Masamune Shirow (49)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 23 Novembre 1961
  • Professione: Disegnatore
  • Luogo di nascita: Kōbe
  • Nazione: Giappone
  • Masamune Shirow in Rete:

  • Wikipedia: Masamune Shirow su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Masamune Shirow (士郎 正宗, Shirō Masamune; Kōbe, 23 novembre 1961) è un autore di fumetti giapponese di fama internazionale.
    Il suo nome reale è Masanori Ota, il nome "Masamune Shirow" (o "Masamune Shirou") è uno pseudonimo basato sul nome del famoso armaiolo Masamune.
    È nato a Kōbe, capitale della prefettura di Hyogo, ha studiato pittura ad olio presso l'Università delle arti di Osaka. Mentre frequentava il college sviluppò un interesse per i manga che lo portò a creare la sua prima opera completa: Black Magic, che venne pubblicata nella fanzine manga Atlas. Il suo lavoro catturò l'occhio del presidente della Seishinsha, Harumichi Aoki, che si offrì di pubblicarlo.
    Il risultato fu Appleseed, un volume dalla trama densa ambientato in un futuro ambiguo. La storia fece sensazione e vinse nel 1986 il Premio Seiun per il Miglior Manga. Dopo una ristampa professionale di Black Magic ed un secondo volume di Appleseed pubblicò nel 1986 il manga Dominion. Seguirono altri due volumi di Appleseed prima che iniziasse il lavoro su Ghost in the Shell.

    Fama
    Attualmente Masamune Shirow è uno dei creatori di manga più famosi nel mondo. Per un certo periodo fu addirittura più popolare all'estero che in Giappone. Fu tra i primi artisti ad essere pubblicato negli Stati Uniti grazie alla somiglianza tra il suo stile e quello dei fumetti tradizionali americani. Parte della sua popolarità è dovuta anche al film Ghost in the Shell che, seppur tratto dall'omonimo manga di Masamune Shirow, è diretto da Mamoru Oshii. In seguito all'enorme successo della pellicola ne venne creato un sequel, Ghost in the Shell: L'attacco dei Cyborg (イノセンス, Inosensu?, letteralmente "Innocenza"), che prosegue la storia del primo film e del manga tramite un'avventura inedita scritta dallo stesso Oshii.
    È noto anche per non aver mai completato per intero le storyline di alcune delle sue più note opere, quali Appleseed, Dominion, Black Magic M-66 e Ghost in the shell.
    Eroine con una singola faccia
    Molte delle sue opere (Ghost in the Shell, Dominion: Tank Police, Appleseed) hanno in comune la presenza di una ufficiale della legge/guerriero di sesso femminile che combatte contro minacce esterne, mentre affronta difficoltà dovute a problemi di politica interna, in ambientazioni del vicino futuro con forte influenza cyberpunk.
    Le sue protagoniste femminili (Motoko Kusanagi in Ghost in the Shell, Leona in Dominion Tank Police, Deunan in Appleseed e Seska in Orion) tendono ad essere molto simili una all'altra, ad eccezione del colore dei capelli.
    Opere
    1983 Black Magic M-66
    1985 Appleseed 1
    1985 Appleseed 2
    1986 Dominion
    1987 Appleseed 3
    1989 Appleseed 4
    1991 Ghost in the shell
    1991 Orion: fumetto di argomento fantasy-mitologico e fantascientifico.
    1992 Intron depot 1: artbook illustrato fantascientifico che colleziona le sue opere dal 1981 al 1991
    1995 Dominion conflict 1 (No More Noise)
    1998 Intron Depot 2 - Blades: artbook illustrato fantasy che presenta illustrazioni di personaggi femminili con corazze e spade
    2001 Ghost in the Shell 2: ManMachine Interface
    2003 Intron Depot 3 - Ballistics: artbook illustrato di tema militare che presenta illustrazioni di personaggi femminili armate con armi da fuoco
    2003 Ghost in the Shell 1.5: Human Error Processer: versione originale di Ghost in the Shell 2, scartata quando Ghost in the Shell 2 venne collezionato in un volume singolo, ma poi pubblicata sia in Giappone che in Italia.
    2004 Intron Depot 4 - Bullets: Artbook illustrato a colori che colleziona le sue opere dal 1995 al 1999.
    Adattamenti
    Film
    1987 Black Magic M-66, diretto da Hiroyuki Kitakubo e Masamune Shirow (questo è l'unico anime per cui Shirow abbia partecipato direttamente alla produzione)
    1988 Appleseed, diretto da Kazuyoshi Katayama
    1995 Ghost in the Shell, diretto da Mamoru Oshii (tratto dalla prima serie del manga omonimo).
    2004 Ghost in the Shell: L'attacco dei Cyborg, (イノセンス, Inosensu?) diretto da Mamoru Oshii (seguito del film precedente e tratto in parte dalla prima serie del manga omonimo).
    Appleseed diretto da Shinji Aramaki
    Home Video
    1988 Dominion Tank Police
    1992-1993 New Dominion Tank Police
    Televisione
    2002 Ghost in the Shell: Stand Alone Complex, regia di Kenji Kamiyama (serie di 26 episodi da 25 minuti, chiamata anche GitS:SAC)
    2004 Ghost in the Shell: Stand Alone Complex - 2nd GIG, regia di Kenji Kamiyama (serie di 26 episodi da 25 minuti, seguito della precedente)
    2006 Ghost in the Shell: Stand Alone Complex - Solid State Society, regia di Kenji Kamiyama (special TV da 105 minuti, seguito di 2nd GIG)
    Videogiochi
    1997 Ghost in the Shell, sviluppato e prodotto da THQ per PlayStation.
    2004 Ghost in the Shell: Stand Alone Complex, sviluppato da Cavia e prodotto da Atari e Bandai per PlayStation 2.
    2005 Ghost in the Shell: Stand Alone Complex, sviluppato da G Artists e prodotto da Atari e Bandai per PSP.
    Altro
    2004 Ghost in the Shell 2: Innocence - Music Video Anthology.
    Collegamenti esterni
    Scheda dell'Internet Movie Database
    Ghost in the Shell
    manga: Ghost in the Shell 1.5: Human Error ProcesserGhost in the Shell 2: ManMachine Interface
    serie tv: Stand Alone Complex (1ª stagione) ⋅ S.A.C. 2nd GiG (2ª stagione) ⋅ S.A.C. Solid State Society (Special TV)
    lungometraggi d'animazione: Ghost in the ShellGhost in the Shell: L'attacco dei Cyborg (イノセンス, Inosensu?)
    videogiochi: Ghost in the Shell (PlayStation) ⋅ GitS: Stand Alone Complex (PlayStation 2, PSP)
    personaggi: Daisuke Aramaki ⋅ Azuma ⋅ Batou ⋅ Boma ⋅ Fuchikoma ⋅ Kazundo Gouda ⋅ Ishikawa ⋅ Yoko Kayabuki ⋅ Motoko Kusanagi ⋅ Hideo Kuze ⋅ L'uomo che ride ⋅ Operatore ⋅ Pazu ⋅ Progetto 2501 ⋅ Proto ⋅ Saito ⋅ Tachikoma ⋅ Togusa ⋅ Yano
    autori e aziende principali: Masamune Shirow ⋅ Mamoru Oshii ⋅ Kazunori Ito ⋅ Kenji Kawai ⋅ Kenji Kamiyama ⋅ Yoko Kanno ⋅ Origa ⋅ Kodansha ⋅ Production I.G
    Portale Anime e manga

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Masamune_Shirow"
    Categorie: Biografie | Autori di fumetti giapponesi | Nati nel 1961 | Nati il 23 novembre | Autori e professionisti di anime e mangaCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 23 Novembre


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre