Massimo Teodori (72)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 9 Settembre 1938
  • Professione: Giornalista
  • Luogo di nascita: Force (AP)
  • Nazione: Italia
  • Massimo Teodori in Rete:

  • Wikipedia: Massimo Teodori su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Massimo Teodori (Force, 9 settembre 1938) è uno storico, politico e scrittore italiano.
    Militante politico nelle organizzazioni giovanili (Gioventù liberale) e universitarie (Unione Goliardica Italiana) diviene ben presto dirigente del Partito Radicale di cui è stato uno dei fondatori nel 1956 e dei rifondatori nel 1963. Successivamente aderisce a Forza Italia, fino a esserne candidato alla Camera dei deputati nel 2001 nel collegio di Cinisello Balsamo: ha ottenuto il 45,2% dei voti ed è stato sconfitto dal rappresentante dell'Ulivo Marco Fumagalli.
    Nel 1971 fu tra i firmatari del documento pubblicato sul settimanale L'Espresso contro il commissario Luigi Calabresi.
    Deputato eletto nelle liste del partito radicale nel 1979 e ancora nel 1983 e nel 1987, si distingue in parlamento per le battaglie sui diritti civili e contro la corruzione. Nel 1980 tiene il più lungo discorso della storia parlamentare italiana parlando per 18,20 minuti contro le leggi di emergenza.
    È membro delle grandi commissioni di inchiesta degli anni Ottanta, "Caso Sindona", "P2", "Antimafia" e "Stragi e terrorismo" e redige relazioni di minoranza che divengono importanti strumenti documentari per chi vuole conoscere l'Italia del malaffare. Nel 1991 diviene senatore della Repubblica eletto da una coalizione formata da socialisti, socialdemocratici, radicali e verdi.
    Nel 1992 organizza una lista nazionale denominata "Sì Referendum" guidata da Massimo Severo Giannini che rappresenta la prima espressione di una politica alternativa di fronte al tramonto della cosiddetta "Prima Repubblica".
    Pur essendo laureato in architettura nel 1964, con i professori Bruno Zevi e Ludovico Quaroni, viene chiamato come professore incaricato nel 1971 ad insegnare "Storia americana" all'università di Lecce. E nel 1979 diviene professore ordinario di "Storia e istituzioni degli Stati Uniti" ricoprendo la cattedra presso la facoltà di scienze politiche dell'università di Perugia.
    Dal 1992 è stato di volta in volta opinionista ed editorialista di alcuni quotidiani nazionali come "Il Manifesto", "L'Indipendente", "La voce", "Il Messaggero", "Il Giornale", "Il Sole 24 Ore". Attualmente scrive sul quotidiano romano "Il Tempo".
    È ritenuto uno dei maggiori esperti dell'America contemporanea ed è perciò interpellato da radio e televisioni italiane ed europee.
    Dal 2005 al 2007 è stato presidente della Fondazione Italia USA. Autore di oltre trenta volumi di storia contemporanea e americana e di sociologia politica pubblicati in diversi paesi, ha vinto numerosi premi ed è stato insignito, primo tra gli italiani, della Menorah d'oro per avere lanciato l'Israele Day.
    Libri
    Libro bianco su il Partito Radicale e le altre organizzazioni della sinistra (a cura, con A. Bandinelli e S. Pergameno), Ediz. radicali 1967.
    Architettura e città in Gran Bretagna, Cappelli, Bologna 1967.
    America Radicale, Bramante editrice, Milano, 1969.
    La nuova sinistra americana, Feltrinelli, Milano, 1970.
    Note sulla 'nuova rivoluzione americana', Milella, Lecce, 1973.
    La fine del mito americano. Saggio sulla storia, la politica e la società USA dal 1960 al 1970, Feltrinelli, Milano,1975.
    Per l'alternativa, Dal partito del mutamento al progetto socialista, Feltrinelli, Milano, 1975.
    Storia delle nuove sinistre in Europa, Mulino, Bologna, 1976.
    Italia e America dalla grande guerra a oggi (a cura, con Gian Giacomo Migone e Giorgio Spini), Marsilio, Padova, 1976.
    Pluralismo, appunti (coll.), Rai, Roma, 1976.
    I nuovi radicali, storia e sociologia di un movimento politico (con P.Ignazi e A. Panebianco), Mondadori, Milano, 1977.
    Radicalism in contemporary Age (coll), Columbia University Press, New York, 1977.
    L’antagonista radicale (a cura ), Edizioni radicali, 1978
    Radicali o qualunquisti? (con F.Corleone, A.Panebianco, L. Strik Lievers), Savelli, Roma, 1978.
    Eurocomunismo, mito o realtà (collettaneo), Mondadori, Milano, 1978.
    La banda Sindona. Storia di un ricatto: DC, Vaticano, Bankitalia, P2, Mafia, servizi segreti, Gammalibri, Milano, 1982.
    Arcana dominationis e arcana seditionis, tipogr. Abete, Roma, 1985
    P2: la controstoria, Sugarco, Milano, 1986.
    Democrazia, parlamento, Mass media, (coll), Senato Repubblica, 1986
    No alla legge sulla droga repressiva, illiberale, ingiusta (a cura), Gruppo federalista europeo, Roma, 1989
    Misteri, Montecitorio, Malaffare, prefazione di Ernesto Galli della Loggia, Il Fenicottero, Bologna, 1991.
    Costituzione italiana e modello americano. Memorandum per la riforma dello Stato, postfazione Fabio Luca Cavazza, Sperling & Kupfer, Milano, 1992.
    Come voterai. Tutto quello che devi sapere per capire le nuove proposte di riforma elettorale, Stampa alternativa, Roma, 1993.
    Ladri di democrazia. Dalla P2 a tangentopoli. Il malaffare politico che ha portato alla fine della Repubblica, Pironti, Napoli, 1994.
    Una nuova Repubblica? Il voto e la riforma elettorale, il tramonto dei partiti, la questione del governo nella democrazia e l'alternanza, pref. A. Panebianco, Sperling & Kupfer, Milano, 1994.
    Marco Pannella. Un eretico liberale nella crisi della Repubblica, Marsilio, Padova, 1996.
    Il sistema politico americano, Tascabili Newton, Roma, 1996.
    Storia degli Stati Uniti d'America, Tascabili Newton, Roma, 1996.
    L’anticomunismo democratico in Italia. Liberali e socialisti che non tacquero su Stalin e Togliatti, Liberal-libri, Firenze, 1998.
    Soldi e partiti. Quanto costa la democrazia in Italia?, Ponte alle grazie, Milano, 1999.
    Maledetti americani. Destra, sinistra e cattolici: storia del pregiudizio antiamericano, pref. Sergio Romano, Mondadori, 2002.
    Benedetti Americani. Dall’Alleanza Atlantica alla Guerra contro il terrorismo, Mondadori, Milano
    L’Europa non è l’America. L’’Occidente di fronte al terrorismo, Mondadori, Milano, 2004.
    Raccontare l’America. Due secoli di orgogli e pregiudizi, Oscar saggi Mondadori, Milano, 2005
    Laici. L’imbroglio italiano, Marsilio, Venezia, 2006
    Nicola Matteucci, liberale scomodo, Luiss Univ.Press, Roma, 2007
    Storia degli Stati Uniti e il sistema politico americano. Newton & Compton, Roma, 2008.
    Storia dei laici nell'italia clericale e comunista, Marsilio Venezia, 2008
    Portale Biografie
    Portale Letteratura

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Massimo_Teodori"
    Categorie: Biografie | Storici italiani | Politici italiani del XX secolo | Politici italiani del XXI secolo | Scrittori italiani del XX secolo | Scrittori italiani del XXI secolo | Nati nel 1938 | Nati il 9 settembre | Personalità legate a Perugia | Politici di Forza ItaliaCategorie nascoste: BioBot | Voci con citazioni mancanti

    « Torna al 9 Settembre


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre