Marco Boato (66)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 27 Luglio 1944
  • Professione: Politico
  • Luogo di nascita: Venezia (VE)
  • Nazione: Italia
  • Marco Boato in Rete:

  • Wikipedia: Marco Boato su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Marco Boato (Venezia, 27 luglio 1944) è un politico italiano.
    Laureato in sociologia, è stato docente universitario e giornalista. Deputato nelle legislature VIII, XI, XIII, XIV. Senatore nella legislatura X. È esponente della Federazione dei Verdi. Capogruppo del gruppo parlamentare misto nella XIV Legislatura. Nella XV legislatura ricopre l'incarico di Segretario di Presidenza ed è componente della I Commissione, Affari Costituzionali. Detiene il record per il discorso più lungo tenuto nella storia della Camera dei Deputati italiana.

    Gli inizi nell'estrema sinistra
    Trentino di adozione partecipò ai movimenti studenteschi del 1968 che ebbero origine a Trento. Proprio nella facoltà di sociologia nel 1969 fondò, assieme ad Adriano Sofri, Mauro Rostagno, Guido Viale, Giorgio Pietrostefani e Paolo Brogi, il movimento politico comunista Lotta Continua.
    Cristiano progressista, nel 1973 fu tra i promotori del Movimento Cristiani per il Socialismo.
    Successivamente passò a Democrazia Proletaria, poi al Partito Radicale. Nel 1988 fu senatore per una lista PSI-PSDI-PR-Verdi.
    La militanza garantista
    Dissoltosi il PSI dopo lo scandalo di Tangentopoli e subentrata la cosiddetta Seconda Repubblica, Boato è stato conosciuto per le sue posizioni garantistiche nei confronti dei politici implicati in vicende giudiziarie; ha mantenuto fede a questa linea votando in Parlamento contro l'arresto di Cesare Previti, esponente di Forza Italia, o criticando il giudice del pool di Mani Pulite Gherardo Colombo, dopo che questi ha sostenuto che l'Italia sarebbe da molto tempo in mano ai ricatti dei partiti. Le sue proposte di legge in materia sono note col nome di bozze Boato.
    Recentemente ha osteggiato la proposta di Pierferdinando Casini in commissione Affari costituzionali, in merito al test antidroga a cui i parlamentari dovrebbero sottoporsi. Con un voto unito da parte della maggioranza e l'emendamento di Boato, la proposta è stata bocciata.
    Note


      ^ Marco Boato: Il nostro ' 68 aiutò la città. la Repubblica, 9 settembre 2000. URL consultato il 12-11-2008.
      ^ Gianpaolo Tessari. La dinastia dei "Boatos". Trentino, 6 marzo 2008. URL consultato il 12-11-2008.

    Voci correlate
    Cattocomunismo
    Lotta continua
    Federazione dei Verdi
    Altri progetti
    Articolo su Wikinotizie: Bocciato il test antidroga per i parlamentari 25 luglio 2007
    Collegamenti esterni
    Scheda su openpolis.it di Marco Boato
    Dati personali ed incarichi nella XV Legislatura. Camera dei Deputati. URL consultato il 12-11-2008.
    Portale Biografie
    Portale Politica

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Marco_Boato"
    Categorie: Biografie | Politici italiani del XX secolo | Politici italiani del XXI secolo | Nati nel 1944 | Nati il 27 luglio | Deputati italiani | Senatori italiani | Politici dei Verdi | Personalità legate a Trento | Politici di Democrazia Proletaria | Politici del Partito RadicaleCategorie nascoste: BioBot | Voci con citazioni mancanti

    « Torna al 27 Luglio


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre