Maurizio Mosca (70)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 24 Giugno 1940
  • Professione: Giornalista Sportivo
  • Luogo di nascita: Roma (RM)
  • Nazione: Italia
  • Maurizio Mosca in Rete:

  • Wikipedia: Maurizio Mosca su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Maurizio Mosca in compagnia del padre Giovanni e dei fratelli Paolo e Antonello
    Maurizio Mosca (Roma, 24 giugno 1940) è un giornalista e conduttore televisivo italiano.

    Cenni biografici
    Figlio dell'umorista e giornalista Giovanni Mosca e fratello dello scrittore Paolo Mosca, ha iniziato da giovane a lavorare per il quotidiano La Notte di Milano per poi passare alla Gazzetta dello Sport, testata nella quale è rimasto per vent'anni come caporedattore, e dove ha svolto anche la funzione di direttore ad interim per due anni.
    Ha iniziato a lavorare per la televisione nel 1979, debuttando come conduttore di un programma sportivo di un canale televisivo regionale di Milano. Successivamente, diresse il periodico calcistico Supergol.
    Da allora ha partecipato a molte trasmissioni televisive e radiofoniche, quasi sempre riguardanti il calcio, sia a livello regionale che nazionale.
    Uno dei programmi con maggiore audience cui ha partecipato è stato L'appello del martedì. In seguito ha preso parte anche ad altre trasmissioni: Calciomania, Guida al campionato, Controcampo, Zitti e Mosca, La Mosca al naso e Il processo del lunedì.
    Nel 2002 ha condotto la trasmissione Senza Rete, in onda su Rete4 e condotta insieme a Paolo Liguori; a questa trasmissione partecipavano anche Monica Vanali e Benedetta Massola. Maurizio Mosca è passato poi a condurre un programma televisivo sempre sul calcio diffuso in Lombardia.
    Dalla stagione 2004-05 Maurizio Mosca è ospite fisso di Guida al campionato e di Controcampo, trasmissioni in cui oscilla sempre tra il serio ed il faceto (come le Superbombe), esprimendosi come opinionista ed esperto di mercato.
    Il 2 maggio 2006 Mosca è stato ricoverato all'ospedale San Paolo di Milano per un'emorragia interna; con il miglioramento delle sue condizioni è stato dimesso l'8 maggio successivo. Una volta dimesso Mosca ha ripreso a frequentare gli studi di Italia 1 e quelli di alcune tv private a circuito nazionale che si trovano prevalentemente in Lombardia.
    Carriera in TV e Radio
    TV nazionali
    1989-1998 Italia 1 (Guida al campionato 1989), (Calciomania 1989), (L'appello del Martedì 1991)
    1996-2001 TMC (Il Processo di Biscardi)
    2001-2002 La 7 e Rai Due (Il Processo di Biscardi, Quelli che...il calcio)
    2002-2003 Rete 4 e Italia 1 (Senza Rete, Controcampo)
    2003-2008 Italia 1 (Guida al campionato, Controcampo)
    TV regionali
    1979-1981 Telemontepenice
    1981-1989 Telecapodistria
    1989-1992 Telereporter
    1992-1994 Telelombardia (Qui Studio a Voi Stadio)
    1994-1999 Telenova (Novastadio, Supergol, L'edicola di Mosca, 91'minuto, Casa Mosca, Domenica in famiglia)
    1999-2006 Antenna 3 (Antenna 13, Azzurro Italia, Casa Mosca, Sport daily, Calcio in faccia, Cartellino rosso)
    2007-Odeon TV (Il Campionato dei Campioni)
    Radio
    2006 - Radio 105 (105 + Calcio) con Fabiana e Fabio Caressa
    Negli anni addietro ha anche condotto un programma sportivo su Radio Deejay, "La Mosca in Ferrari", insieme al famoso deejay Roberto Ferrari.
    Curiosità
    Prima di dedicarsi al giornalismo sportivo a tempo pieno, Mosca aveva firmato alcuni testi teatrali. Sua è la commedia "Hai mai provato nell'acqua calda?" che nel 1978 venne messa in scena con l'interpretazione di Walter Chiari.
    Nel 1991 condusse L'appello del Martedì con una toga da giudice, in uno studio che ricalcava una vera aula di tribunale, in cui fu affiancato dalle mogli di calciatori come Raffaella De Simone, Cinzia Petrini, Raffaella De Riso, Roberta Termali e Caterina Collovati. Franco Zeffirelli definì in una della puntate della trasmissione Raffaella De Simone come La piu bella d'Italia.
    Il giallo dell'intervista a Zico
    Nel 1983 scoppiò in diretta al Processo del lunedì (allora in onda su Raitre) una grossa polemica fra Mosca e Zico, fuoriclasse dell’Udinese, che accusò Mosca di essersi inventato un’intervista con lui pubblicata sulla Gazzetta. Così Mosca ricordò l’episodio a 22 anni di distanza: “mi andò il sangue alla testa: mi scusi, Zico, ma a questo livello di polemica io non scendo, riuscii a dire fra i fiumi della collera. Mi trattenni dal litigare . Mi sarebbe stato facilissimo ricordargli la giornata dell’incontro e i testimoni.” Mosca venne sospeso dal giornale per quindici giorni. Successivamente affermò di aver chiesto un confronto con Zico, ma il fuoriclasse non si presentò all’appuntamento. Il giornalista fu in seguito definitivamente licenziato dal giornale.
    Libri
    Nel 2001 ha scritto un libro autobiografico intitolato "La vita e' rotonda...come un pallone da calcio" pubblicato da Rizzoli.
    Note


      ^ La tv del sommerso, Aldo Grasso pag. 74

    Altri progetti
    Wikiquote
    Wikiquote contiene citazioni di o su Maurizio Mosca
    Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biografie

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Maurizio_Mosca"
    Categorie: Biografie | Giornalisti italiani del XX secolo | Giornalisti italiani del XXI secolo | Conduttori televisivi italiani | Nati nel 1940 | Nati il 24 giugno | Giornalismo sportivo | Figli d'arteCategorie nascoste: BioBot | Voci mancanti di fonti - editoria | Voci mancanti di fonti - ottobre 2008

    « Torna al 24 Giugno


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre