Luciano Gaucci (71)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 20 Dicembre 1939
  • Professione: Imprenditore
  • Luogo di nascita: Roma (RM)
  • Nazione: Italia
  • Luciano Gaucci in Rete:

  • Wikipedia: Luciano Gaucci su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Luciano Gaucci (Roma, 28 dicembre 1939) è un imprenditore e dirigente sportivo italiano, divenuto famoso nel mondo delle gare con i cavalli e nel calcio, prima come vice di Viola alla Roma, poi come presidente del Perugia per ben 13 anni.
    Come imprenditore, ha posseduto una ditta di pulizie a Roma, La Milanese, una ditta di abbigliamento sportivo, la Galex, e una rinomata scuderia di cavalli da cui fu svezzato Tony Bin, un famoso cavallo che venne acquistato a 12 milioni di lire, vinse circa 3 miliardi di lire e fu rivenduto a 7 (dimostrazione dell'abilità di Gaucci in questo campo).
    Come dirigente sportivo, durante la gestione del club umbro ha ottenuto una promozione dalla Serie C1 alla Serie B (1994), due promozioni dalla Serie B alla Serie A (1996 e 1998) più una promozione in Serie B revocata per illecito sportivo (1992-1993), che costò 3 anni di squalifica al presidente. Durante le stagioni in Serie A la squadra raggiunse la semifinale di Coppa Italia (2002-2003) e la partecipazione alla Coppa UEFA 2003-2004, successiva alla vittoria della Coppa Intertoto, primo trofeo importante della società.
    È stato anche proprietario di Catania, Sambenedettese e Viterbese. Indagato per il fallimento dell'AC Perugia, Gaucci è stato inquisito assieme ai figli Riccardo e Alessandro per associazione a delinquere finalizzata alla bancarotta fraudolenta e dal 2005 si è rifugiato nella Repubblica Dominicana.
    Luciano Gaucci, dopo il primo matrimonio, ebbe una relazione con la showgirl - avvocato - giornalista Elisabetta Tulliani (attuale compagna del Presidente della Camera Gianfranco Fini). Attualmente convive con una ragazza dominicana di nome Zaira nella Repubblica Dominicana.
    Infine, Gaucci, è stato anche presidente della Napoli Sportiva, società che nacque dopo il fallimento della vecchia Società Sportiva Calcio Napoli, fallita nell'estate 2004 per 67 milioni di euro di debiti, ma che non venne iscritta né ad un campionato professionistico né ad uno dilettantistico.
    Gaucci ha patteggiato la pena di tre anni per bancarotta fraudolenta e reati fiscali. La pena non verrà scontata in quanto indultata.
    Curiosità
    Viene citato nella canzone Puro Bogota dei Club Dogo.
    Note


      ^ Luciano Gaucci, cavalli, miliardi e tanto calcio. «La Sicilia», 22 maggio 2000, 34.
      ^ Repubblica.it. URL consultato il 04 - 08 - 2007.
      ^ Articolo de Il Sole 24 ore del 9.11.2007
      ^ http://www.repubblica.it/2008/11/sezioni/sport/calcio/gaucci-patteggia/gaucci-patteggia/gaucci-patteggia.php

    Voci correlate
    Perugia Calcio
    Caso Siracusa-Perugia
    Caso Catania
    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Luciano_Gaucci"
    Categorie: Biografie | Imprenditori italiani | Dirigenti sportivi italiani | Nati nel 1939 | Nati il 28 dicembre | Perugia Calcio | Calcio Catania | S.S. Sambenedettese Calcio | Personalità legate a PerugiaCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 20 Dicembre


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre