Manu Chao (49)

Informazioni di base:

  • Vero Nome: José Manuel Thomas-Arthur Chao
  • Data di nascita: 21 Giugno 1961
  • Professione: Cantante
  • Luogo di nascita: Parigi
  • Nazione: Francia
  • Manu Chao in Rete:

  • Sito Ufficiale: Il sito ufficiale di Manu Chao
  • Wikipedia: Manu Chao su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Manu Chao, pseudonimo di José Manuel Thomas Arthur Chao, noto anche come Oscar Tramor (Parigi, 21 giugno 1961), è un cantante e chitarrista francese di musica folk e latina di origini spagnole.

    Biografia
    I genitori di Chao sono di origine spagnola: la madre Felisa è di Bilbao, nei Paesi Baschi, ed il padre, lo scrittore Ramón Chao, proviene da Vilalba in Galizia. I due si spostarono a Parigi per sfuggire alla dittatura di Francisco Franco, che durò fino alla morte del dittatore, nel 1975. Manu Chao crebbe nella zona suburbana di Parigi, tra Boulogne-Billancourt e Sèvres.
    Manu Chao esordì nella musica alternativa parigina con le band Hot Pants e Los Carayos. Nel 1987, Chao, il fratello Antoine Chao ed il loro cugino Santiago Casariego fondarono la band Mano Negra. La band ebbe subito successo in Francia con il singolo Mala vida. Dopo un tour in Sud America nel 1995, la band si divise.Tre anni dopo inizia la sua carriera solista con i Radio Bemba Sound System
    Musica
    Manu Chao canta in francese, spagnolo, arabo, galiziano, portoghese, italiano, inglese e wolof, mescolando inoltre spesso più lingue nella stessa canzone.
    Manu Chao è un musicista globalista con il rock'n roll nel cuore. Lo stesso rock’n’roll è stata la chiave per la creazione del gruppo Mano Negra agli inizi degli anni 80. La sua musica è caratterizzata oltre che dall'utilizzo delle diverse lingue anche dal confluire di diversi generi: reggae, punk, ska rock e tanti altri. Nato a Parigi si è trasferito a Barcellona, città dalla quale ha acquisito la cultura della strada e dei baretti. Infatti lo si puo' vedere nel tanti locali della via St. Pau e nella calle escudelles in cui possiede un bar.
    In Italia diventò famoso dopo essere stato ospitato nella trasmissione di Adriano Celentano "Francamente me ne infischio" dell'anno 1999. Manu Chao si esibì con la sua band e in un duetto con lo stesso Adriano Celentano di cui è molto amico.
    Si parlò tanto di Manu Chao nel 2001 dopo la sua partecipazione al concerto contro il G8. Destò molto clamore la sua posizione anti-globalista, della quale la sua è diventata la musica simbolo.
    Manu Chao a Brooklyn.
    Nonostante sia un artista molto noto nel mondo latino, Manu Chao non gode di grande considerazione nei paesi anglofoni in cui l'artista parigino non è mai riuscito a sfondare.
    La sua musica ha subito molte influenze: il rock and roll, la chanson francese, la salsa spagnolo-americana, il reggae, lo ska e il raï algerino. Queste influenze derivano principalmente dalle sue relazioni con altri immigrati in Francia, dalle sue origini spagnole e dai viaggi in Mesoamerica come nomade. I testi trattano soprattutto di amore, di immigrazione, della vita nei ghetti e spesso portano un messaggio di estrema sinistra.
    Assieme a Tonino Carotone ha suonato la sigla "La Trampa" della commedia Drew Carey's Green Screen Show.
    Tra il 2003 e 2004 ha collaborato con gli artisti maliani Amadou & Mariam, producendo il loro album Dimanche à Bamako, nel quale ha anche partecipato come cantante.
    Discografia


    vedi Hot Pants, Los Carayos e Mano Negra per i primi album

    Album
    1998 - Clandestino
    2001 - Próxima Estación: Esperanza (vedi anche la Lista delle stazioni della metropolitana di Madrid)
    2002 - Radio Bemba Sound System (live)
    2004 - Sibérie m'était contéee
    2007 - La Radiolina


    Singoli
    1999 - Bongo Bong
    2000 - Clandestino
    2001 - Merry Blues
    2001 - Me Gustas Tu
    2002 - Mr. Bobby
    2007 - Rainin In Paradize
    2007 - Me Llaman Calle
    2007 - Politik kills
    Bibliografia di e su Manu Chao
    Ramón Chao. "La Mano Negra in Colombia. Un treno di ghiaccio e fuoco" (titolo originale: "Un train de glace et de feu"). Costa&Nolan, 2001. Il racconto dell'epico tour in treno della Mano Negra in Colombia, scritta dal padre di Manu. ISBN 9788848900126.
    Alessandro Robecchi. Manu Chao. Musica y libertad, Sperling & Kupfer, 2000. ISBN 9788820030629.
    Manu Chao. "Sibérie m'était contéee", 2004.
    Marco Mathieu. In viaggio con Manu Chao. Giramundo Sound System. Feltrinelli, 2003. ISBN 9788807840289.
    La canzone Manu Chao
    Nel 2003, la band punk rock Les Wampas, fondata nel 1983, ebbe la sua prima grande hit con la canzone Manu Chao, il cui ritornello tradotto dice: «Se avessi il portafoglio di Manu Chao, andrei in vacanza almeno in Congo... Se avessi il conto in banca di Louise Attaque, andrei in vacanza almeno fino a Pasqua.» Didier Wampas ha dichiarato di essere molto critico nei confronti di certi artisti (Manu Chao, Noir Désir) che, nonostante attacchino il sistema, vivono da benestanti.
    Note

      ^ Testo della canzone Manu Chao

    Altri progetti
    Commons
    Wikimedia Commons contiene file multimediali su Manu Chao
    Collegamenti esterni
    (EN, ES, FR) Il sito ufficiale di Manu Chao
    Manu Chao su Radio Chango
    Portale Biografie
    Portale Musica

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Manu_Chao"
    Categorie: Biografie | Cantanti francesi | Chitarristi francesi | Nati nel 1961 | Nati il 21 giugno | AntiglobalizzazioneCategorie nascoste: BioBot | Voci con citazioni mancanti

    « Torna al 21 Giugno


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre