Mark Twain (1835-1910)

Informazioni di base:

  • Scomparso nel: 1910
  • Data di nascita: 30 Novembre 1835
  • Professione: Scrittore
  • Luogo di nascita: Florida
  • Nazione: Stati Uniti
  • Mark Twain in Rete:

  • Wikipedia: Mark Twain su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Mark Twain
    Mark Twain (pseudonimo di Samuel Langhorne Clemens; Florida, 30 novembre 1835 – Redding, 21 aprile 1910) è stato un umorista, scrittore, letterato, lettore universitario e conferenziere statunitense.
    È considerato una fra le maggiori celebrità americane del suo tempo. William Faulkner scrisse che fu il "primo vero scrittore americano". Usò anche lo pseudonimo "Sieur Louis de Conte", ad esempio per firmare la biografia di Giovanna d'Arco.
    Secondo alcuni il suo principale pseudonimo deriva da un grido usato in marineria per segnalare la profondità delle acque nella navigazione fluviale (by the mark, twain, ovvero: dal segno, due braccia). Tale grido indica una profondità di sicurezza (circa 3,7 metri). Scherzosamente, taluni hanno messo in connessione il significato della locuzione con la simpatia che lo scrittore nutriva rispetto alle bevande alcoliche.

    Primi anni
    Mark Twain crebbe a Hannibal nello Stato del Missouri. Qui fu apprendista tipografo e scrisse per il giornale del fratello dopo la morte del padre nel 1847 e l'inizio dei problemi finanziari. Più tardi prese la patente di pilota per i battelli a vapore che allora percorrevano il fiume Mississippi; in seguito, da questa esperienza avrebbe tratto un'opera autobiografica intitolata Vita sul Mississippi. Tra il 1853 ed il 1865 (fine della Guerra civile americana) avviene la sua vera e propria formazione: viaggia per tutto il paese, intraprende diversi lavori e conosce la gente ed i loro costumi e modi di parlare, che si riflettono nel linguaggio nei suoi romanzi.
    Dopo essersi trasferito in California, Twain divenne un cercatore d'oro, minatore, giornalista e un reporter a San Francisco. Inoltre visitò le Hawaii e viaggiò in Francia e Italia. Dopo il successo dei suoi primi lavori sposò Olivia Langdon nel 1870 e si trasferì a Hartford nel Connecticut. Durante questo periodo egli spesso tenne conferenze e letture in Università Statunitensi e britanniche.
    Carriera in breve
    Copertina di Un Americano alla corte di re Artù, 1889
    Il contributo più grande di Twain alla letteratura americana è spesso considerato Le avventure di Huckleberry Finn. Ernest Hemingway disse: "Tutta la letteratura moderna statunitense viene da un libro di Mark Twain Huckleberry Finn. ... tutti gli scritti Americani derivano da quello. Non c'era niente prima. Non c'era stato niente di così buono in precedenza".
    Altrettanto famosi sono Le avventure di Tom Sawyer, Il principe e il povero, Un americano alla corte di Re Artù e il realista Life on the Mississippi (Vita sul Mississippi).
    Twain cominciò la sua carriera di scrittore di versi umoristici, e finì come un severo, quasi profano cronista delle vanità, ipocrisie e crudeltà commessi dall'umanità. A metà carriera con Huckleberry Finn combinò fine umorismo, solida narrativa e critica sociale ad un livello senza rivali nel mondo della letteratura americana.
    Twain fu un maestro a tradurre la conversazione colloquiale ed a creare e diffondere una letteratura specificatamente americana ed a costruire tematiche e linguaggi espressivi americani.
    Twain era affascinato dalla scienza e dal metodo scientifico. Infatti ebbe una stretta e lunga amicizia con il fisico croato Nikola Tesla. Essi passarono molto del loro tempo assieme nei laboratori di Tesla come pure in altri luoghi. Un americano alla Corte di Re Artù racconta la storia di un contemporaneo di Twain che viaggia nel tempo e che utilizza la sua conoscenza della scienza per introdurre la tecnologia moderna ai tempi di Re Artù.
    Twain fu una delle figure di spicco della American Anti-Imperialist League (Lega anti-imperialista Americana) che si oppose all'annessione delle Filippine agli Stati Uniti. Egli scrisse Incidente nelle Filippine pubblicato postumo nel 1924 in risposta al massacro di Moro Crater, nel quale vennero uccisi seicento Moro.
    Negli ultimi anni ci sono stati tentativi di "mettere all'indice" Huckleberry Finn da varie biblioteche a causa dell'uso di termini di uso popolare che offendono alcuni. Twain era contro il razzismo e l'imperialismo della maggioranza dei suoi contemporanei, come emerge non solo dalla sua aderenza alla lega anti-imperialista, ma anche da molti passaggi del suo Following the Equator (per esempio, dai suoi commenti sprezzanti su Cecil Rhodes). Solo un'analisi superficiale del suo lavoro potrebbe portare a sospettarlo di razzismo per quella che è in effetti nient'altro che la precisa descrizione del linguaggio di uso comune negli Stati Uniti nel XIX secolo. Twain stesso avrebbe probabilmente sorriso di queste accuse; nel 1885, quando una biblioteca escluse il libro, egli scrisse al suo editore: "Hanno espulso Huck dalla loro biblioteca come 'spazzatura buona per la periferia'. Questo ci farà vendere 25.000 copie, di sicuro".
    Twain nel laboratorio di Nikola Tesla, primavera 1894
    Molti dei lavori di Mark Twain sono stati soppressi ai suoi tempi per una ragione o per un'altra. Il 1880 vide la pubblicazione di un piccolo volume 1601: Conversation, as it was by the Social Fireside, in the Time of the Tudors Twain fu indicato come autore da indiscrezioni, ma questo non fu confermato fino al 1906 quando Twain stesso rivendicò la paternità di questo capolavoro escatologico. Twain vide 1601 pubblicato quando era ancora in vita.
    Twain durante la guerra Ispano-Americana scrisse anche un articolo contro la guerra intitolato The War Prayer (Pregare in tempo di guerra). Questo fu inviato alla rivista Harper's Bazaar per la pubblicazione, ma il 21 marzo 1905 venne rifiutato perché "non adatto ad una rivista femminile". Otto giorni più tardi Twain scrisse al suo amico Dan Beard, il quale aveva già letto l'articolo, "non penso che verrà pubblicato finché vivrò. Solo ai morti è permesso di dire la verità". A causa di un contratto di esclusività che lo legava alla casa editrice Harper & Brothers, Mark Twain non poté pubblicarlo con altri editori e così rimase inedito fino al 1923.
    Alla fine della sua vita la famiglia di Twain distrusse alcuni di quei lavori specialmente quelli irriverenti verso le religioni, per esempio Lettere dalla Terra (in originale Letters from the Earth), che non venne pubblicato fino al 1942, oppure l'anti-religioso The Mysterious Stranger (Lo straniero misterioso) pubblicato nel 1916.
    Le più controverse discussioni umoristiche di Mark Twain tenute nel 1879 allo Stomach Club di Parigi intitolate Some Thoughts on the Science of Onanism (Riflessioni sulla scienza dell'onanismo) si concludono con la riflessione "Se ti devi giocare la vita sessualmente, non giocare una mano da solo troppo a lungo". Questo lavoro non fu pubblicato fino al 1943 ed anche allora solo in una edizione limitata di cinquanta copie.
    Ultimi anni, l'amicizia con Henry H. Rogers
    La stella di Twain cominciò a declinare, e alla fine della sua vita Twain fu un uomo veramente depresso ma ancora con l'intelletto vivo. Twain fu capace di rispondere "le notizie sulla mia morte sono un'esagerazione" sul New York Journal il 2 giugno 1897. Contribuirono al suo stato le morti di tre dei suoi quattro figli e della sua amata moglie Olivia, avvenute prima della sua morte nel 1910.
    Ebbe inoltre sfortuna negli affari. La sua casa editrice andò in bancarotta e lui perse decine di migliaia di dollari in una macchina per la composizione tipografica mai completata. È da dire anche che perse molto dei suoi diritti d'autore per opere plagiate prima che avesse la possibilità di pubblicarle.
    Twain collaborò con l'ex presidente degli Stati Uniti Ulysses S. Grant a scrivere la propria autobiografia.
    Nel 1893 venne presentato al famoso industriale Henry H. Rogers, uno dei maggiori azionisti della Standard Oil. Rogers riorganizzò le finanze disastrate di Twain ed i due divennero stretti amici per il resto della loro vita. La famiglia di Rogers divenne il surrogato di famiglia per Twain e fu un abituale frequentatore della loro casa nella città di New York e nella casa estiva di Fairhaven nel Massachusetts. Essi furono compagni di bevute e nelle partite di poker.
    Nel 1907 viaggiarono assieme sullo yacth Kanawha alla volta della Jamestown Exposition, a Sewell's Point nei pressi di Norfolk nello stato di Virginia, tenuta per celebrare il 300° anniversario della fondazione della colonia di Jamestown. Twain era già gravemente ammalato e nell'aprile del 1909 tornò con Rogers a Norfolk dove fu ospite ed oratore alla sera dedicata alle celebrazioni per il completamento della Virginian Railway (Ferrovia della Virginia) la meraviglia dell'ingegneria dei tempi Dalle montagne al mare. La costruzione della nuova ferrovia era stata completamente finanziata dallo stesso Rogers.
    Rogers morì improvvisamente a New York meno di due mesi dopo. Twain in treno dal Connecticut per visitare Rogers ebbe la notizia alla Grand Central Station la stessa mattina da sua figlia. La reazione dolorosa è stata largamente descritta. Egli fu uno dei portatori del drappo funebre ai funerali di Rogers alla fine della settimana. Quando declinò l'invito ad accompagnare la salma nel viaggio in treno da New York a Fairhaven per la sepoltura, disse che non avrebbe potuto fare un così lungo viaggio che conosceva bene e nel quale avrebbe dovuto partecipare alla conversazione.
    Mentre Twain apertamente ringraziava Rogers di averlo salvato dalla rovina finanziaria, c'è la prova dalla loro corrispondenza pubblicata che la loro stretta amicizia negli ultimi anni fu benefica per entrambi, apparentemente ammorbidendo il duro industriale che si guadagnò il soprannome Hell Hound Rogers (Rogers mastino infernale) al tempo della crescita della Standard Oil. Durante gli anni della loro amicizia aiutò finanziandola l'educazione di Helen Keller e dette contributi sostanziali al Dr. Booker T. Washington. Dopo la morte di Rogers venne alla luce che aveva finanziato la fondazione di molte piccole scuole rurali e istituzioni di educazione superiori nel Sud degli Stati Uniti per il miglioramento della condizione sociale ed educazione dei neri.
    Twain stesso morì meno di un anno dopo. Egli scrisse nel 1909 "Sono arrivato con la cometa di Halley nel 1835. Torna l'anno prossimo e penso di andarmene con lei". E così fece.
    Musei ed attrazioni
    la statua di Mark Twain all'Elmira College campus, Elmira, NY
    Hannibal: la casa della fanciullezza di Mark Twain (e di Tom Sawyer)
    La casa di Twain a Hartford è un museo a lui dedicato e National Historic Landmark (Luogo di interesse storico nazionale). Twain visse l'ultima parte del XIX secolo a Elmira nello stato di New York dove conobbe sua moglie e aveva molti ricordi. Lui e molti membri della sua famiglia sono sepolti in una collina boscosa nel Woodlawn National Cemetery. Un piccolo studio ottagonale regalatogli ai tempi in cui viveva alla fattoria Quarry vicino a Elmira e nel quale scrisse parti di molti lavori è adesso nel college di Elmira.
    Nella piccola città di Hannibal sono molte attrazioni che includono la casa della fanciullezza di Twain e le cave che in seguito esplorerà Tom Sawyer nelle sue avventure.
    Nel parco di Disneyland un battello a vapore è stato battezzato Mark Twain.
    Bibliografia
    (1867) The Celebrated Jumping Frog of Calaveras County (romanzo)
    (1869) Innocents Abroad (racconti di viaggio)
    (1872) In cerca di guai (Roughing It) (viaggio dal Mississipi a Las Vegas)
    (1873) The Gilded Age: A Tale of Today (romanzo)
    (1876) Le avventure di Tom Sawyer (The Adventures of Tom Sawyer, romanzo)
    (1880) A Tramp Abroad (racconti di viaggio)
    (1880) |1601: Conversation, as it was by the Social Fireside, in the Time of the Tudors (romanzo)
    (1881) Il principe e il povero (The Prince and the Pauper, romanzo)
    (1883) Vita sul Mississippi (Life on the Mississippi, racconto autobiografico)
    (1884) Le avventure di Huckleberry Finn (The Adventures of Huckleberry Finn, romanzo)
    (1894) Tom Sawyer Abroad (romanzo)
    (1894) "Wilson lo Zuccone" (Pudd'n'head Wilson) (romanzo)
    (1896) Tom Sawyer Detective (romanzo)
    (1889) Un americano alla corte di re Artù (A Connecticut Yankee in King Arthur's Court, romanzo)
    (1897) Following the Equator (racconti di viaggio)
    (1900) "L'uomo che corruppe Hadleyburg" (The Man That Corrupted Hadleyburg) (romanzo)
    (1905) King Leopold's Soliloquy (satira politica)
    (1905) The War Prayer (romanzo)
    (1906) Il diario di Eva (romanzo)
    (1906) The $30,000 Bequest and Other Stories (romanzo)
    (1906) What Is Man? (saggio)
    (1907) A Horse's Tale (saggio)
    (1909) Viaggio in paradiso (Captain Stormfield's Visit to Heaven) (racconto lungo)
    (1909) Letters from the Earth (romanzo, pubblicato postumo)
    (1916) "Lo straniero misterioso" (The Mysterious Stranger) (romanzo, pubblicato postumo)
    Antologie che contengono suoi racconti
    1981 - Gli eroi dell'ombra. Antologia della letteratura di spionaggio, Mondadori

    contenente il racconto Una curiosa avventura
    Altri progetti
    Wikiquote
    Wikiquote contiene citazioni di o su Mark Twain
    Collegamenti esterni
    (EN) Mark Twain mobile ebooks
    (EN) Albert Bigelow Paine, Mark Twain: A Biography
    Un Americano alla Corte di Re Artù - file audio in formato mp3
    Portale Biografie
    Portale Letteratura

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Mark_Twain"
    Categorie: Biografie | Umoristi statunitensi | Scrittori statunitensi | Nati nel 1835 | Morti nel 1910 | Nati il 30 novembre | Morti il 21 aprile | Personalità impegnate contro il razzismo | Personalità dell'ateismoCategorie nascoste: BioBot | Voci di qualità su pt.wiki | Voci di qualità su ru.wiki

    « Torna al 30 Novembre


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre