Michel Petrucciani (48)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 28 Dicembre 1962
  • Professione: Musicista
  • Luogo di nascita: Orange
  • Nazione: Francia
  • Michel Petrucciani in Rete:

  • Sito Non Ufficiale: Un sito non ufficiale su Michel Petrucciani
  • Wikipedia: Michel Petrucciani su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Michel Petrucciani foto di Danilo Jans
    Michel Petrucciani (Orange, 28 dicembre 1962 – New York, 6 gennaio 1999) è stato un pianista francese, fra i più apprezzati di tutti i tempi nel genere jazz.
    Figlio di Antoine Petrucciani, meglio conosciuto come Tony Petrucciani, un rinomato chitarrista jazz, Michel imparò fin da bambino a suonare la batteria e il pianoforte, dedicandosi prima allo studio della musica classica e poi al jazz, nutrendosi della collezione del padre. Si esibì in pubblico per la prima volta all'età di 13 anni e la sua carriera professionale prese avvio già all'età di 15 anni, quando ebbe l'occasione di suonare col batterista e vibrafonista Kenny Clarke (con cui registrò il suo primo album a Parigi).
    Dopo un tour francese col sassofonista Lee Konitz, nel 1981 si trasferì a Big Sur, in California, dove venne scoperto dal sassofonista Charles Lloyd, che lo fece membro del suo quartetto per tre anni. Quest'ultima collaborazione gli fece guadagnare il prestigioso "Prix d'Excellence".
    Le sue straordinarie doti musicali e umane gli permisero di lavorare anche con musicisti del calibro di Dizzy Gillespie, Jim Hall, Wayne Shorter, Palle Daniellson, Eliot Zigmund, Eddie Gomez e Steve Gadd.
    Tra i numerosi riconoscimenti che Michel ha ricevuto durante la sua breve carriera, si possono ricordare: l'ambitissimo "Django Reinhardt Award" e le nomine "miglior musicista jazz europeo" (da parte del Ministero della Cultura Italiano) e Cavaliere della Legione d'Onore a Parigi. Nel 1997 a Bologna, si esibì alla presenza di papa Giovanni Paolo II, in occasione del Congresso Eucaristico.
    La tomba di Petrucciani al Père Lachaise
    Colpito alla nascita dall'osteogenesi imperfetta (una malattia genetica conosciuta anche come "Sindrome delle ossa di cristallo"), Petrucciani considerava tale disagio fisico come un vantaggio, che gli permise in gioventù di dedicarsi completamente alla musica tralasciando altre "distrazioni". Sebbene la malattia lo costringesse a ricorrere ad un particolare marchingegno realizzato dal padre e consistente in un parallelogramma articolato per raggiungere i pedali del pianoforte, restano indubbi la sua assoluta bravura, la genialità, la capacità di dominare la tastiera, il suo tocco inconfondibile se non forse irripetibile.
    Sul fronte personale ebbe tre relazioni significative. Il suo primo matrimonio con la pianista Gilda Buttà finì con un divorzio. Ebbe due figli, uno dei quali ereditò la sua malattia.
    Morì in seguito a gravi complicazioni polmonari e venne sepolto al cimitero parigino di Père Lachaise.
    Discografia
    1980 - Flash
    1981 - Michel Petrucciani
    1981 - Michel Petrucciani Trio
    1981 - Date with Time
    1982 - Estate
    1982 - Toot Sweet
    1982 - Oracle's Destiny
    1983 - 100 Hearts
    1984 - Note'n Notes
    1984 - Live at the Village Vanguard
    1984 - Live at the Village Vanguard, Vol. 2
    1985 - Cold Blues
    1985 - Pianism
    1986 - Power of Three (con Wayne Shorter e Jim Hall)
    1987 - Michel plays Petrucciani
    1989 - Music
    1989 - The Manhattan Project (con Stanley Clarke e Chick Corea e Wayne Shorter)
    1991 - Playground
    1991 - Live
    1993 - Promenade with Duke
    1994 - Night In Paris
    1994 - Marvellous
    1994 - Conference De Presse
    1995 - Flamingo (con Stéphane Grappelli)
    1996 - Darn that Dream
    1997 - Au Theatre Des Champs-Elysees
    1998 - Both Worlds
    1999 - Solo Live
    1999 - Trio in Tokyo
    1999 - Concerts Inédits Dreyfus
    2000 - Night In ParisConversations with Michel
    2000 - Bob Malach & Michel Petrucciani
    2001 - Conversation
    The Years (1981-1985)


    Collegamenti esterni
    (DE) (EN) (FR) Tributo a Michel Petrucciani
    Biografia e Discografia
    Portale Jazz: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di jazz

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Michel_Petrucciani"
    Categorie: Biografie | Pianisti francesi | Nati nel 1962 | Morti nel 1999 | Nati il 28 dicembre | Morti il 6 gennaio | Decorati con la Legion d'Onore | Pianisti jazz | Italo-francesiCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 28 Dicembre


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre