Kim Rossi Stuart (41)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 31 Ottobre 1969
  • Professione: Attore
  • Luogo di nascita: Roma (RM)
  • Nazione: Italia
  • Kim Rossi Stuart in Rete:

  • Wikipedia: Kim Rossi Stuart su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Kim Rossi Stuart riceve al Quirinale dal presidente Giorgio Napolitano il "Premio Vittorio De Sica"
    Kim Rossi Stuart (Roma, 31 ottobre 1969) è un attore e regista italiano.

    Biografia
    Figlio d'arte, nasce a Roma il 31 ottobre del 1969, da madre ex-modella e padre (Giacomo Rossi Stuart) attore di numerosi film western all'italiana. Ha tre sorelle: Ombretta, Loretta e Valentina.
    Esordisce sul grande schermo a soli cinque anni in Fatti di gente perbene, per la regia di Mauro Bolognini.
    Dopo aver partecipato, con una piccola parte, al film Il nome della rosa (1986), con Sean Connery, nel 1987 viene scelto per interpretare Anthony Scott ne Il ragazzo dal kimono d'oro, che avrà un sequel l'anno dopo.
    Kim raggiunge però il grande successo popolare nella serie tv Fantaghirò di Lamberto Bava, con Alessandra Martines.
    Nel 1994 riscuote apprezzamenti con Senza pelle di Alessandro D'Alatri e Cuore Cattivo di Umberto Marino e nel 1995 è la volta di Al di là delle nuvole, diretto da Michelangelo Antonioni e Wim Wenders.
    Lo vediamo in seguito di nuovo protagonista di una serie Tv in due parti "Il Rosso e il Nero", tratto dall'omonimo romanzo di Stendhal.
    Dopo aver girato Poliziotti (1994) di Giulio Base e I giardini dell'Eden (1998) di Alessandro D'Alatri, la Ballata dei Lavavetri, viene scelto da Roberto Benigni per la parte di Lucignolo in Pinocchio.
    La consacrazione arriva però con Le chiavi di casa di Gianni Amelio, che vince un Nastro d'Argento e con Romanzo Criminale (2005), film di Michele Placido, che prende spunto dalla storia della Banda della Magliana. Romanzo criminale è presentato al Festival di Berlino, dove ottiene ampi consensi. Nel film è il Freddo, uno dei capi della banda che si innamora di una ragazza perbene, interpretata da Jasmine Trinca.
    In teatro ha debuttato nel 1987 al Piccolo Teatro di Milano nel Filottete di André Gide, regia di Walter Pagliaro, successivamente lo ricordiamo in ruoli impegnati quali Edmund nel Re Lear di Shakespeare (1994), con la regia di Luca Ronconi, poi primo protagonista italiano, accanto a Turi Ferro e diretto da Antonio Calenda, dell'intenso testo di Eric-Emmanuel Schmitt "Il visitatore" (1996) (solo recentemente ripreso in teatro dal giovane attore Marco Predieri), e ancora in un fortunatissimo Amleto (1998) - (1999), ancora una volta con la regia di Antonio Calenda e protagonista di Macbeth nel (2000), sotto la guida di Giancarlo Cobelli.
    Il 17 ottobre 2005 a Roma è vittima di un grave incidente motociclistico, dal quale si ristabilisce dopo pochi mesi.
    Esordisce alla regia nel 2006 con il film Anche libero va bene, presentato al Festival di Cannes.
    Alla fine del 2006 gira il film Piano, solo, regia di Riccardo Milani, tratto dal libro di Walter Veltroni, Il disco del mondo - Vita breve di Luca Flores, dedicato al musicista Luca Flores.
    Il 3 luglio 2008 durante un'escursione in mare con un gommone sul litorale della Frasca a Civitavecchia, poco prima delle 20, investe gravemente un sub trentaquattrenne .
    L'attore ha chiamato il 118. Il ferito, trasportato d'urgenza all'ospedale di Civitavecchia con l'eliambulanza, ha subito l'amputazione parziale del braccio destro e le sue condizioni sin da subito risultano gravi.
    In serata viene ascoltato e interrogato lo stesso attore e da subito sono partiti gli accertamenti da parte della capitaneria di porto per valutare la dinamica dell'incidente. Resta da chiarire se il sub fosse senza boa di segnalazione o se l'attore non abbia rispettato la distanza di 100 metri dalla stessa imposta per legge.
    Filmografia
    Cinema
    Fatti di gente perbene, regia di Mauro Bolognini (1974)
    Il nome della rosa, regia di Jean-Jacques Annaud (1986)
    Il ragazzo dal kimono d'oro, regia di Fabrizio De Angelis 1987)
    Il ragazzo dal kimono d'oro 2, regia di Fabrizio De Angelis (1988)
    Domino, regia di Ivana Massetti(1988)
    Obbligo di giocare - Zugzwang, regia di Daniele Cesarano(1989)
    Lo Zio indegno, regia di Franco Brusati (1989)
    18 anni tra una settimana, regia di Luigi Perelli (1991)
    In camera mia, regia di Luciano Martino (1992)
    Il ragazzo dal kimono d'oro 5, regia di Fabrizio De Angelis (1992)
    Cuore cattivo, regia di Umberto Marino (1994)
    Poliziotti, regia di Giulio Base (1994)
    Senza pelle, regia di Alessandro D'Alatri (1994)
    Al di là delle nuvole, regia di Michelangelo Antonioni e Wim Wenders (1995)
    La ballata dei lavavetri, regia di Peter Del Monte (1998)
    I giardini dell'Eden, regia di Alessandro D'Alatri(1998)
    Pinocchio, regia di Roberto Benigni (2002)
    Le chiavi di casa, regia di Gianni Amelio(2004)
    Romanzo criminale, regia di Michele Placido (2005)
    Anche libero va bene, regia di Kim Rossi Stuart (2005)
    Piano, solo, regia di Riccardo Milani (2007)
    Una questione di cuore (2009) di Francesca Archibugi
    Televisione
    I ragazzi della valle misteriosa, regia di Marcello Aliprandi (1984)
    Garibaldi il generale, regia di Luigi Magni (1987)
    Valentina, regia di Giandomenico Curi (1988)
    Il ricatto, regia di Luigi Deodato (1988)
    Senza scampo , regia di Paolo Poeti (1990)
    Fantaghirò, regia di Lamberto Bava (1991)
    Dov'eri quella notte, regia di Cinzia Th Torrini (1991)
    Dalla notte all'alba, regia di Salvatore Samperi (1991)
    Un posto freddo in fondo al cuore, regia di Sauro Scavolini (1992)
    Il cielo non cade mai, regia di Gianni Ricci (1992)
    Fantaghirò 2, regia di Lamberto Bava (1992)
    La famiglia Ricordi, regia di Mauro Bolognini (1993)
    Fantaghirò 3, regia di Lamberto Bava (1993)
    Fantaghirò 4, regia di Lamberto Bava (1994)
    Il rosso e il nero, regia di Jean-Daniel Verhaeghe (1998)
    Uno bianca, regia di Michele Soavi (2001)
    Il tunnel della libertà, regia di Enzo Monteleone (2004)
    Note


      ^ Notizia dell'incidente su La Repubblica

    Collegamenti esterni
    Scheda su Kim Rossi Stuart dell'Internet Movie Database
    Kim Rossi Stuart - Scheda Filmup
    Kim Rossi Stuart - Sito non ufficiale
    Portale Biografie
    Portale Cinema

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Kim_Rossi_Stuart"
    Categorie: Biografie | Attori italiani | Registi italiani | Nati nel 1969 | Nati il 31 ottobre | David di Donatello per il miglior regista esordiente | Artisti romaniCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 31 Ottobre


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre