 16°; GP Germania: 13°; GP Gran Bretagna: 10°; GP Repubblica Ceca: 11°; GP Portogallo: ritirato; GP Giappone: 8°; GP Qatar: ritirato; GP Malesia: ritirato; GP Australia: 18°; GP Comunità Valenciana: 15°.
    Posizioni in classifica, anno per anno
    1992: non classificato; 1993: 24°; 1994: non classificato (125), 33° (500); 1995: 11°; 2004: 17°.
    Carriera in Superbike
    La sua avventura nel campionato mondiale Superbike cominciò nel 1996 in sella ad una Ducati, con la quale conquistò il suo primo podio sul circuito di Laguna Seca e chiuse la stagione al 10° posto. Non molto meglio andarono le due stagioni successive, l'ultima della quali a bordo di una Kawasaki, con un 9° e un 11° posto nella classifica generale.
    Decise così di passare al campionato British Superbike nel team GSE Racing, con il quale nel 2000 porta a casa il titolo, dopo un entusiasmante duello con Chris Walker su Suzuki. Nella stessa stagione corre anche come wild card nel mondiale Superbike nei circuiti inglesi, cogliendo 2 successi, uno a Donington ed uno a Brands Hatch.
    Nel 2001 torna così nel mondiale Superbike, sempre con la Ducati del team GSE, con cui conquista il 5° posto in quella stagione ed il 3° in quella successiva.

    Nel 2003, complice il passaggio di Troy Bayliss in MotoGP, il team Ducati Corse gli affida una delle nuovissime 999 ufficiali, e lui sfrutta subito l'occasione conquistando il titolo mondiale con 489 punti, frutto di ben 13 vittorie e 7 secondi posti.
    Dopo la poco felice stagione in MotoGP nel 2004, nel 2005 Hodgson, essendo già al completo la squadra ufficiale Ducati nel WSBK e non avendo intenzione di tornare nel campionato inglese, decide di tentare l'avventura americana nel campionato AMA Superbike nel team ufficiale Ducati Parts Unlimited. Chiuderà sesto nel 2005 e quinto nel 2006.

    Nel 2007, complice il ritiro della squadra ufficiale Ducati, Hodgson rimane appiedato. Gareggerà come wild card nel campionato AMA Superbike con il team Corona Honda nel gran premio di Laguna Seca.

    Il 5 settembre 2007 Honda America annuncia che Neil Hodgson correrà nel 2008 nel campionato AMA Superbike con la nuova Fireblade.
    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Neil_Hodgson"
    Categorie: Biografie | Motociclisti britannici | Nati nel 1973 | Nati il 20 novembre | Piloti del mondiale Superbike | Piloti della 125 cc GP | Piloti della 500 cc GP | Piloti della MotoGPCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 20 Novembre


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre