LeBron James (26)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 30 Dicembre 1984
  • Professione: Cestista
  • Luogo di nascita: Akron
  • Nazione: Stati Uniti
  • LeBron James in Rete:

  • Sito Ufficiale: Il sito ufficiale di LeBron James
  • Wikipedia: LeBron James su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Campione olimpico
    LeBron Raymone James (Akron, 30 dicembre 1984) è un cestista statunitense, professionista NBA.
    Ala piccola di 203 cm per circa 113 kg, viene regolarmente soprannominato King James, The Chosen One ("Il Prescelto") e LBJ dalla stampa sportiva. Con la Nazionale statunitense ha vinto la medaglia d'oro ai Giochi di Pechino 2008, assieme ai vari Kobe Bryant, Carmelo Anthony, Jason Kidd e Dwyane Wade.

    Biografia
    Origini
    LeBron James è nato il 30 dicembre 1984 e ha passato la sua infanzia nei bassifondi di Akron, in Ohio. È stato cresciuto solamente da un genitore, sua madre Gloria, e spesso, per difficoltà economiche, si trovavano senza casa e a vivere presso degli amici.
    LeBron entra nel 1999 nella squadra della sua scuola superiore, la St. Vincent-St. Mary High School. Con 27 punti e 3 rimbalzi di media nel suo primo anno, guida la squadra a un record di 13 vittorie e nessuna sconfitta, concludendo la stagione 1999-2000 con il titolo Ohio State Division III. Nel suo secondo anno, LeBron guida la squadra al secondo campionato vinto, guadagnando inoltre il titolo di Mr. Basketball for Ohio, grazie a una media stagionale di oltre 25 punti, 7 rimbalzi e quasi 6 assist a partita. Al college vinse il titolo di MVP per due volte di fila (da sophomore e da senior) cosa che non succedeva da 47 anni. È qui che comincia la leggenda di LeBron James: pur essendo ancora un ragazzino del liceo, si spostano per ogni sua partita 16 000 persone in media, costringendo la sua scuola a chiedere l'utilizzo del palazzetto dell'università più vicina.
    La televisione americana ESPN fa conoscere James in tutto il mondo quando, all'inizio del 2003, trasmette una partita di SVSM contro Oak Hill Academy (dove fino alla stagione 2001-02 militava l'altro giovane fenomeno Carmelo Anthony). La diretta della partita ottiene uno share storico, secondo solo al comeback di Michael Jordan. Conclude la quarta stagione (coronata col terzo titolo) con oltre 31 punti e 9 rimbalzi di media. Neanche diciottenne, gli viene offerto un contratto di nove milioni di dollari l'anno per giocare nella NBA. Partecipa a degli allenamenti con il team dei Cleveland Cavaliers, che viene per questo multato. Ma la fortuna assiste la squadra dell'Ohio quando ottiene la prima scelta assoluta alla "lotteria" del Draft NBA 2003.
    Carriera NBA
    LeBron James con la maglia dei Cavaliers in un disegno a matita
    Senza alcuna sorpresa, James viene selezionato come prima scelta assoluta al primo giro del draft NBA del 2003. Gioca 79 partite (ne salta solo 3 per un infortunio alla caviglia) della stagione 2003-04, avendo una media complessiva di 20,9 punti, 5,5 rimbalzi e 5,9 assist a partita. Diventa così la terza matricola che sia riuscita a realizzare almeno 20 punti, 5 rimbalzi e 5 assist di media al primo anno (dopo Oscar Robertson e Michael Jordan), e viene premiato con il "NBA Rookie of the Year Award". I Cleveland Cavaliers chiudono la stagione con un record di 35 vittorie e 47 sconfitte, non riuscendo a qualificarsi per i play-off, ma mostrando un netto segno di miglioramento generale con l'innesto del giovane James.
    La stagione 2004-05 si rivela una delusione per i Cleveland Cavaliers, che non riescono a qualificarsi per i play-off. LeBron James gioca 80 partite, migliorando in quasi tutte le categorie statistiche: 27,2 punti, 7,4 rimbalzi e 7,2 assist di media.
    Il 2005-06 si rivela molto positivo per James, che segna oltre 30 punti a partita e tiene la sua squadra in corsa per un posto alla post-season e guida i Cavaliers fino al secondo turno (primo turno passato segnando 35,7 punti di media) perdendo poi contro i vicecampioni del 2004-05, i Detroit Pistons per 4-3.
    Il 2006-07 si rivela invece un anno di leggera diminuzione delle cifre per James (27,3 punti, 6,7 rimbalzi, e 6 assist) mentre la squadra ottiene, forse con più discontinuità rispetto all'annata precedente, lo stesso identico numero di vittorie (record a fine anno: 50-32). I playoff sono invece molto fruttuosi: Cleveland arriva in finale contro il team San Antonio Spurs, avendo battuto gli Washington Wizards, i New Jersey Nets, e i favoritissimi Detroit Pistons nella Finale della Eastern Conference. In gara 5 di questa serie LeBron James fa una delle più grandi prestazioni che la storia NBA ricordi per quanto riguarda i play-off: segna 29 degli ultimi 30 punti di squadra (e tutti gli ultimi 25), segna il canestro decisivo a 2,2 secondi dalla fine che decreta la vittoria dei Cavaliers, dopo un doppio tempo supplementare, per 109-107 (il suo tabellino personale ammonta, a fine partita, a 48 punti, 9 rimbalzi, 7 assist, 2 rubate e 2 stoppate). Grazie al suo contributo ha portato i Cavs in finale NBA per la prima volta nella loro storia,venendo sconfitti dai San Antonio Spurs.
    Nel corso dell'annata 2005 stabilisce il suo career-high di punti: 56 punti a casa propria contro i Toronto Raptors.
    Durante la stagione 2007-08 LeBron vince per la seconda volta nella sua pur breve carriera il titolo di MVP nell'All Star Game di New Orleans. Soprattutto grazie al suo apporto anche in questa stagione i Cleveland Cavs si qualificano ai play-off peraltro con la testa di serie numero 4 della Eastern Conference, Lebron James inoltre conclude la Regular Season con il titolo di miglior realizzatore dell'NBA (l'unico ad avere una media superiore ai 30 punti a partita). Nel primo turno i Cavaliers eliminano i Washington Wizards del rientrante Gilbert Arenas soprattutto grazie alle prestazioni di LBJ (32 punti in gara 1, 30 in gara 2, 34 in gara 5 e gara 6). Al secondo turno i Cavaliers affrontano i Boston Celtics di Kevin Garnett e Paul Pierce in una serie che si protrae fino a gara 7. Alla fine la spuntano i futuri campioni dei Celtics, anche perché Lebron inizialmente non riesce a dare alla squadra l'apporto che da lui ci si aspetta, anche a causa di un eccellente difesa di Boston. Nonostante questo in gara 7 James mette a referto ben 45 punti, tenendo a galla fino all'ultimo i suoi Cavs, la partita termina con un 97-92 per Boston (41 punti di Pierce).
    Il 6 settembre 2008 al Toronto Film Festival viene proiettato "More Than a Game" il documentario, per la regia di Kristopher Belman, che racconta la scalata alla Nba di James, raccontando dieci anni di vita di LeBron, dagli 8 ai 18 anni.
    Carriera in nazionale
    Ha partecipato ai Giochi Olimpici di Atene 2004 con il Dream Team, la Nazionale USA, che si è piazzato terzo nel torneo alle spalle di Argentina e Italia. Al di là del fascino dell'Olimpiade, l'esperienza non è comunque molto esaltante per James e compagni: i risultati deludenti hanno portato infatti i giornalisti americani a ribattezzare questa squadra "Nightmare Team" (squadra da incubo).
    Nel 2006 ha partecipato anche ai Mondiali in Giappone, dove gli USA si sono classificati nuovamente terzi, questa volta dietro Spagna e Grecia. Anche stavolta l'esperienza è amara per LBJ, che si fa notare soprattutto per una spettacolare quanto inutile schiacciata nei secondi finali della partita contro la Grecia, quando la qualificazione per gli Stati Uniti era svanita da tempo e sotto un pesante passivo.
    La voglia di rivalsa degli americani è forte e per le Olimpiadi di Pechino 2008 Team USA viene rinominato "Redeem Team", squadra della redenzione, con il compito appunto di "redimere" la selezione statunitense dopo le brutte figure rimediate negli ultimi anni. Trascinata da LeBron, Kobe Bryant e Dwyane Wade, la squadra riesce a battere la Spagna, guidata dai fratelli Gasol, in una finale mozzafiato. Per King James e per tutti gli USA arriva la tanto agognata medaglia d'oro.
    Statistiche
    Dati aggiornati al 27 dicembre 2008.
    Regular season
    Playoff
    Palmarès, record e riconoscimenti
    Medaglia d'oro alle Olimpiadi di Pechino 2008
    McDonald's All American (2003)
    NBA Rookie of the Year Award: 2004.
    Convocazioni NBA All-Star Game: 2005, 2006, 2007, 2008.
    MVP dell'NBA All-Star Game 2006 (il più giovane della storia) e 2008.
    Il giocatore più giovane della storia a ricevere il titolo di matricola dell'anno.
    Terzo rookie della storia NBA a registrare almeno 20 punti, 5 rimbalzi e 5 assist per partita.
    All-NBA Second Team 2004-05.
    All-NBA First Team 2005-06 (il più giovane della storia ad essere incluso nel primo quintetto).
    Terzo giocatore nella storia NBA ad accumulare almeno 31 punti, 7 rimbalzi e 6 assist di media per un'intera stagione (31,4, 7,0, 6,6, dopo Michael Jordan, Oscar Robertson).
    Alla partita di debutto nei playoff ha collezionato una tripla doppia (32, 11, 11); prima di lui solo Johnny McCarthy, e Magic Johnson erano riusciti a farne una al debutto nei playoff.
    Più giovane giocatore a segnare:


    7.000 punti a 21 anni e 353 giorni
    8.000 punti a 22 anni e 78 giorni
    9.000 punti a 22 anni e 352 giorni (togliendo il record a Kobe Bryant, che l'aveva raggiunto a 24 anni e 127 giorni)
    10.000 punti a 23 anni e 59 giorni (togliendo il record a Kobe Bryant, che l'aveva raggiunto a 24 anni e 193 giorni)
    11.000 punti (togliendo il record a Kobe Bryant, che l'aveva raggiunto a 25 anni compiuti)

    Note

      ^ (EN) imdb.com: More Than a Game (2008). www.imdb.com

    Altri progetti
    Commons
    Wikimedia Commons contiene file multimediali su LeBron James
    Collegamenti esterni
    (EN) Profilo su NBA.com
    (EN) Statistiche su basketball-reference.com
    (EN) Statistiche olimpiche su sports-reference.com

    Portale Biografie
    Portale Pallacanestro
    Portale Sport

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/LeBron_James"
    Categorie: Medaglie di bronzo olimpiche | Biografie | Cestisti statunitensi | Nati nel 1984 | Nati il 30 dicembre | Campioni olimpici statunitensi | Cestisti dei Cleveland Cavaliers | Sportivi afroamericaniCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 30 Dicembre


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre