Luigi Bartolini (1892-1963)

Informazioni di base:

  • Scomparso nel: 1963
  • Data di nascita: 8 Febbraio 1892
  • Professione: Pittore
  • Luogo di nascita: Cupramontana (AN)
  • Nazione: Italia
  • Luigi Bartolini in Rete:

  • Wikipedia: Luigi Bartolini su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Luigi Bartolini (Cupramontana, 8 febbraio 1892 – Roma, 16 maggio 1963) è stato un pittore, incisore, scrittore e poeta italiano.

    Biografia
    Nato a Cupramontana l' 8 febbraio 1892, è considerato insieme a Giorgio Morandi e Giuseppe Viviani tra i maggiori incisori italiani del Novecento. Formatosi all'Accademia di Roma, le sue prime acquaforte risalgono al 1914.Il suo stile si riallaccia alla tradizione naturalista italiana dell'Ottocento guardando al contempo le stampe di Rembrandt, Goya, Telemaco Signorini, Giovanni Fattori e degli incisori del Settecento italiano. Partecipò, su invito, sia come incisore che come pittore a quasi tutte le edizioni della Biennale di Venezia dal 1928 al 1962, ricevendo il premio per l'incisione nel 1942. Per l'incisione fu premiato a Firenze nel 1932 con Morandi e Umberto Boccioni (alla memoria), nel 1935 alla Quadriennale di Roma e nel 1950 a Lugano.
    Nel 1933 viene arrestato per motivi politici ad Osimo,dove risiedeva da qualche anno, dal fascismo. Dopo un mese di carcere ad Ancona venne confinato prima a Montefusco e poi a Merano dove rimarrà fino al 1938.


    Sempre nel periodo 1949-1950, realizzò, insieme ad un autoritratto, Le mietitrici per l'importante collezione Verzocchi di Forlì, oggi alla Pinacoteca Civica di quella città.
    Fu presente a tutte le più importanti manifestazioni artistiche del suo tempo, sviluppando diverse maniere definiti da lui stesso: "maniera bionda", "nera" e "lineare", con questi modi realizzò numerose acqueforti con: paesaggi delle Marche e della Sicilia e le serie: Gli insetti, Le farfalle, Gli uccelli, e Scene di caccia.
    Notevole anche la sua attività di scrittore, poeta, critico d'arte e polemista, con oltre 70 libri pubblicati con le maggiore case editrici: Vallecchi, Mondadori, Longanesi, Nistri Lischi... Fu collaboratore della principali riviste e giornali italiani: Il Selvaggio, Il Frontespizio, Quadrivio, Maestrale, Corriere della Sera, il Borghese.
    Nel 1946 pubblicò per l'editore Polin di Roma il romanzo Ladri di biciclette, dal quale Cesare Zavattini trasse spunto per la sceneggiatura dell'omonimo film di Vittorio De Sica.
    Nel 1965, gli viene dedicata una retrospettiva nell'ambito della IX Quadriennale di Roma.
    Mostre e premi
    1928 - Prima partecipazione alla Biennale di Venezia
    1932 - Mostra dell'incisione italiana - 1° Premio
    1935 - Ia Quadriennale di Roma - 1° Premio per l'incisione
    1939 - IIa Quadriennale di Roma - 1° Premio per l'incisione
    1942 - XXII Biennale di Venezia - Sala personale e 1° premio per l'incisione
    1950 - Premio internazionale di Lugano - 1° premio
    1951 - Personale alla galleria Silvagni di Parigi
    1952 - Personale alla Calcografia Nazionale di Roma
    1952 - XXVI Biennale di Venezia - Premio per l'incisione
    1953 - Personale a Bruxelles alla biblioteca reale
    1953 - Premio Chianciano per la poesia con il libro "Pianete"
    1954 - Premio Marzotto per la letteratura con D. Buzzati
    1956 - Premio Marzotto per la pittura
    1956 - III Biennale dll'Incisione a Venezia -Premio della Presidenza del Consiglio
    1960 - Viene nominato Accademico di San Luca
    1962 - XXXI Biennale di Venezia - Sala personale
    1962 - Mostra personale alla Calcografia Nazionle di Roma
    1965 - IX Quadriennale di Roma - Sala personale


    Opere

    Narrativa


    1930 - Passeggiata con la ragazza - Ed. Vallecchi- Firenze
    1930 - IL ritorno sul Carso - Ed. Mondadori- Milano
    1931 - IL molino della carne - Ed. Bompiani- Milano
    1933 - L'orso ed altri amorosi capitoli - Ed. Vallecchi- Firenze
    1940 - Follonica ed altri 14 capitoli di umore amoroso - Ed. Emiliano degli Orfini- Genova
    1942 - Il cane scontento ed altri racconti - Ed. Tuminelli- Roma
    1943 - Vita di Anna Stikler racconti e acqueforti - Ed. Tuminelli- Roma
    1946 - Ladri di biciclette - Ed. Polin - Roma
    1948 - Ladri di biciclette 2a edizione - Ed. Longanesi- Milano
    1945 - Ragazza caduta in città - Ed. Il Solco- Città di Castello
    1949 - Amata dopo - Ed. Nistri Lischi- Pisa
    1951 - Il mezzano Alipio - Ed.Vallecchi- Firenze
    1954 - Signora Malata di cuore - Vallecchi- Firenze
    1955 - Antinoo o l'efebo dal naso a becco di civetta- Ed. Porfiri - Roma
    1955 - Castelli Romani - Ed. Cappelli - Bologna
    1957 - Tre prose d'arte - Il sodalizio del libro - Venezia
    1959 - La pettegola ed altri racconti - Ed. Cappelli - BOlogna
    1960 - Le acque del Basento - Ed. Mondadori - Milano
    1960 - Passeggiata con la ragazza nuova edizione - Ed. Mondadori - Milano
    1962 - L'antro di Capelvenere - Ed. Istituto d'arte - Urbino
    1963 - Racconti scabrosi - Ed. Scheiwiller - Milano

    Poesia


    1924 - Il guanciale - Ed. Merat - Parigi
    1924 - Il guanciale - Ed. IL pensiero contemporaneo - Torino
    1931 - La vita dei morti - Ed. Campitelli - Foligno
    1939 - Poesie 1928-1938 - Ed. La Modernissima - Roma
    1941 - Poesie ad Anna Stikler - Ed. Il Cavallino - Venezia
    1942 - Scritti d'eccezione - Ed. IL Campano - Pisa
    1944 - Poesie e satire - Ed. D.O.C. - Roma
    1948 - Liriche e polemiche - Ed- Nistri Lischi - Pisa
    1953 - Pianete - Ed. Vallecchi - Firenze
    1953 - Poesie per Anita e Luciana - Ed. Scheiwiller - Milano
    1953 - Addio ai sogni - Ed. Scheiwiller - Milano
    1953 - Ombre fa le metope - Ed. Schwarz - MIlano
    1954 - Dodici Poesie di Luigi Bartolini - Ed. Malaria - Follonica
    1954 - Poesie 1954 - Ed. Vallecchi - Firenze
    1958 - Al padre ed altri poemetti - Ed. Miano - Milano
    1959 - Il Mazzetto - Ed. MOndadori - Milano
    1960 - Poesie 1960 - Ed. Bucciarelli - Ancona
    1961 - 13 Canzonette - Ed. Scheiwiller - Milano
    1963 - L'eremo dei frati bianchi - Ed. Bucciarelli - Ancona
    1963 - Testamento per Luciana - Ed. Bucciarelli - Ancona
    Voci correlate
    Collezione Verzocchi
    Museo civico e sezione archeologica di Osimo
    Civica Raccolta d'Arte, Storia e Cultura di Castelplanio
    Collegamenti esterni
    Sito dedicato a Luigi Bartolini a cura di Flavio Richiedei
    Scuola Romana


    Portale Arte
    Portale Biografie
    Portale Letteratura

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Luigi_Bartolini"
    Categorie: Biografie | Pittori italiani del XX secolo | Incisori italiani | Scrittori italiani del XX secolo | Nati nel 1892 | Morti nel 1963 | Nati l'8 febbraio | Morti il 16 maggioCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 8 Febbraio


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre