Laura Curino (54)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 26 Gennaio 1956
  • Professione: Attrice
  • Luogo di nascita: Torino (TO)
  • Nazione: Italia
  • Laura Curino in Rete:

  • Wikipedia: Laura Curino su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Laura Curino (Torino, 26 gennaio 1956) è un'attrice teatrale italiana.
    Nel 1974, insieme al regista Gabriele Vacis ed altri, fonda Laboratorio Teatro Settimo, compagnia di teatro di ricerca, con cui ha lavorato anche Marco Paolini. Attrice e drammaturga della compagnia torinese, con Passione interpreta il suo primo spettacolo di narrazione: la Curino si presenta per la prima volta sola in scena e interpreta tutti i vari personaggi della vicenda. Con Passione, e di seguito con gli spettacoli sull'epopea degli Olivetti, si afferma, insieme con Marco Baliani e Marco Paolini, come una delle voci più rappresentative della prima generazione del teatro di narrazione. Ascanio Celestini, Davide Enia, Mario Perrotta e Giulio Cavalli invece, possono essere ascritti alla seconda.
    Al cinema, ha lavorato in "Nostos" di Franco Piavoli; “La seconda volta” e “Preferisco il rumore del mare” di Mimmo Calopresti,; “San Salvario” di Enrico Verra, “Cuore” di Maurizio Zaccari.
    Nel 2004 ha partecipato con il video teatrale “Il conte Aigor” sulla vicenda di Igor Marini e lo scandalo Telecom Serbia alla trasmissione televisiva Report.
    Spettacoli teatrali
    "Signorine", 1982 con al regia di Gabriele Vacis Esercizi sulla tavola di Mendeleev, 1984 con la regia di Gabriele Vacis Premio "Francesca Alinovi" - Opera Prima Presentato ai festival di Santarcangelo, Salisburgo, Asti, Madrid, Amburgo, Barcellona.
    Elementi di struttura del Sentimento, 1985 con la regia di Gabriele Vacis da "Le affinità elettive" di J.W. Goethe Premio Ubu per il miglior spettacolo di ricerca della stagione.
    Nel Tempo tra le guerre, 1988 con la regia di Gabriele Vacis ispirato all'opera di Gabriel Garcia Marquez, Guimarraes Rosa e J.L. Borges.
    Istinto Occidentale, 1988 con la regia di Gabriele Vacis dedicato a "Tenera è la notte" di F.S. Fitzgerald.
    Stabat Mater, 1989 Premio Città Urbino, Premio Fringe Festival di Edimburgo.
    La Storia di Romeo e Giulietta, 1990 con la regia di Gabriele Vacis da Shakespeare presentato a TaorminaArte 1990 Premio Ubu 1992 per la drammaturgia.
    Passione, monologo, 1992 di Laura Curino, Roberto Tarasco, Gabriele Vacis regia di Roberto Tarasco Milano Premio Milano ‘90 - Il Contemporaneo 1993, per la drammaturgia. Il testo è pubblicato da Interlinea.
    Villeggiatura, smanie, avventure e ritorno, 1993 con la regia di Gabriele Vacis dalla trilogia goldoniana.
    Canto per Torino, 1995 con la regia di Gabriele Vacis Spettacolo-evento realizzato in collaborazione con la Città e la Provincia di Torino.
    Canto delle Città, 1996 con la regia di Gabriele Vacis Progetto realizzato in collaborazione con Città e Festival di Dubrovnik, Mittelfest Città di Torino, Regione Piemonte.
    Olivetti, monologo, 1996 di Laura Curino e Gabriele Vacis regia Gabriele Vacis Settimo Torinese. Lo spettacolo è stato trasmesso da RAIDUE Palcoscenico il 31 ottobre 1998. Il testo dello spettacolo è pubblicato dalla Baldini & Castoldi, Collana Le Isole.
    Adriano Olivetti, 1998 di Laura Curino e Gabriele Vacis con Laura Curino, Mariella Fabbris, Lucilla Giagnoni regia Gabriele Vacis Produzione Teatro Settimo in collaborazione con Città di Ivrea – Provincia di Torino – Regione Piemonte.
    Cori, 1999 Progetto speciale in collaborazione con ETI/Ente Teatrale Italiano condotto da Laura Curino, Gabriele Vacis, Roberto Tarasco.
    Geografie, 1999 di e con Laura Curino
    Fenicie, 2000 con al regia di Gabriele Vacis Coproduzione Teatro Settimo/ Teatro Stabile Torino
    Macbeth Concerto, 2001 regia Gabriele Vacis con Laura Curino, Francesco De Francesco, Michele Di Mauro, Lucilla Giagnoni scenofonia Roberto Tarasco
    L'eta' dell'oro, 2002 di Laura Curino e Michela Marelli con Laura Curino regia Serena Sinigaglia Produzione Teatro Stabile di Torino
    Una stanza tutta per me, 2004 di Laura Curino e Michela Marelli con Laura Curino scenofonia Roberto Tarasco regia Claudia Sorace
    Portale Teatro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di teatro

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Laura_Curino"
    Categorie: Biografie | Attori teatrali italiani | Nati nel 1956 | Nati il 26 gennaio | Attori italiani | Drammaturghi italianiCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 26 Gennaio


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre