Kim Novak (77)

Informazioni di base:

  • Vero Nome: Marylin Pauline Novakosky
  • Data di nascita: 13 Febbraio 1933
  • Professione: Attrice
  • Luogo di nascita: Chicago
  • Nazione: Stati Uniti
  • Kim Novak in Rete:

  • Wikipedia: Kim Novak su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Kim Novak, nome d'arte di Marylin Pauline Novak (Chicago, 13 febbraio 1933), è un'attrice statunitense.
    Kim Novak. Los Angeles, 1962

    Biografia
    Gli esordi
    I genitori, di origine ceca e di religione cattolica, erano entrambi insegnanti, ma il padre si era poi impiegato alle ferrovie. Inizia la sua carriera come modella e, nel 1951, viene scelta per la campagna pubblicitaria di una marca di frigoriferi.
    Trasferitasi a Los Angeles, viene scelta per una particina senza battute in La linea francese (1954), accanto a Jane Russell e Gilbert Roland; il film non riscuote un grande successo e il nome della Novak non compare neppure nei titoli di coda, ma i produttori hollywoodiani la notano ugualmente; dopo il rifiuto di Rita Hayworth, è chiamata a sostituirla in Criminale di turno (1954) di Richard Quine, accanto a Fred MacMurray, film in cui la Novak già dimostra la sua abilità nell'impersonare una scaltra seduttrice. È l'inizio della sua brillante carriera.
    Il successo
    Durante tutti gli anni Cinquanta, i produttori la contrappongono a Marilyn Monroe, di cui ha le forme, e a Grace Kelly, di cui possiede la grazia. Viene diretta da Otto Preminger nel dramma sociale L'uomo dal braccio d'oro (1955), a fianco di Frank Sinatra, mentre l'anno successivo è protagonista accanto a William Holden nel romantico Picnic (1956). Interpreta principalmente commedie, come i successi Una strega in paradiso (1957), in cui forma un affiatato terzetto con James Stewart e Jack Lemmon, e Pal Joey (1957), in cui sfodera un notevole talento, tanto da non temere la concorrenza della co-protagonista Rita Hayworth.
    La Novak ha 25 anni quando entra nel gotha del cinema grazie al capolavoro La donna che visse due volte (Vertigo) (1958) di Alfred Hitchcock, in cui interpreta efficacemente il doppio ruolo di Madeleine/Judy, in sostituzione di Vera Miles, che essendo incinta aveva rifiutato il film (ma che sarà poi protagonista di Psyco).
    Gli anni sessanta
    Lavora con Kirk Douglas nel sensuale Noi due sconosciuti (1960), considerato "un succulento melodramma sui costumi sessuali delle classi superiori". All'apice del successo, è ancora in coppia con Jack Lemmon in L'affittacamere (1962), dopo la rinuncia di Stewart. Il maestro della commedia Billy Wilder la dirige accanto a Dean Martin in Baciami stupido (1964); interpreta poi una popolana nel film in costume La vita e gli amori di Moll Flanders (1965), tratto dal romanzo di Daniel Defoe, dove incontra il futuro marito, l'attore Richard Johnson, che sposa nel 1965 e da cui divorzia un anno dopo.
    Il declino
    Dopo il film Quando muore una stella (1968) di Robert Aldrich, accanto a Valentina Cortese, la sua carriera subisce un arresto da cui non si risolleverà mai. Negli anni Settanta abbandona il cinema dedicandosi agli animali e si fa fotografare nuda a cavallo di un lama: nel 1976 sposa in seconde nozze il veterinario Bob Malloy.
    In questo decennio compare solo in tre film, fra cui Sfida a White Buffalo (1977) di J. Lee Thompson accanto a Charles Bronson. Partecipa al nutrito cast di Assassinio allo specchio (1980), da un romanzo di Agatha Christie, mentre spopola in TV.
    I suoi ultimi film sono Children (1990) di Palmer e Liebestraum (1991) (ma le sue parti sono state tagliate nel montaggio finale per contrasti con il regista Mike Figgis).
    Filmografia
    La linea francese (The French Line) (1954)
    Criminale di turno (Pushover) (1954)
    Phffft (e l'amore si sgonfia) (Phffft!) (1954)
    Son of Sinbad (1955)
    5 contro il casinò (5 Against the House) (1955)
    Picnic (1955)
    L'uomo dal braccio d'oro (The Man with the Golden Arm) (1955)
    Incantesimo (The Eddy Duchin Story) (1956)
    Un solo grande amore (Jeanne Eagels) (1957)
    Pal Joey (1957)
    La donna che visse due volte (Vertigo) (1958)
    Una strega in paradiso (Bell Book and Candle) (1958)
    Nel mezzo della notte (Middle of the night) (1959)
    Noi due sconosciuti (Strangers When We Meet) (1960)
    Pepe (1960)
    L'affittacamere (The Notorious Landlady) (1962)
    Venere in pigiama (Boys' Night Out) (1962)
    Schiavo d'amore (Of Human Bondage) (1964)
    Baciami stupido (Kiss Me, Stupid) (1964)
    Le avventure e gli amori di Moll Flanders (The Amorous Adventures of Moll Flanders) (1965)
    Quando muore una stella (The Legend of Lylah Clare) (1968)
    Quel fantastico assalto alla banca (The Great Bank Robbery) (1969)
    Delirious - Il baratro della follia (Tales that witness madness) (1973)
    Il triangolo di Satana (Satan's triangle) (1975)
    Sfida a White Buffalo (The White Buffalo) (1977)
    Gigolò (Just a Gigolo) (1978)
    Assassinio allo specchio (The Mirror Crack'd) (1980)
    Es hat mich sehr gefreut (1987)
    Children (The Children) (1990)
    Liebestraum (1991)
    Collegamenti esterni
    Scheda su Kim Novak dell'Internet Movie Database
    Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Kim_Novak"
    Categorie: Biografie | Attori statunitensi | Nati nel 1933 | Nati il 13 febbraioCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 13 Febbraio


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre