Mario Cervi (89)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 25 Marzo 1921
  • Professione: Giornalista
  • Luogo di nascita: Crema (CR)
  • Nazione: Italia
  • Mario Cervi in Rete:

  • Wikipedia: Mario Cervi su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Mario Cervi (Crema, 25 marzo 1921) è un giornalista e scrittore italiano.

    Biografia
    Durante la Seconda guerra mondiale è ufficiale di fanteria in Grecia dove, dopo l'8 settembre del 1943, viene fatto prigioniero dai tedeschi.
    Inizia la carriera di giornalista nel 1945, come cronista del Corriere della Sera. Come inviato speciale si occupa di cronaca giudiziaria, seguendo i grandi processi. È testimone di importanti avvenimenti esteri: dalla crisi di Suez (1956) al golpe dei colonnelli in Grecia (1967), al golpe di Augusto Pinochet in Cile (1973) (Cervi è uno dei tre giornalisti italiani presenti a Santiago il giorno della morte di Salvador Allende), all'invasione turca di Cipro (1974).
    Nel giugno del 1974 lascia il Corriere della Sera ed è tra i fondatori insieme a Indro Montanelli de Il Giornale, con incarichi di editorialista e inviato, poi anche vice direttore. Con Montanelli ha un consolidato rapporto di amicizia e collaborazione: insieme infatti scrivono tredici volumi della Storia d'Italia e Milano ventesimo secolo. Cervi segue il suo direttore anche nell'esperienza de La Voce, salvo poi tornare sui suoi passi quando gli viene offerta la direzione del Giornale, dopo l'abbandono di Vittorio Feltri.
    Lascia la direzione nel 2001 al suo braccio destro e operativo Maurizio Belpietro, ma continua la sua collaborazione come editorialista. Cura da tempo anche una rubrica politica sul settimanale Gente.
    Nel 2007 ottiene il Premio Boffenigo per il Giornalismo 5 edizione che gli viene conferito il 15 settembre 2007 presso la sala congressi Boffenigo Boutique Hotel a Costermano sul lago di Garda.
    Onorificenze
    Cavaliere di Gran Croce Ordine al Merito della Repubblica Italiana
    — Roma, 15 dicembre 1995.
    Grand'Ufficiale dell'Ordine al merito della Repubblica Italiana
    — Roma, 26 novembre 1990. Di iniziativa del Presidente della Repubblica.
    Note


      ^ Cavaliere di Gran Croce Ordine al Merito della Repubblica Italiana Dott. Mario Cervi
      ^ Grande Ufficiale Ordine al Merito della Repubblica Italiana Dott. Mario Cervi

    Collegamenti esterni
    Melazzini, A. Quando con Indro guardavamo Derrik, Intervista a Mario Cervi, Il Notiziario della Banca Popolare di Sondrio, Dicembre 2004
    Settembre 2007, Articolo scritto sul ilgiornale.it da Marco Cervi creato copiando informazioni da un mensile. Lo sbaglio di pagina ha fatto saltare Cervi dalla pagina di Renato Vallanzasca a quella della Banda Ludwig. Questo ha fatto si che Cervi imputasse sull'articolo tre omicidi giudicati alla ludwig a Renato Vallanzasca. http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=207548 Nell'articolo riportava : "Quando ci si chiama Vallanzasca, e non si è esitato a mettere a morte due preti, quattro poliziotti, un vigile urbano, un medico, un impiegato di banca, l’appello alla clemenza diventa una provocazione. ". I due preti e il vigile erano presenti nelle pagine della Banda Ludwig e con queste morti RV non ha avuto nulla a che fare.
    Portale Biografie
    Portale Letteratura

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Mario_Cervi"
    Categorie: Biografie | Giornalisti italiani del XX secolo | Giornalisti italiani del XXI secolo | Scrittori italiani del XX secolo | Scrittori italiani del XXI secolo | Nati nel 1921 | Nati il 25 marzo | Cavalieri di Gran Croce OMRI | Grandi Ufficiali OMRI | Direttori di periodici | Vincitori del Premio Saint VincentCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 25 Marzo


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre