John Travolta (56)

Informazioni di base:

  • Vero Nome: John Joseph Travolta
  • Data di nascita: 18 Febbraio 1954
  • Professione: Attore
  • Luogo di nascita: Englewood
  • Nazione: Stati Uniti
  • John Travolta in Rete:

  • Wikipedia: John Travolta su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    John Travolta nel 2004
    John Joseph Travolta (Englewood, 18 febbraio 1954) è un attore, cantante e ballerino statunitense.

    Biografia
    Anni Settanta
    I sei figli di Salvatore Travolta (un italoamericano) e di sua moglie Helen (attrice e cantante di origini irlandesi), si esibivano ogni settimana in recite, con le quali intrattenevano amici e vicini di casa. A dodici anni John venne incoraggiato dai genitori a prendere lezioni di tip-tap da Fred Kelly, fratello del celebre Gene. In seguito recitò in alcuni musical di quartiere.
    A sedici anni Travolta smette di studiare e a diciotto calca le scene di Broadway con lo spettacolo Rain. Il grande successo teatrale di Grease lo porta in giro per tutta l'America. Nel 1975 si fa notare nel film Il maligno, e partecipa alla serie televisiva I ragazzi del sabato sera, nei panni di Vinnie Barbarino.
    John Badham trae spunto dalla sua interpretazione, e lo sceglie come protagonista del film La febbre del sabato sera, grazie al quale, oltre alla grande notorietà, ottiene anche una nomination agli Oscar. L'enorme celebrità, alla fine degli anni Settanta è accresciuta dalla versione cinematografica di Grease. I suoi film divengono icone degli anni della disco-music.
    Anni Ottanta
    Negli anni successivi la sua carriera subì una brusca frenata. Fra i film interpretati, che non riscossero il successo di pubblico e critica sperato, ricordiamo Urban Cowboy del 1980, Blow Out, e soprattutto il seguito di La febbre del sabato sera, Staying Alive di Sylvester Stallone, nonché Due come noi, che lo vedeva di nuovo in coppia con Olivia Newton-John dopo Grease. Fra i suoi rifiuti di quel periodo, che certamente in seguito pesarono sulla sua carriera, ricordiamo American Gigolò del 1980 ed Ufficiale e gentiluomo del 1982, che resero famoso Richard Gere.
    Nel 1989 interpretò Senti chi parla accanto a Kristie Alley, ruolo che riprese negli anni successivi con i due sequel: Senti chi parla 2 e Senti chi parla adesso.
    Anni Novanta
    La sua carriera ebbe una nuova importante svolta nel 1994, quando Quentin Tarantino lo volle per il ruolo di Vincent Vega in Pulp Fiction; questa interpretazione regalò a Travolta una seconda giovinezza artistica, fruttandogli anche numerose nomination (Oscar, Festival di Cannes, Festival di Berlino, etc.).
    Negli anni Novanta Travolta si è sposato due volte con la sua collega Kelly Preston, conosciuta sul set di Whisky & Vodka - Cocktail d'amore. Dal loro matrimonio sono nati due bambini.
    Scientology e la morte del figlio Jett
    dal 1977 Travolta è un membro di Scientology. Il 2 gennaio 2009 il figlio sedicenne di John Travolta, Jett, muore mentre è in vacanza con la famiglia alle Bahamas, a causa di un colpo apoplettico. La famiglia ha dichiarato che Jett soffriva della sindrome di Kawasaki, una malattia che provoca l'infiammazione dei vasi sanguigni nei bambini e che, in forma grave, può causare seri problemi al cuore. Molti hanno accusato Travolta di non aver mai ammesso che il figlio era autistico, cosa per cui in passato era stato criticato anche dal Sunday Telegraph e dall'Hollywood Interrupted, ma l'attore ha sempre sostenuto che il figlio soffriva della sindrome di Kawasaki e che veniva curato con un programma di detossificazione proposto da Scientology.
    Curiosità
    È un grande appassionato di aviazione e possiede tre jet, un Gulfstream, un Learjet ed un Boeing 707, che ama pilotare di persona, e possiede, infatti, una pista di decollo accanto alla sua villa.
    Nel 2000 ottenne il Razzie Awards per la peggiore interpretazione dell'anno in due film, Battaglia per la Terra - Una saga dell'anno 3000 e Magic Numbers. Per il primo film ricevette anche un singolare premio, il Razzie Awards alla peggior coppia vinto, come spiegato nella motivazione, da lui e da chiunque abbia recitato assieme in questo film.
    Il gruppo Blow-Up gli ha dedicato nel 2008 una canzone dal titolo appunto John Travolta.
    Filmografia parziale
    Attore
    John Travolta nel 1983
    Travolta mentre danza con Diana, Principessa del Galles in una cena alla Casa Bianca il 9 novembre 1985
    The Tenth Level (1975) - Film TV
    Il maligno (The Devil's Rain) (1975)
    Carrie, lo sguardo di Satana (Carrie) (1976)
    The Boy in the Plastic Bubble (1976) - Film TV
    La febbre del sabato sera (Saturday Night Fever) (1977)
    Grease - Brillantina (Grease) (1978)
    Attimo per attimo (Moment by Moment) (1978)
    Urban Cowboy (1980)
    Blow Out (1981)
    Due come noi (Two of a Kind) (1983)
    Staying Alive (1983)
    Perfect (1985)
    Basements (1987) - Film TV
    Gli esperti americani (The Experts) (1989)
    Senti chi parla (Look Who's Talking) (1989)
    Senti chi parla 2 (Look Who's Talking Too) (1990)
    Nella tana del serpente (Chains of Gold) (1991) - Film TV
    Teneramente in tre (Eyes of an Angel) (1991)
    Shout (1991)
    Senti chi parla adesso (Look Who's Talking Now) (1993)
    Pulp Fiction (1994)
    Il rovescio della medaglia (White Man's Burden) (1995)
    Get Shorty (1995)
    Nome in codice: Broken Arrow (Broken Arrow) (1996)
    Phenomenon (1996)
    Michael (1996)
    She's so lovely - Così carina (She's So Lovely) (1997)
    Face/Off - Due facce di un assassino (Face/Off) (1997)
    Mad City - Assalto alla notizia (Mad City) (1997)
    I colori della vittoria (Primary Colors) (1998)
    La sottile linea rossa (The Thin Red Line) (1998)
    A Civil Action (1998)
    La figlia del generale (The General's Daughter) (1999)
    Battaglia per la Terra - Una saga dell'anno 3000 (Battlefield Earth: A Saga of the Year 3000) (2000)
    Magic Numbers (Lucky numbers) (2000)
    Codice: Swordfish (Swordfish) (2001)
    Unico testimone (Domestic Disturbance) (2001)
    Austin Powers in Goldmember (2002)
    Basic (2003)
    The Punisher (2004)
    Una canzone per Bobby Long (A Love Song for Bobby Long) (2004)
    Squadra 49 (Ladder 49) (2004)
    Be Cool (2005)
    Lonely Hearts (2006)
    Svalvolati on the road (Wild hogs) (2006)
    Hairspray (2007)
    The Taking of Pelham 123 (2009, in post-produzione)
    Old Dogs (2009, in post-produzione)
    From Paris with Love (2009, in lavorazione)
    Doppiatore
    Our Friend Martin (1999)
    Bolt - Un eroe a quattro zampe (2008)
    Quantum Quest: A Cassini Space Odyssey (2009, in post-produzione)
    Sceneggiatore
    Nella tana del serpente (Chains of Gold) (1991) - Film TV
    Doppiatori italiani
    A partire dal film Due come noi, Claudio Sorrentino è diventato il doppiatore ufficiale dell' attore. In altri film è stato doppiato da:
    Mauro Gravina in: Carrie, lo sguardo di Satana
    Angelo Nicotra in: Urban Cowboy, Blow Out, The Punisher
    Flavio Bucci in: La febbre del sabato sera e Grease - Brillantina (In entrambi i ridoppiaggi per DVD la voce è di Claudio Sorrentino)
    Roberto Chevalier in: Perfect, Senti chi parla, Senti chi parla 2, Nella tana del serpente, Teneramente in tre, Shout, Senti chi parla adesso, Squadra 49
    Francesco Prando in: Il rovescio della medaglia
    Claudio Capone in: Phenomenon, Face/Off - Due facce di un assassino
    Oreste Rizzini in: Lonely Hearts
    Paolo Marchese in: Svalvolati on the road
    Raul Bova in: Bolt - Un eroe a quattro zampe(voce di Bolt)
    Carriera musicale
    Discografia
    Over Here! (album originale del cast) (1974)
    John Travolta (1976)
    Can't Let You Go (1977)
    Travolta Fever (1978)
    Grease (colonna sonora) (1978)
    The Road to Freedom (album realizzato per Scientology) (1986)
    Let Her In: The Best of John Travolta (1996)
    The Collection (2003)
    Singoli
    "You Set My Dreams To Music" (1969)
    "Goodnight Mr. Moon" (1969)
    "Rainbows" (1969)
    "Settle Down" (1970)
    "Moonlight Lady" (1971)
    "Right Time Of The Night" (1972)
    "Big Trouble" (1972)
    "What Would They Say" (1973)
    "Back Doors Crying" (1973)
    "Dream Drummin'" (1974)
    "Easy Evil" (1975)
    "Can't Let You Go" (1975)
    "Let Her In" (1976)
    "Slow Dancin'" (1976)
    "It Had To Be You" (1976)
    "I Don't Know What I Like About You Baby" (1976)
    "Baby, I Could Be So Good At Lovin' You" (1977)
    "Razzamatazz" (1977)
    "Sandy" (1978)
    "Greased Lightnin'" (1978)
    "Never Gonna Fall In Love Again" (1980)
    "I Thought I Lost You ft. Miley Cyrus" (2008)
    Altri progetti
    Commons
    Wikimedia Commons contiene file multimediali su John Travolta
    Note


      ^ John Travolta and Scientology
      ^ La Repubblica: E' morto alle Bahamas il figlio di Travolta
      ^

    Collegamenti esterni
    Scheda su John Travolta dell'Internet Movie Database
    Portale Cinema
    Portale Musica

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/John_Travolta"
    Categorie: Biografie | Attori statunitensi | Cantanti statunitensi | Danzatori statunitensi | Nati nel 1954 | Nati il 18 febbraio | Attori italoamericani | Golden Globe per il miglior attore in un film commedia o musicale | David di Donatello per il miglior attore stranieroCategorie nascoste: BioBot | Voci con curiosità da riorganizzare

    « Torna al 18 Febbraio


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre