Marco Tardelli (56)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 24 Settembre 1954
  • Professione: Calciatore
  • Luogo di nascita: Capanne di Careggine (LU)
  • Nazione: Italia
  • Marco Tardelli in Rete:

  • Wikipedia: Marco Tardelli su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Marco Tardelli (Capanne di Careggine, 24 settembre 1954) è un ex calciatore e allenatore di calcio italiano, prima difensore laterale e poi centrocampista di Juventus e Inter e della Nazionale italiana, con cui si laureò campione del mondo a Spagna '82.
    Cinque volte campione d'Italia da giocatore, dopo aver allenato la Nazionale italiana Under-21 e l'Inter è stato dirigente nella Juventus nell'annata 2006-2007. Già opinionista sportivo della RAI, dal maggio 2008 è diventato vice di Giovanni Trapattoni nel ruolo di commissario tecnico della Nazionale dell'Irlanda.



    Carriera da calciatore
    Club
    Capace di giocare sia come difensore di fascia sia come mediano, Tardelli fu promosso in prima squadra dal Pisa nel 1972. Con la squadra toscana disputò 8 partite in Serie C1 segnando due reti. Ebbe maggior fortuna nella stagione successiva, dove scese in campo 33 volte, mettendo a segno sempre due reti. Dopo una buona stagione con il Como in Serie B (36 partite e ancora due gol), nel 1975 venne acquistato dalla Juventus.
    Dal 1975 fino al 1985 giocò con i bianconeri, sempre come titolare inamovibile (esclusa la stagione 1979/1980 in cui giocò solo 18 partite causa un infortunio). Potente e veloce, con la "Vecchia Signora" disputò complessivamente 259 incontri conditi con 34 centri, vincendo cinque campionati, due Coppe Italia, una Coppa dei Campioni, una Coppa delle Coppe e una Coppa UEFA.
    Nell'estate del 1985 passò all'Inter e con i nerazzurri disputò due campionati.
    La sua ultima stagione da professionista fu quella 1987/1988, anno in cui giocò nel campionato svizzero con il San Gallo.
    Nazionale
    Il celebre urlo di Tardelli dopo il suo gol alla Germania Ovest nella finale del campionato del mondo 1982
    La sua carriera con la maglia della Nazionale maggiore iniziò il 7 aprile 1976 in amichevole contro il Portogallo.
    Con la nazionale ha disputato il Mondiale 1978, l'Europeo 1980 e il Mondiale 1982.
    Pilastro della Nazionale italiana guidata da Enzo Bearzot, con essa conquistò il mondiale di Spagna del 1982: il suo memorabile urlo e la corsa gioiosa dopo il gol del 2-0 segnato nella vittoriosa finale per 3-1 contro la Germania Ovest sono ormai parte delle immagini storiche dello sport italiano e mondiale, nonché parte integrante della storia del costume nazionale del '900.
    La sua ultima partita in nazionale è datata 25 settembre 1985, quando giocò l'amichevole Italia-Norvegia 1-2. Fu in seguito convocato per i Mondiali 1986 ma non scese mai in campo.
    Con gli azzurri ha collezionato in totale 81 presenze e segnato 6 reti, indossando la fascia di capitano della Nazionale dal 1983 al 1985.

    Cronologia presenze e reti in Nazionale


     Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale -  Italia
    Carriera da allenatore
    Dopo il ritiro dal calcio giocato iniziò per lui la carriera di allenatore: Italia Under 16, poi Como, Cesena e dal 1997 Commissario Tecnico dell'Italia Under 21, con la quale divenne campione d'Europa nel 2000.
    Passato come allenatore all'Inter nella stagione 2000/2001, da quel momento iniziò per lui un periodo sfortunato: esonerato alla fine della stagione a causa dei pessimi risultati ottenuti dalla squadra milanese (perse tra l'altro 6-0 col Milan in campionato e 6-1 col Parma in Coppa Italia). Stessa negativa sorte ebbero le esperienze con Bari, Egitto ed Arezzo.
    Il 15 giugno 2006 entra nel consiglio di amministrazione della Juventus, ma si dimette dopo esattamente un anno a causa di opinioni discordanti con la dirigenza bianconera.
    Dal 2008 è il vice allenatore della nazionale irlandese, allenata da Giovanni Trapattoni.
    Palmarès
    Club

    Competizioni nazionali


    Campionato italiano: 5

    Juventus: 1976/1977, 1977/1978, 1980/1981, 1981/1982, 1983/1984

    Coppa Italia: 2

    Juventus: 1978/1979, 1982/1983

    Competizioni internazionali


    Coppa UEFA: 1

    Juventus: 1976/1977

    Coppa dei Campioni: 1

    Juventus: 1984/1985

    Supercoppa UEFA: 1

    Juventus: 1984

    Nazionale
    Campionato del mondo: 1

    1982

    Allenatore
    Campionato Europeo Under-21: 1

    2000

    Voci correlate
    Calciatori vincitori delle tre principali competizioni UEFA per club
    Altri progetti
    Wikiquote
    Wikiquote contiene citazioni di o su Marco Tardelli
    v • d • m
      Nazionale italiana · Coppa del Mondo FIFA 1978  
    1 Zoff · 2 Bellugi · 3 Cabrini · 4 Cuccureddu · 5 Gentile · 6 A. Maldera · 7 Manfredonia · 8 Scirea · 9 Antognoni · 10 Benetti · 11 Pecci · 12 P. Conti · 13 P. Sala · 14 Tardelli · 15 Zaccarelli · 16 Causio · 17 C. Sala · 18 Bettega · 19 Graziani · 20 P. Pulici · 21 Rossi · 22 I. Bordon · CT: Bearzot
    v • d • m
      Nazionale italiana · Campionato d’Europa UEFA 1980  
    1 Zoff · 2 F. Baresi (II) · 3 G. Baresi (I) · 4 Bellugi · 5 Cabrini · 6 Collovati · 7 Gentile · 8 A. Maldera · 9 Scirea · 10 Antognoni · 11 Benetti · 12 I. Bordon · 13 Buriani · 14 Oriali · 15 Tardelli · 16 Zaccarelli · 17 Altobelli · 18 Bettega · 19 Causio · 20 Graziani · 21 Pruzzo · 22 Galli · CT: Bearzot
    v • d • m
      Nazionale italiana · Coppa del Mondo FIFA 1982  
    1 Zoff · 2 F. Baresi · 3 Bergomi · 4 Cabrini · 5 Collovati · 6 Gentile · 7 Scirea · 8 Vierchowod · 9 Antognoni · 10 Dossena · 11 Marini · 12 I. Bordon · 13 Oriali · 14 Tardelli · 15 Causio · 16 B. Conti · 17 Massaro · 18 Altobelli · 19 Graziani · 20 Rossi · 21 Selvaggi · 22 G. Galli · CT: Bearzot
    v • d • m
      Nazionale italiana · Coppa del Mondo FIFA 1986  
    1 G. Galli · 2 Bergomi · 3 Cabrini · 4 Collovati · 5 Nela · 6 Scirea · 7 Tricella · 8 Vierchowod · 9 Ancelotti · 10 Bagni · 11 G. Baresi · 12 Tancredi · 13 De Napoli · 14 Di Gennaro · 15 Tardelli · 16 B. Conti · 17 Vialli · 18 Altobelli · 19 Galderisi · 20 Rossi · 21 Serena · 22 Zenga · CT: Bearzot
    v • d • m
      Nazionale italiana Under-21 · Campionato d'Europa Under-21 UEFA 2000  
    1 De Sanctis · 2 Grandoni · 3 Mezzano · 4 Zanchi · 5 Ferrari · 6 Gattuso · 7 Comandini · 8 Baronio · 9 Ventola · 10 Pirlo · 11 Perrotta · 12 Abbiati · 13 Coco · 14 Rivalta · 15 Cirillo · 16 Vannucchi · 17 Zanetti · 18 Firmani · 19 M. Rossi · 20 Spinesi · CT: Tardelli
    v • d • m
      Nazionale olimpica italiana · XXVII Olimpiade - Sydney 2000  
    1 De Sanctis · 2 Grandoni · 3 Mezzano · 4 Zanchi · 5 Ferrari · 6 Gattuso · 7 Comandini · 8 Baronio · 9 Ventola · 10 Pirlo · 11 Zambrotta · 12 Margiotta · 13 Ambrosini · 14 Rivalta · 15 Cirillo · 16 Vannucchi · 17 Zanetti · 18 Abbiati · 19 (Scarlato) · 20 (Morrone) · 21 (Firmani) · 22 (Lupatelli) · CT: Tardelli
    Portale Biografie
    Portale Calcio

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Marco_Tardelli"
    Categorie: Biografie | Calciatori italiani | Allenatori di calcio italiani | Nati nel 1954 | Nati il 24 settembre | Calciatori campioni del mondo | Calciatori campioni d'Europa di club | Pisa Calcio | Calcio Como | Juventus | Inter | Associazione Calcio Cesena | Associazione Sportiva Bari | AC ArezzoCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 24 Settembre


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre