Montgomery Clift (1920-1966)

Informazioni di base:

  • Scomparso nel: 1966
  • Data di nascita: 17 Ottobre 1920
  • Professione: Attore
  • Luogo di nascita: Omaha
  • Nazione: Stati Uniti
  • Montgomery Clift in Rete:

  • Wikipedia: Montgomery Clift su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Montgomery Clift nel trailer del film Io confesso
    Montgomery Clift (Omaha, 17 ottobre 1920 – New York, 23 luglio 1966) è stato un attore statunitense.
    Si formò a Broadway in diversi spettacoli teatrali. Lì conobbe e fu il protetto dei coniugi Alfred Lunt e Lynn Fontanne, che lo formarono e lo indirizzarono verso la sua carriera d'attore.
    Il suo debutto cinematografico fu nel western Il fiume rosso (1948), accanto a John Wayne, per la regia di Howard Hawks; nel film successivo, Odissea tragica (1948), fu diretto da Fred Zinnemann, cui seguì il ruolo dell'avido cacciatore di dote Morris Townsend ne L'ereditiera (1949) di William Wyler, con Olivia De Havilland. Nel 1951 Clift fornì una intensa e indimenticabile interpretazione nel film di George Stevens Un posto al sole, nel ruolo dell'ambizioso George Eastman, accanto a Elizabeth Taylor, con la quale ebbe un grandissimo rapporto di amicizia e di affetto.
    Seguirono altre buone interpretazioni: in Io confesso (1952) di Alfred Hitchcock, interpreta con efficacia il tormento interiore di Padre Logan, un prete accusato ingiustamente di omicidio, ma che ha ricevuto in confessione il vero nome dell'assassino; in Stazione Termini (1952) lavora con Vittorio De Sica, in Da qui all'eternità (1953) è nuovamente diretto da Fred Zinnemann.
    Durante la lavorazione de L'albero della vita (1957), ebbe un gravissimo incidente stradale in cui riportò gravi ferite, tra cui la frattura della mandibola, che mutarono l'espressività dei lineamenti del suo bellissimo volto. Una forte depressione, aggravata dalla crescente difficoltà a tenere nascosta la sua omosessualità, lo portò a una grave dipendenza dall'alcol che lo spinse verso il tormento e l'autodistruzione.
    Nell'ultimo periodo della sua vita riuscì però ancora a fornire altre magnifiche interpretazioni come nel film Gli spostati (1961) di John Huston, e in Freud, passioni segrete dove interpretò il padre della psicoanalisi. Si spense a New York il 23 luglio 1966, all'età di quarantasei anni: con lui se ne andò il capostipite di una generazioni di ribelli, come Brando o Dean, che si fecero interpreti delle profonde difficoltà esistenziali dei giovani nel dopoguerra.
    Il gruppo americano rock dei R.E.M. gli ha dedicato una canzone. Si tratta di Monty got a raw deal, dall'album Automatic for the people
    Anche il gruppo londinese The Clash gli ha dedicato una canzone: The Right Profile, The Clash, dal famoso album London Calling.

    Filmografia
    Il fiume rosso (Red River) (1948)
    Odissea tragica (The Search) (1948)
    L'ereditiera (The Heiress) (1949)
    La città assediata (The Big Lift) (1950)
    Un posto al sole (A Place in the Sun) (1951)
    Stazione Termini (1952)
    Io confesso (I Confess) (1952)
    Da qui all'eternità (From Here to Eternity) (1953)
    L'albero della vita (Raintree County) (1957)
    I giovani leoni (The Young Lions) (1958)
    Non desiderare la donna d'altri (Lonelyhearts), 1958
    Improvvisamente l'estate scorsa (Suddenly, Last Summer) (1959)
    Fango sulle stelle (Wild River) (1960)
    Gli spostati (The Misfits) (1960)
    Vincitori e vinti (Judgment at Nuremberg) (1961)
    Freud, passioni segrete (Freud: The Secret Passion)(1962)
    L'affare Goshenko (The Defector) (1966)
    Bibliografia
    GiovanBattista Brambilla, Un angelo di nome Monty, "Babilonia" n.84, 1991.) Sull'omosessualità segreta di Clift).
    Altri progetti
    Wikiquote
    Wikiquote contiene citazioni di o su Montgomery Clift
    Commons
    Wikimedia Commons contiene file multimediali su Montgomery Clift
    Collegamenti esterni
    Scheda su Montgomery Clift dell'Internet Movie Database
    Portale Biografie
    Portale Cinema

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Montgomery_Clift"
    Categorie: Biografie | Attori statunitensi | Nati nel 1920 | Morti nel 1966 | Nati il 17 ottobre | Morti il 23 luglio | Attori LGBTCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 17 Ottobre


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre