Mickey Rourke (54)

Informazioni di base:

  • Vero Nome: Philip Andrè Rourke Jr.
  • Data di nascita: 16 Settembre 1956
  • Professione: Attore
  • Luogo di nascita: Schenectady
  • Nazione: Stati Uniti
  • Mickey Rourke in Rete:

  • Sito Ufficiale: Il sito ufficiale di Mickey Rourke
  • Wikipedia: Mickey Rourke su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Mickey Rourke al Toronto International Film Festival 2008
    Mickey Rourke, nome d'arte di Philip André Rourke Jr. (Schenectady, 16 settembre 1956), è un attore e pugile statunitense.
    È stato interprete di ruoli in film drammatici, di azione, thriller ed erotico-artistici (soft-core).
    Ha praticato il pugilato durante la sua giovinezza ed ha vissuto una breve esperienza da pugile professionista negli anni novanta.
    Anche se la sua carriera di attore è stata un po' discontinua e diseguale - anche per via della sua vita turbolenta fuori dallo schermo -, è riuscito a scolpirsi un personaggio di nicchia negli ultimi decenni, fondato principalmente sul ruolo dell'antieroe emarginato, dal carattere ruvido e solitario.

    Biografia
    Giovinezza
    Mickey Rourke nasce nel 1956 (anche se alcune fonti citano il 1950 oppure il 1953 come possibili anni di nascita,nel tesserino di pugile professionista risulta essere nato nel 1952) da una famiglia di cattolici irlandesi e francesi nello Stato di New York e cresce nei sobborghi di Miami, nel quartiere prevalentemente afro-americano di Liberty City. Ha una sorella più giovane, Patty, un fratellastro, Joey, e 6 fratelli acquisiti, come risultato del divorzio dei suoi genitori e del nuovo matrimonio di sua madre.
    Frequenta la Miami Beach Senior High School, ma di questi anni si sa poco. Una cosa certa è la sua assidua frequentazione della famosa palestra per pugili della Quinta Strada di Miami Beach. Sappiamo anche il tabellino finale della sua attività dilettantistica che parla di 20 incontri vinti (17 KO) e 4 incontri persi. Più tardi studia recitazione nel Lee Strasberg Institute (dove ha studiato la recitazione metodica con gli stessi professori che formarono attori del calibro di Robert De Niro e Christopher Walken).
    Gli inizi come attore
    Il debutto di Mickey Rourke è stato un piccolo ruolo nel film di Steven Spielberg 1941: Allarme a Hollywood (1979), ma è la sua interpretazione del piromane nel film Brivido caldo (Body Heat) (1980) ad attirare molta attenzione nonostante sia una breve apparizione. Nei primi anni '80, appare nel cult movie A cena con gli amici (Diner), che aveva nel cast anche Paul Reiser, Daniel Stern, Steve Guttenberg e Kevin Bacon. Film diretto da Barry Levinson con molti attori che diventeranno stelle di Hollywood.
    Subito dopo Rourke recita nel seguito de I ragazzi della 56a strada (The Outsiders) di Francis Ford Coppola nella parte dell'enigmatico fratello maggiore di Matt Dillon nella storia sulle problematiche giovanili Rusty il selvaggio (Rumble Fish) (1983). Il complesso ruolo del fratello del personaggio interpretato da Matt Dillon lo rivelò al grande pubblico, in un film che vedeva la presenza di talenti come Dennis Hopper, Diane Lane, Nicolas Cage, Chris Penn, Laurence Fishburne e Tom Waits.
    Il successo
    La performance di Rourke nel film Il papa del Greenwich Village (The Pope of Greenwich Village) assieme a Daryl Hannah e Eric Roberts richiama l'attenzione dei critici. Mentre il film è un flop commerciale, ma con il tempo diventa un "cult" minore. L'attore Johnny Depp parla di "cinema perfetto" ed il programma Entourage della rete HBO lo loda. Rourke afferma che è il suo film favorito, e sia la Hannah che Roberts lo hanno menzionato come un punto alto delle loro rispettive carriere.
    A metà degli anni '80, Rourke si aggiudica dei ruoli di primo piano, diventando una stella di prima grandezza. La sua prova assieme a Kim Basinger nel controverso 9 settimane e ½, acclamato dal pubblico, e che presenta una sessualità patinata e lievemente trasgressiva, gli dà lo scettro del "sex symbol" mondiale. Successivamente la critica lo elogia per il suo lavoro nel film Barfly, dove interpreta il ruolo dello scrittore alcolizzato Henry Chinaski creato da Charles Bukowski, e nel 1985 per il film L'anno del dragone, con regia di Michael Cimino e sceneggiatura di Oliver Stone.
    Per parte della critica la sua migliore interpretazione è nel film di Alan Parker Angel Heart del 1987, nel quale fecero molto discutere, soprattutto l'opinione pubblica americana, le scene di sesso con l'attrice Lisa Bonet, interprete della celeberrima serie tv per famiglie I Robinson. Ad alcune critiche negli Stati Uniti, per questo e per altri ruoli sordidi, ribelli o dalla morale ambigua, fa da contraltare una buona considerazione della critica europea.
    In questo periodo Rourke si esibisce anche con David Bowie nell'album Never Let Me Down, e scrive la sua prima sceneggiatura per Homeboy, una storia sul pugilato che lo vede tra i protagonisti. Nel 1991 è Harley Davidson in Harley Davidson & Marlboro Man (Harley Davidson and the Marlboro Man), che ha come coprotagonista la star della serie tv Miami Vice Don Johnson). Un successo prevedibile al botteghino americano e niente di più.
    Nel 1992 sposa la supermodella Carré Otis, conosciuta sul set di Orchidea Selvaggia, e dopo una tormentata relazione divorzieranno nel 1998.
    Temporaneo declino
    La carriera d'attore di Rourke viene a questo punto messa in ombra dalla sua vita privata e le sue scelte di carriera apparentemente eccentriche. Registi come Alan Parker trovano difficile lavorare con Rourke. Parker disse che "lavorare con Mickey è un incubo. È davvero pericoloso sul set perché non sai mai quello che sta per fare" .
    Si dice che abbia rifiutato un grande numero di ruoli d'alto profilo, inclusi quello di Eliot Ness ne Gli intoccabili e quello di Axel Foley in Beverly Hills Cop". È stato riportato che anche Sylvester Stallone rifiutò quest'ultimo ruolo e la sceneggiatura fu ampiamente riscritta quando Eddie Murphy fu scritturato. Si dice anche che Rourke abbia rifiutato il ruolo di Jack Crawford ne Il silenzio degli innocenti, quello di Tom Cruise in Rain Man, la parte di Nick Nolte in 48 ore, la parte di Christopher Lambert in Highlander e quella di Harrison Ford in Blade Runner, oltre a un ruolo in Platoon.
    Durante questo periodo, Rourke passa il tempo con una compagnia che include membri di gang di motociclisti e la star dell'hip-hop Tupac Shakur. Si dice che abbia avuto contatti sociali con individui legati all'associazione criminale di John Gotti. Mentre Rourke rifiuta ruoli in film di alto livello, recita in film "softcore" con tematiche adulte come Orchidea Selvaggia che possono avere avuto un impatto sulla sua reputazione come attore. Fu durante la produzione di "Orchidea Selvaggia" che Rourke cominciò una relazione con la sua coprotagonista, Carré Otis che avrebbe in seguito sposato. Voci che una scena d'amore in cui recitarono per il film non fosse simulata si sono mantenute fino ad oggi, benché entrambi gli attori abbiano negato il fatto.
    Una controversia sul credo politico di Rourke si è sviluppata anche quando ha dichiarato di aver donato parte del suo salario per il film del 1989 Francesco, al PIRA. In seguito tornò indietro su questa dichiarazione e non è stato mai bandito dall'entrare nell'UK. Nel 2006, Rourke espresse il suo sostegno per il Presidente degli Stati Uniti George W. Bush.
    Nel 1991, Rourke decise che "...doveva tornare a boxare," perché sentiva che"...era sulla via dell'autodistruzione...e che non sentiva rispetto di se stesso come attore." Quando Rourke divenne un pugile professionista, vinse tutti gli incontri con avversari di minor livello (e ottenne un pareggio). Tuttavia, pur non riuscendo mai a raggiungere una caratura sportiva di livello nazionale, subì numerosi infortuni, come il naso rotto, denti spezzati, costole incrinate, lingua tagliata, e la compressione dello zigomo.
    Rourke tornò a far parlare di sè nel 2005 con le sue partecipazioni a film di successo come Sin City (nella parte di un'emergumeno chiamato Marv) e Domino.
    Un ritorno importante alla ribalta è avvenuto in occasione del suo ruolo da protagonista nel film The Wrestler, film che ha vinto il Leone d'oro alla 65a Mostra del Cinema di Venezia anche e soprattutto grazie alla sua interpretazione. Difatti, mentre solitamente il ritiro del premio avviene da parte dei registi, nel caso di The Wrestler, per il ritiro del Leone d'oro è stato chiamato sul palco lo stesso Mickey Rourke, da parte di Wim Wenders, lì in veste di presidente della giuria.
    Collaborazioni
    Durante la sua carriera, Mickey Rourke ha lavorato con alcuni tra i più famosi registi mondiali, includendo tra questi Steven Spielberg, Lawrence Kasdan, Francis Ford Coppola, Barry Levinson, Stuart Rosenberg, Nicholas Roeg, Liliana Cavani, Michael Cimino, Adrian Lyne, Alan Parker, Mike Hodges, Barbet Schroeder, Walter Hill, Tsui Hark, Terrence Malick, Jonas Åkerlund, Wong Kar Wai, Tony Scott, Robert Rodriguez e John Madden, così come con attori diventati registi per un solo film, come Sean Penn, Vincent Gallo e Steve Buscemi. Inoltre, nel 2003, Mickey Rourke diede voce al personaggio "Jericho" nella terzo episodio della serie di "Driver": Driv3r.
    Filmografia
    1941: Allarme a Hollywood (1979)
    City in Fear (1980) (TV)
    Act of Love (1980) (TV)
    Fade to Black (1980)
    Rape and Marriage: The Rideout Case (1980) (TV)
    I cancelli del cielo (Heaven's Gate) (1980)
    Hardcase (1981) (TV)
    Brivido caldo (Body Heat) (1981)
    A cena con gli amici (Diner) (1982)
    Rusty il selvaggio (Rumble Fish) (1983)
    Il "Papa" di Greenwich Village (The Pope of Greenwich Village) (1984)
    Eureka (1984)
    L'anno del dragone (Year of the Dragon) (1985)
    9 settimane e ½ (9½ Weeks) (1986)
    Angel Heart - Ascensore per l'inferno (1987)
    Una preghiera per morire (A Prayer for the Dying) (1987)
    Barfly (1987)
    Homeboy (1988)
    Johnny il bello (Johnny Handsome) (1989)
    Francesco (1989)
    Orchidea Selvaggia (Wild Orchid) (1990)
    Ore disperate (Desperate Hours) (1990)
    Harley Davidson & Marlboro Man (Harley Davidson and the Marlboro Man) (1991)
    White Sands - Tracce nella sabbia (1992)
    F.T.W. - Fuck The World (1994)
    L'ultimo fuorilegge (The Last Outlaw) (1994) (TV)
    Fall Time (1995)
    Uscita di sicurezza (Exit in Red) (1996)
    Bullet (1996)
    Double Team - Gioco di squadra (Double Team) (1997)
    9 settimane e mezzo - la conclusione (Love in Paris) (1997)
    L'uomo della pioggia (The Rainmaker) (1997)
    Point Blank (1998)
    Buffalo '66 (1998)
    Thicker Than Blood (1998) (TV)
    Thursday - Giovedì (1998)
    Shergar (1999)
    Out in Fifty (1999)
    Shades (1999)
    Animal Factory (2000)
    La vendetta di Carter (Get Carter) (2000)
    Invasion (They Crawl) (2001)
    La promessa (The Pledge) (2001)
    The Hire: The Follow (2001) - cortometraggio
    Sola nella trappola (Picture Claire) (2001)
    Spun (2002)
    Masked and Anonymous (2003)
    C'era una volta in Messico (Once Upon a Time in Mexico) (2003)
    Man on Fire - Il fuoco della vendetta (Man on Fire) (2004)
    Sin City (2005)
    Domino (2005)
    Stormbreaker (2006)
    The Wrestler (2008)
    Killshot (2009)
    The Informers (2009)
    Sin City 2 (2010) in pre-produzione
    Doppiatori italiani
    Sono molti i doppiatori che hanno prestato la voce a Rourke; tra questi:
    Sergio Di Giulio in Brivido caldo
    Rodolfo Baldini in A cena con gli amici
    Roberto Pedicini in Rusty il selvaggio, Uscita di sicurezza
    Tonino Accolla in Il Papa del Greenwich Village, 9 settimane e ½, Angel Heart - Ascensore per l'inferno, Una preghiera per morire, Orchidea Selvaggia, Ore disperate, La vendetta di Carter
    Ferruccio Amendola in L'anno del dragone
    Mario Cordova in Barfly, Harley Davidson & Marlboro Man
    Claudio Sorrentino in Homeboy, White Sands - Tracce nella sabbia
    Sandro Acerbo in Johnny il bello, Francesco, F.T.W. - Fuck The World
    Francesco Pannofino in Fall Time, Bullet, Animal Factory, Domino, Stormbreaker
    Nino Prester in Double Team - Gioco di squadra, La promessa, Man on Fire - Il fuoco della vendetta
    Fabrizio Pucci in 9 settimane e mezzo - la conclusione
    Ennio Coltorti in L'uomo della pioggia
    Pino Insegno in Buffalo '66
    Carlo Marini in Sola nella trappola
    Riccardo Lombardo in Spun
    Maurizio Scattorin in Masked and Anonymous
    Roberto Draghetti in C'era una volta in Messico, Sin City
    Note


      ^ Biografia di Mickey Rourke su Yahoo! Movies

    Collegamenti esterni
    Scheda su Mickey Rourke dell'Internet Movie Database
    (EN) Zoomagazine.de - Features the shoot of Mickey by photographer Bryan Adams (see issue number 9)
    (EN) Rourke's Rotten Tomatoes Page
    (EN) Mickey Rourke Rising Interview @ The GATE.ca
    (EN) Sin City Trailer and Clips
    (EN) The Mickey Rourke Wire
    (EN) Mickey Rourke Online
    (EN) Mickey Fan
    Portale Biografie
    Portale Cinema

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Mickey_Rourke"
    Categorie: Biografie | Attori statunitensi | Pugili statunitensi | Nati nel 1956 | Nati il 16 settembreCategorie nascoste: BioBot | Voci con citazioni mancanti

    « Torna al 16 Settembre


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre