Julien Duvivier (1896-1967)

Informazioni di base:

  • Scomparso nel: 1967
  • Data di nascita: 8 Ottobre 1896
  • Professione: Regista
  • Luogo di nascita: Lille
  • Nazione: Francia
  • Julien Duvivier in Rete:

  • Wikipedia: Julien Duvivier su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Julien Duvivier (Lilla, 8 ottobre 1896 – Parigi, 30 ottobre 1967) è stato un regista francese.
    Dopo aver diretto, a cominciare dal 1915, una serie di film commerciali e piatti, con l'avvento del sonoro migliorò il suo mestiere e si inserì nella corrente del realismo poetico di Jacques Feder e Marcel Carné affermandosi con film come Pel di carota (1922, riedizione del 1925), La bella brigata e Il Golem (1936), Carnet di ballo (1937), I prigionieri del sogno ed Il carro fantasma (1939).
    Il suo film di maggior successo fu Il bandito della Casbah (1937) in cui ebbe come interprete Jean Gabin, da lui già diretto in La bandiera (1935).
    I film successivi di Duvivier non si elevarono dalla mediocrità, eccetto che, per il loro successo commerciale, Don Camillo (1952) ed Il ritorno di Don Camillo (1953) con Gino Cervi e Fernandel, dai racconto di Giovannino Guareschi.
    Filmografia
    (1930) La beffa della vita
    (1931) Allò Parigi Allò Berlino
    (1931) I cavalieri della morte
    (1932) Pel di carota
    (1933) Il delitto della villa
    (1934) Il giglio insanguinato
    (1935) Golgota
    (1935) La bandera
    (1935) L'uomo del giorno
    (1936) La bella brigata
    (1936) Il bandito della Casbah
    (1937) Carnet di ballo
    (1938) Il grande valzer
    (1939) I prigionieri del sogno
    (1939) Il carro fantasma
    (1939) Il principe di Kainor
    (1941) Lydia
    (1942) Destino
    (1943) Il carnevale della vita
    (1943) L'impostore
    (1946) Panico
    (1948) Anna Karenina
    (1949) Nel regno dei cieli
    (1949) Il grande avventuriero
    (1950) Sotto il cielo di Parigi
    (1952) Don Camillo
    (1952) Henriette
    (1953) Il ritorno di Don Camillo
    (1954) Il caso Maurizius
    (1956) Ecco il tempo degli assassini
    (1957) L'uomo dall'impermeabile
    (1958) Femmina
    (1959) Marie Octobre
    (1960) Boulevard
    (1961) I peccatori della foresta nera
    (1961) La grande vita
    (1963) Le tentazioni quotidiane
    (1963) Pelle d'oca
    (1967) Diabolicamente tua
    (1967) Le donne degli altri
    Bibliografia
    Pierre Billard, Hubert Niogret (a cura di Aldo Tassone), Julien Duvivier, "France Cinema", Il Castoro editrice, Roma, 1996 (ISBN 8880330799)
    Riccardo F. Esposito, Cinecittà sul Po e Storie dell'esilio e del ritorno, in Don Camillo e Peppone. Cronache cinematografiche dalla Bassa Padana 1951-1965, Le Mani - Microart's, Recco, 2008 (ISBN 9788880124559), pp. 17-49
    Collegamenti esterni
    Scheda su Julien Duvivier dell'Internet Movie Database
    Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Julien_Duvivier"
    Categorie: Biografie | Registi francesi | Nati nel 1896 | Morti nel 1967 | Nati l'8 ottobre | Morti il 30 ottobreCategorie nascoste: Stub registi | Stub francesi | BioBot

    « Torna al 8 Ottobre


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre