Mike McCready (45)

Informazioni di base:

  • Vero Nome: Michael McCready
  • Data di nascita: 5 Aprile 1965
  • Professione: Musicista
  • Luogo di nascita: Pensacola
  • Nazione: Stati Uniti
  • Mike McCready in Rete:

  • Sito Non Ufficiale: Un sito non ufficiale su Mike McCready
  • Wikipedia: Mike McCready su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Mike McCready, mentre esegue un assolo
    Michael "Mike" McCready (Pensacola, 5 aprile 1966) è un chitarrista statunitense.
    È il chitarrista solista e, assieme a Jeff Ament e Stone Gossard, membro fondatore dei Pearl Jam.

    Biografia
    Primi anni
    La sua famiglia si trasferì poco dopo la sua nascita a Seattle. Da bambino i suoi genitori suonavano Jimi Hendrix e Santana, mentre i suoi amici ascoltavano i Kiss e gli Aerosmith. Mike spesso suonava un bongo, ma all'età di 11 anni, McCready ebbe la sua prima chitarra e iniziò a prendere lezioni.
    Nell'ottava classe formò la sua prima band, i Warrior, che prestò cambiò nome in Shadow. Iniziarono suonando cover durante il tempo libero che il liceo offriva loro, ma poi iniziarono a produrre materiale proprio. Dopo le superiori, gli Shadow andarono a Los Angeles per cercare un contratto discografico, ma non accadde così. A riguardo, McCready dichiarò:
    Pearl Jam
    Gli Shadow si sciolsero ben presto e McCready perse l'interesse nel suonare la chitarra per un po' di tempo. Dopo aver ascoltato Stevie Ray Vaughan, Mike cominciò gradualmente a prendere la chitarra, per poi entrare in un gruppo chiamato Love Chile. Dopo che un suo amico, Stone Gossard lo ascoltò col suo gruppo, fu invitato da lui ad entrare nella sua band assieme a Jeff Ament, bassista della sua vecchia band, i Mother Love Bone, scioltisi per la morte del cantante Andrew Wood. Con la venuta di Eddie Vedder e di Dave Krusen la line-up dei Mookie Blaylock, che diventeranno ben presto i Pearl Jam era ormai completa.
    In quel periodo, Mike ottenne un ruolo centrale nel progetto Temple of the Dog, ossia un gruppo-tributo per commemorare il cantante dei Mother Love Bone Andrew Wood; il progetto vedeva alcuni membri dei Pearl Jam e dei Soundgarden uniti in un solo gruppo. Temple of the Dog mise in mostra le doti di McCready grazie ad un epico assolo di 4 minuti nella canzone "Reach Down". Matt Cameron ha narrato l'esperienza di cui è stato protagonista Mike: mentre registrava l'assolo della canzone, la cuffia di McCready si ruppe, non permettendo al chitarrista di sentire la traccia di accompagnamento. Il chitarrista considera tuttora questo assolo la sua più grande conquista.
    Al termine del 1991, i Pearl Jam divennero una delle band più famose grazie a Ten; McCready spesso si cimentò in assoli e aggiunge un tocco di blues (influenzato da Stevie Ray Vaughan. Il suo stile è caratterizzato da una natura blues aggressiva e mai suona lo stesso assolo due volte. Le sue performance dal vivo sono soggette a molte variazioni a causa delle sue frequenti improvvisazioni, che sono ormai divenute famose tra i fans e le folle che seguono i concerti della band. Estremamente energico dal vivo, si muove molto sul palco, suonando e lanciando plettri per il pubblico con la chitarra dietro la sua testa.
    Nel 2006, dopo aver risentito l'album Pearl Jam David Fricke dichiarò che nel 2003, Rolling Stone escluse erroneamente dalla classifica dei "100 migliori chitarristi di sempre" Stone Gossard e Mike McCready.
    In compenso i suoi assoli di "Alive" e di "Yellow Ledbetter" furono inclusi da Guitar World nella classifica dei "100 migliori assoli di chitarra".
    Side-project
    Durante la produzione di Vitalogy McCready conobbe in una clinica di riabilitazione di Minneapolis il cantante degli Alice in Chains Layne Staley, con il quale formò i The Gacy Bunch, che cambiarono nome dopo vari show dal vivo in Mad Season. Nel 1995 pubblicarono l'album Above.
    Mike ha anche suonato con un altro side-project, i Rockfords, chiamati così per lo show televisivo preferito di McCready. La band era composta dai membri degli Shadow con l'aggiunta del cantante dei Goodness Carrie Akre. Rilasciarono un album omonimo nel 2000
    Dipendenza da stupefacenti
    Nella sua vita Mike McCready è stato due volta in lotta con la dipendenza da alcol e droga. La prima risale ai primi anni '90; a riguardo dichiarò:
    La seconda dipendenza risale al 2000, alle session di Binaural:
    Le canzoni dei Pearl Jam "Habit" e "Save You" si ritiene che siano dedicate alla sua dipendenza.
    Vita privata
    Nel maggio 2005 McCready sposò Ashley O'Connor in una cerimonia provata a Maui. La prima piccola, Kaia, nacque il 12 aprile 2007. La famiglia attualmente vive a Seattle.
    Mike è affetto dal morbo di Crohn, patologia che colpisce l'apparato digerente del malato.
    Curiosità
    Mike McCready è nato il 5 aprile, la stessa data di morte di Kurt Cobain e Layne Staley.
    Ha collaborato con gli Screaming Trees, i Tuatara, Mark Eitzel, i Minus 5, i Brad, i Wallflowers, Heart e Peter Frampton.
    Discografia essenziale
    Pearl Jam
    1991 - Ten
    1993 - Vs.
    1994 - Vitalogy
    1996 - No Code
    1998 - Yield
    1998 - Live on Two Legs
    2000 - Binaural
    2002 - Riot Act
    2003 - Lost Dogs
    2004 - Rearviewmirror: Greatest Hits 1991-2003
    2004 - Live at Benaroya Hall
    2006 - Pearl Jam
    2006 - Live at Easy Street (EP)
    2007 - Live at the Gorge 05/06
    Temple of the Dog
    1991 - Temple of the Dog
    Mad Season
    1995 - Above
    The Rockfords
    2000 - The Rockfords
    2003 - Live Seattle, WA 12/13/03
    Collegamenti esterni
    Sito italiano sui Mad Season
    Pearl Jam

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Mike_McCready"
    Categorie: Biografie | Chitarristi statunitensi | Nati nel 1966 | Nati il 5 aprile | Chitarristi rock | Pearl Jam | Personalità legate a Long BeachCategorie nascoste: BioBot | Voci con curiosità da riorganizzare

    « Torna al 5 Aprile


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre